Connect with us

Film in tv

Pietro Mennea La freccia del Sud: trama, cast, finale, polemiche

Il film tv ripercorre le tappe più significative dell'atleta italiano, scomparso nel 2013, dagli inizi alle Olimpiadi di Mosca del 1980.

Pubblicato

il

pietro mennea la freccia del sud copertina
Il film tv ripercorre le tappe più significative dell'atleta italiano, scomparso nel 2013, dagli inizi alle Olimpiadi di Mosca del 1980.
Condividi su

Lunedì 24 agosto Rai 1, alle 21.25, manda in onda Pietro Mennea La freccia del Sud. La miniserie del 2015, suddivisa in 2 puntate, viene riproposta in un’unico appuntamento. La pellicola biografica ha la durata di due ore e ventuno minuti. Il film tv ripercorre i momenti salienti della carriera di Pietro Mennea, velocista italiano scomparso nel 2013.

Cinque anni fa, la messa in onda della miniserie fu preceduta da molte polemiche. Infatti uno dei fratelli dell’atleta, l’avvocato Vincenzo Mennea, rilasciò per il nostro sito un‘intervista nella quale si schierò duramente contro la fiction. A suo parere non rispecchiava la realtà dei fatti, soprattutto per quanto riguarda la rappresentazione della loro famiglia.

Pietro Mennea La freccia del Sud- regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Ricky Tognazzi. I protagonisti sono Michele Riondino nel ruolo di Pietro Mennea Luca Barbareschi che interpreta Carlo Vittori. Mentre Elena Radonicich è Manuela Olivieri.

Le riprese si sono svolte in Puglia, in particolare a Bari, Casamassima, Bisceglie e Barletta, città natale di Mennea. Altre scene invece sono state girate a Formia e in Repubblica Ceca. Pietro Mennea La freccia del Sud è prodotto da Rai Fiction in collaborazione con Casanova Multimedia.

Leggi anche --->  La nave dei sogni Colombia film Rai Premium - trama, cast, finale

Pietro Mennea La freccia del Sud- trama del film tv in onda su Rai 1

Nella trama di Pietro Mennea La freccia del Sud il protagonista è fermo ai blocchi di partenza dei 200 metri delle Olimpiadi di Mosca del 1980; una delle sue gare più importanti. Da qui ripercorre la sua vita attraverso una lunga serie di flashback.

Mennea si avvicina al mondo della corsa già durante l’infanzia. Ma inizia a praticare lo sport a livello agonistico con l’ Avis di Barletta che gli permette di partecipare alle sue gare. E durante le Olimpiadi del Messico del 1968 assiste alla vittoria nei 200 metri di Tommie Smith, l’atleta americano che diventerà il suo idolo.

Nel frattempo  viene notato dal tecnico federale italiano Carlo Vittori che gli propone di iscriversi alla Scuola Nazionale di Atletica Leggera. Ma Mennea deve fare i conti con l’opposizione della madre Vincenzina. La speranza è che il figlio trovi un lavoro in grado di garantire maggiore stabilità economica.

Ma il giovane vuole realizzare i propri sogni e comincia ad allenarsi. Grazie ad un’ottima preparazione Mennea riesce a classificarsi terzo sia ai Campionati Europei del 1971 che ai Giochi Olimpici Estivi di Monaco di Baviera del 1972. Ma durante lo svolgimento di quest’ ultima manifestazione sportiva un gruppo di terroristi uccide 13 atleti israeliani.

pietro mennea la freccia del sud protagonista

Il finale del film

Pietro Mennea è insoddisfatto dei traguardi raggiunti ma con il supporto di Carlo Vittori, ritrova fiducia in se stesso. E nel 1974 riesce a vincere la gara dei 200 metri in Coppa Europa a Nizza. Nel frattempo si iscrive anche alla facoltà di giurisprudenza, dove conosce Manuela Olivieri, la sua futura moglie.

Leggi anche --->  Hangman Il gioco dell'impiccato film Rai 4 - trama, cast, finale

Intanto Vittori si scontra con la Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera). E la diatriba lo porta ad allontanarsi da Pietro. Solo tempo dopo Mennea, durante l’incontro con il giornalista Gianni Minà, scopre che l’Italia aveva aderito ai boicottaggi delle Olimpiadi di Mosca del 1980 a causa dell’invasione sovietica nel territorio Afghano. E’ permesso solo agli atleti che non appartengono ai corpi militari di partecipare. Pietro Mennea prende parte alla gara e si classifica al primo posto.

Pietro mennea la freccia del sud corsa

Il cast completo

Il cast completo del film tv Pietro Mennea La freccia del sud ed i relativi personaggi interpretati:

  • Michele Riondino: Pietro Mennea,
  • Luca Barbareschi: Carlo Vittori,
  • Elena Radonicich: Manuela Olivieri,
  • Gianmarco Tognazzi: Masi,
  • Lunetta Savino: Vincenzina Mennea,
  • Nicola Rignanese: Salvatore Mennea,
  • Dario Cola: Luigi Mennea,
  • Alice Bellagamba: Carlotta,
  • Jerry Mastrodomenico: Francisco Lojacono,
  • Fabrizio Traversa: Roberto,
  • Paolo Giangrasso: Gianni Minà,
  • Daniele Foresi: Paolo,
  • Gian Marco Pellecchia: Ezio Gamba,
  • Guglielmo Pinelli: Corini,
  • Vito Facciolla: Mascolo,
  • Filippo Dini: Piattelli,
  • Marius Bizau: Valerij Borzov,
  • Angelo Corelli: Pietro Mennea (bambino),
  • Maria Sole Corelli: Martina,
  • Infine Pierluigi Elia: Salvatore Pallamolla.

Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

ARCHIVIO

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it