Connect with us

Film in tv

Squadra omicidi Istanbul: Salvate Tarlabasi su Rai 2 – trama, cast, finale

Il protagonista deve risolvere il caso legato alla morte di un ricco imprenditore e di un facoltoso progetto. La verità però è differente.

Pubblicato

il

Squadra omicidi Istanbul Salvate Tarlabasi Rai 2
Il protagonista deve risolvere il caso legato alla morte di un ricco imprenditore e di un facoltoso progetto. La verità però è differente.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 2 propone oggi il film per la tv dal titolo Salvate Tarlabasi che fa parte del ciclo Squadra omicidi Istanbul. Il genere della pellicola è giallo con molte incursioni nel poliziesco.

La durata è di un’ora e 30 minuti. La produzione è tedesca e il film tv arriva per la prima volta sul piccolo schermo italiano pur essendo datato 2013.

Squadra omicidi Istanbul Salvate Tarlabasi attori

Squadra omicidi Istanbul: Salvate Tarlabasi – regia, protagonisti, dove è girato

Il regista è Michael Kreindl. Protagonista principale del film tv e di tutta la serie è Erol Sander nel ruolo del commissario Mehmet Özakin. Accanto a lui il suo braccio destro e fidato assistente Mustafa Tombul a cui dà il volto l’attore Oscar Ortega Sanchez.

Le riprese si sono svolte in Turchia, in particolare ad Istanbul. E nel tv-movie di oggi molte scene sono state girate nel vecchio quartiere di Tarlabasi.

La produzione è della ZDF. Il film tv di oggi è il nono della serie Squadra omicidi Istanbul. Il personaggio del commissario Ozakin è ispirato ai libri dello scrittore di gialli Hulya Ozkan.

Il titolo originale è Mordkommission Istanbul: Rettet Tarlabasi.

Squadra omicidi Istanbul Salvate Tarlabasi dove è girato

Squadra omicidi Istanbul: Salvate Tarlabasi – trama del film in onda su Rai 2

La vicenda raccontata ruota intorno all’omicidio di Hakan Demirkan un potente imprenditore edile che viene trovato ucciso nella sua residenza estiva. Le circostanze della morte sono misteriose. Inoltre accanto al corpo è stata trovata una bambola voodoo. Il commissario Mehmet Özakin e il suo assistente Mustafa Tombul scoprono che l’imprenditore riceveva da tempo minacce di morte occulte.

Viene alla luce che la vittima aveva molti nemici. Infatti molti personaggi influenti erano contro di lui per il progetto che voleva realizzare. Demirkan intendeva abbattere completamente il vecchio quartiere di Istanbul di Tarlabasi e ricostruirlo come una zona residenziale riservata alle persone con un certo reddito. Naturalmente sarebbe stato un disastro per i residenti.

Inoltre Özakin e Tombul, scalando nella vita dell’imprenditore, scoprono che aveva avuto una relazione con la giovanissima Yasemin Gül. La loro relazione era diventata particolarmente compromettente a causa della differenza di età. La vittima aveva 60 anni, la ragazza neanche 20. Inoltre Yasemin aveva aderito all’iniziativa dei cittadini impegnati a salvare Tarlabasi.

Negli ultimi tempi inoltre circolavano voci secondo le quali l’impresa di costruzioni a cui si era rivolto Demirkan voleva desistere dal progetto.

Il finale del film

A questo punto intervengono nella storia anche la moglie ed il figlio di Demirkan. Quest’ultimo, un giovane aspirante politico, avrebbe anche beneficiato del progetto Tarlabasi. Intanto diventa di dominio pubblico la consapevolezza che l’imprenditore è stato ucciso proprio perché voleva distruggere Tarlabasi.

Il commissario Özakin però, per caso, ha fatto una scoperta sul passato di Demirkan che lo porta ad abbandonare immediatamente la pista finora battuta. Insomma la moglie ed il figlio di Demirkan nascondono più segreti di quanto vogliano far credere. Ed è proprio questa la strada giusta per la risoluzione del caso.

Squadra omicidi Istanbul Salvate Tarlabasi finale

Squadra omicidi Istanbul: Salvate Tarlabasi – il cast completo

Di seguito il cast del film Squadra omicidi Istanbul: Salvate Tarlabasi e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Erol Sander – Mehmet Özakin
  • Idil Üner – Sevim Özakin
  • Oscar Ortega Sánchez – Mustafa Tombul
  • Erden Alkan – Sercan Yilmaz
  • Turgay Dogan – Dr. Bulut
  • Cosma Shiva Hagen – Yasemin Gül
  • Mehdi Moinzadeh – Simon Abkarian
  • Ayhan Isik – Hakan Demirkan
  • Renan Demirkan – Hanife Demirkan
  • Billey Demirtas – Züli Demirkan
  • Peter Davor – Cihan Baysal
  • Erman Bagri – Poliziotto

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film in tv

Genitori quasi perfetti film Rai 3 – trama, cast, finale

Una festa di compleanno si trasforma in una vera e propria riflessione psicologica tra gli invitati.

Pubblicato

il

Genitori quasi perfetti film Rai 3
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 3 propone oggi il film dal titolo Genitori quasi perfetti. Si tratta di una pellicola di genere commedia.

La durata è di un’ora e 25 minuti, la produzione è dell’Italia e l’anno di realizzazione è il 2019.

Genitori quasi perfetti film attori

Genitori quasi perfetti film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Laura Chiossone. Protagonisti principali sono Simona Riva e Aldo Luini interpretati rispettivamente da Anna Foglietta e Paolo Calabresi. Nel cast anche Lucia Mascino nel ruolo di Ilaria Luini.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare a Milano e zone limitrofe.

La produzione è della Indiana Production in collaborazione con Maremosso Proxima Milano. Il film ha avuto il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC).

Il film è stato venduto anche all’estero con il titolo di Parents in Progress.

Genitori quasi perfetti film dove è girato

Genitori quasi perfetti – trama del film in onda su Rai 3

La trama ha come protagonista Simona, una mamma single intorno ai 40 anni che è legata in maniera profonda a suo figlio FilippoSimona si sente inadeguata nel suo ruolo di mamma e poiché si avvicina il compleanno di Filippo, decide di celebrarlo con una piccola festa in casa. All’evento sono stati invitati alcuni compagni di scuola con i loro genitori.

L’organizzazione della festa per gli otto anni del piccolo porta immediatamente alla superficie tutte le sue fragilità e le sue incertezze.

Simona è combattuta tra il desiderio di assecondare il figlio e la necessità di proteggerlo dal giudizio degli altri che spesso si rivela anche feroce.

Piena di tutti questi dubbi, Simona arriva al giorno della festa carica di ansia e di aspettative. La festa molto presto prende un aspetto inconsueto. Infatti più che un intrattenimento per bambini diventa un’occasione per i genitori per discutere della tristezza di alcune situazioni in cui sono coinvolti. Si comincia a parlare di pregiudizi, di crisi personali e di coppia e della difficile gestione dell’essere genitori.

Spoiler finale

Insomma siamo in presenza di una continua giostra tra l’annullamento della propria personalità e la consapevolezza di possedere ancora una identità da gestire ed una vita da vivere. Mentre in soggiorno i bambini giocano tutto questo avviene in cucina. Fino a quando il piccolo Filippo non fa un gesto inconsueto che porta la festa su un binario del tutto inaspettato.

Genitori quasi perfetti film finale

Genitori quasi perfetti – il cast completo

Di seguito il cast del film Genitori quasi perfetti e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Anna Foglietta: Simona Riva
  • Paolo Calabresi: Aldo Luini
  • Lucia Mascino: Ilaria Luini
  • Marina Rocco: Sabrina
  • Elena Radonicich: Giorgia
  • Francesco Turbanti: Paolo Lanucci
  • Paolo Mazzarelli: Alessandro
  • Marina Occhionero: Luisa
  • Nicolò Costa: Filippo Riva

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

Digitare il codice segreto film Rai 1 – trama, cast, finale

La storia raccontata affronta i problemi dell'avarizia e della ludopatia in chiave leggera e ironica.

Pubblicato

il

Digitare il codice segreto film Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per la serie Purché finisca bene, arrivata alla quinta edizione, Rai 1 propone il film tv dal titolo Digitare il codice segreto.

In effetti la quinta stagione è composta da una collana di due tv-movie. Il secondo, dal titolo Tutta colpa della fata Morgana, sarà in onda martedì 19 ottobre 2021 sempre sulla prima rete di viale Mazzini. L’appuntamento è in prime time alle 21:25.

Digitare il codice segreto film attori

Digitare il codice segreto film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Fabrizio Costa. Protagonisti principali sono Alberico Ferretti e Beatrice Ramazzotti interpretati rispettivamente da Neri Marcorè e Valeria Bilello. Nel cast anche Guido Ferretti a cui dà il volto Gabriele Cirilli che torna su un set televisivo.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare a San Benedetto del Tronto in provincia di Ascoli Piceno nelle Marche.

La produzione è della Pepito Produzioni di Agostino Saccà per Rai Fiction.

Digitare il codice segreto film dove è girato

Digitare il codice segreto – trama del film in onda su Rai 1

La trama ha come protagonista il dottor Alberico Ferretti. Si tratta di uno psicologo autore del best seller Digitare il codice segreto, un manuale per curare l’avarizia. Nessuno immaginerebbe però che proprio lui è uno spilorcio senza speranza.

Il successo lo ha reso un vero e proprio VIP e lui quindi è attento ad ogni mossa falsa che potrebbe rovinarlo. Specialmente dopo che ha salvato una donna dal suicidio, un evento ripreso in diretta tv che lo ha fatto conoscere ancora maggiormente.

Il dottore intanto accetta l’ospitalità a tempo indeterminato che gli offre la contessa Annapaola Bonajuto Vanini nella sua villa a San Benedetto del Tronto. È l’occasione giusta per sfuggire all’attenzione dei curiosi, lavorare al suo nuovo libro e soprattutto non spendere neanche un euro.

Tuttavia Alberico incontra una giovane donna, Beatrice, che lo fa sentire diverso. Gli dà una grande tranquillità interiore al punto che comincia subito a scrivere il nuovo libro. Il suo amico Guido, che è anche suo ufficio stampa, gli fa notare di essersi innamorato della donna. Anche Andrea il figlio di Beatrice ha fiutato che qualcosa nel dottore non va.

Spoiler finale

Beatrice ha raccontato ad Alberico di aver sofferto a casa causa del suo ex marito ludopatico, Nanni, che lei ha lasciato proprio perché preda di questa patologia.

Il dottore rintraccia Nanni e decide di aiutarlo a riconquistare la moglie. Sta facendo il doppio gioco anche se è convinto di essere innamorato di Beatrice che, tra l’altro, ha opposto un netto rifiuto al marito Nanni.

Digitare il codice segreto film finale

Digitare il codice segreto – il cast completo

Di seguito il cast del film Digitare il codice segreto e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Alberico Ferretti – Neri Marcorè
  • Beatrice Ramati – Valeria Bilello
  • Guido Ferretti – Gabriele Cirilli
  • Nanni Ventura – Bernardo Casertano
  • Sueli Tempesta – Paola Minaccioni
  • Andrea Ventura – Ruben Santiago Vecchi
  • Contessa Annapaola Bonajuto Vanini – Pia Lanciotti
  • Paziente – Marco Sincini
  • Giornalista – Antonella Ciocca
  • Agente 1 – Gabriele Colferai
  • Energumeno – Ettore Budano
  • Boss – Pietro Faiella
  • Dottore – Francesco Falabella
  • Corriere – Francesco Bovara
  • Lettrice – Cristina Gregori
  • Moderatore Pres. Libro – Stefano Artissunch
  • Fioraia – Rebecca Liberati

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

Yara film su Netflix, il caso Gambirasio: trama, cast, location

Il caso Gambirasio sbarca su Netflix grazie a Marco Tullio Giordana, Isabella Ragonese e Alessio Boni. Tutte le novità.

Pubblicato

il

Yara film Netflix
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Netflix propone il film Yara di Marco Tullio Giordana. Il regista porta in video il caso incentrato sulla drammatica vicenda della ragazzina di Brembate, scomparsa e ritrovata morta tre mesi dopo. L’uscita è prevista per il 5 novembre sulla piattaforma streaming. Protagonisti principali Isabella Ragonese e Alessio Boni

Yara film attori

Yara film: l’omicidio di Brembate sbarca su Netflix

Il caso di Yara Gambirasio riadattato per il grande schermo è un’idea che è venuta ai produttori diversi anni fa. Il fatto di cronaca nera che ha catalizzato l’attenzione degli italiani nel 2010 è quindi al centro della narrazione del riadattamento cinematografico, diretto da Marco Tullio Giordana.

Come in tanti ricorderanno la 13enne scomparve nel 2010 a Brembate Sopra, nel bergamasco. Dopo incessanti ricerche, il suo corpo fu ritrovato esanime dopo tre mesi in un campo incolto in un paesino della provincia di Bergamo. 

Il progetto ambizioso cerca di raccontare i momenti salienti di quella tragedia: le ricerche incessanti per ritrovare la tredicenne, le indagini della pm Letizia Ruggeri (Isabella Ragonese). Ma anche le accuse rivolte a Massimo Bossetti che, ancora oggi, dal carcere continua a dichiararsi innocente.

Il primato delle ricerche

Yara film diventa quindi un momento televisivo che unisce il dolore a degli elementi di crime-thriller. Per arrivare al colpevole, la procura di Bergamo decise di fare un’indagine partendo dalle tracce di DNA rinvenute su alcuni indumenti della ragazzina.

Prove genetiche sono state fatte a tappeto sugli abitanti del territorio nella speranza di rintracciare una compatibilità con quella del killer. Una decisione che ha assunto un precedente importante e mai messa in atto prima di quel momento per un caso di cronaca nera. 

 La famiglia Gambirasio trova nel pm Letizia Ruggeri un valido aiuto per il ritrovamento della figlia. Un percorso che porterà alla luce tante verità nascoste, che il regista Giordana ha raccontato in una nuova luce. 

Yara film cover

Yara film: il cast e le location

Tra gli attori protagonisti della pellicola, prodotto da Taodue in associazione con RTI e distribuito da Netflix,  oltre a Isabella Ragonese nel ruolo della pm, anche Alessio Boni che interpreta il capitano dei Carabinieri. Boni era anche tra gli interpreti, nel 2017, del film “La ragazza nella nebbia” di Donato Carrisi, tratto dal romanzo omonimo dello stesso regista: la storia si rifaceva proprio al fattaccio di cui è stata vittima Yara.

Ad aggiungersi anche Thomas Trabacchi, Sandra Toffolatti, Mario Pirrello che sono i genitori di Yara. Roberto Zibetti sarà Massimo Bossetti, mentre il ruolo di Yara sarà interpretato dalla giovane Chiara Bono, già vista nella docufiction della Rai Figli del destino.

Diversamente da quanto ci si aspetterebbe, le location scelte per le riprese non sono state fatte nel territorio bergamasco. Il film è stato girato a Roma nella zona di Fiano Romano


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it