x

Connect with us

x

Film in tv

L’accabadora film Rai 5 – trama, cast, finale

Una donna ancora giovane cerca di liberarsi da un tragico passato legato a macabre usanze.

Pubblicato

il

L'accabadora film Rai 5
Una donna ancora giovane cerca di liberarsi da un tragico passato legato a macabre usanze.
Condividi su

L’accabadora è il film che propone oggi Rai 5. La pellicola è inserita nel ciclo Nuovo Cinema Italia.

Le atmosfere sono drammatiche, la durata è di un’ora e 37 minuti. La produzione è italiana ed è datata 2015.

L'accabadora film attori

L’accabadora film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Enrico Pau che ha curato anche la sceneggiatura insieme ad Antonia Iaccarino. Protagonisti sono Donatella Finocchiaro e Anita Kravos rispettivamente nei ruoli di Annetta e della madre. Nel cast anche Carolina Crescentini che dà il volto ad Alba.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare in Sardegna in diverse location, soprattutto di periferia. Molte scene si sono svolte anche a Cagliari.

La produzione è della Film Kairòs in collaborazione con Mammoth Films e Rai Cinema.

Una curiosità: Innanzitutto Accabadora è un romanzo scritto da Michela Murgia, ma non ha alcun legame con la pellicola. Invece accabadora è un termine sardo che si riferisce ad una antica figura femminile il cui compito era di portare la morte a persone di qualsiasi età nel caso in cui fossero in condizioni di malattia terminale.

L'accabadora film dove è girato

L’accabadora – trama del film in onda su Rai 5

Siamo negli anni ’40 a Cagliari, città considerata di grandi dimensioni rispetto alla periferia sarda. Protagonista è Annetta che arriva a Cagliari proprio quando l’Italia sta entrando in guerra e gli alleati iniziano i bombardamenti. Annetta ha circa 35 anni, veste sempre di nero, è una donna solitaria e silenziosa. La sua è una bellezza tipicamente sarda.

A Cagliari non la conosce nessuno. Ma tutti sono certi che custodisce un terribile segreto. A chi le chiede perché sia arrivata in città, risponde di essere in cerca della nipote Tecla. Grazie alla sua bellezza riesce a trovare lavoro e alloggio presso una famiglia nobile che abita in una villa. Ad Annetta viene dato il compito di custodire la villa mentre i proprietari fuggono dalla guerra.

Durante un bombardamento, all’improvviso, Annetta crede di vedere in una ragazza la nipote Tecla. La sua sorpresa è sconvolgente perché Tecla esce da una casa di tolleranza, ovvero una casa chiusa dove era possibile trovare prostitute a pagamento.

Annetta le offre aiuto. Ma Tecla non accetta. Tra le due donne c’è un rancore che risale a molto tempo addietro. Infatti Tecla ha sempre pensato che Annetta fosse la cosiddetta accabadora, cioè colei che dà la buona morte ai moribondi, quando viene richiesta. Il ruolo le era stato tramandato dalla madre.

Il finale del film

Annetta però adesso si è completamente liberata da questo drammatico fardello. È diventata una donna curiosa della vita che vuole vivere ed avere sentimenti come l’amicizia e l’amore.

Purtroppo non sarà così semplice prendere una decisione definitiva. Annetta sconvolta dalla guerra e dalla distruzione che ha comportato, dovrà scegliere se concedersi una nuova vita piena di incertezze oppure tornare agli antichi riti macabri della tradizione sarda.

L'accabadora film finale

L’accabadora – il cast completo

Di seguito il cast del film L’accabadora e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Donatella Finocchiaro (Una villa per due) – Annetta
  • Barry Ward – Albert
  • Sara Serraiocco – Tecla
  • Anita Kravos – Madre di Annetta
  • Carolina Crescentini – Alba
  • Federico Noli – Bastiano

Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it