Un marito di troppo film Rai Premium- trama, cast, finale


La protagonista, una produttrice musicale inventa, intorno alla sua persona, una storia che presto dovrà essere smontata In nome dell'amore.


Rai Premium propone oggi il film tv dal titolo Un marito di troppo, facente parte del ciclo Purché finisca bene. Con questo titolo viene etichettato un insieme di film tv ognuno a sé stante.

I toni sono da commedia italiana che coniugano dramma a leggerezza. In particolare si vuole mettere in evidenza la realtà dell’Italia di oggi tra disagi, difficoltà, ma anche aspettative per il futuro.

Finora il ciclo è formato da quattro stagioni. Un marito di troppo fa parte della prima, composta da cinque tv movie separati. La durata di ogni film tv è di un’ora e 40 minuti circa e la produzione è italiana. Complessivamente gli episodi finora realizzati sono tredici.

Un marito di troppo film attori

Un marito di troppo film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Luca Ribuoli. Personaggi principali sono Alessia Rocchi e Tancredi Della Seta interpretati rispettivamente da Cristiana Capotondi e Flavio Parenti. Nel cast ci sono anche Giorgio Marchesi e Nicola Rignanese che danno il volto rispettivamente a Walter e Paolo Rocchi.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare le location principali sono state Milano e Torino. La produzione è della Pepito Produzioni in collaborazione con Rai Fiction e con il contributo della Film Commission-Torino Piemonte.

Un marito di troppo film dove è girato

Un marito di troppo – trama del film in onda su Rai Premium

La vicenda raccontata ha come protagonista la giovane Alessia. 30 anni appena compiuti, vive nel quartiere torinese di Madonna di campagna ed è una brillante produttrice musicale. La musica è sempre stata una delle passioni della sua vita e finalmente dopo anni di gavetta e di sacrifici è riuscita a farsi assumere dalla casa discografica Records. Per lei è una grande soddisfazione anche perché le è stato affidato il compito di seguire il lancio del nuovo album di Emma Marrone. Un incarico di grande prestigio.

Proprio per questo Alessia cerca di nascondere le proprie umili origini. E costruisce intorno alla sua famiglia un vero e proprio castello di bugie. Dice a tutti di essere la figlia adottiva di un importantissimo uomo d’affari torinese, il dottor Davide Borghini. In effetti Alessia conosce Borghini perché è stato il datore di lavoro di suo padre.

Man mano che trascorre il tempo, ed il suo lavoro comincia ad essere apprezzato dalla Records, qualcosa comincia a creare problemi nel castello di bugie che Alessia ha costruito intorno a sé.

Il finale del film

Intanto conosce l’avvocato Tancredi Della Seta, figlio del proprietario della casa discografica. I due cominciano a frequentarsi ed il giovane avvocato molto presto si innamora di Alessia. È tale l’affetto che prova per lei da chiederle di sposarlo nel minor tempo possibile. Sarà un matrimonio molto importante che dovrà sancire l’unione di due famiglie della Milano bene.

A questo punto Alessia va in crisi. Infatti il suo fidanzato le chiede di incontrare suo padre e quindi di conoscere il futuro suocero. La giovane produttrice musicale a questo punto si trova dinanzi ad un vero e proprio dilemma. Dovrà far crollare tutto il castello di bugie e dire la verità a Tancredi, oppure fuggire senza lasciare traccia di sé?

Un marito di troppo film finale

Un marito di troppo – il cast completo

Di seguito il cast del film Un marito di troppo e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Cristiana Capotondi (Bella da morire) – Alessia Rocchi
  • Flavio Parenti – Tancredi Della Seta
  • Giorgio Marchesi – Walter
  • Massimo Venturiello – Massimo della Seta
  • Sabina Vannucchi – Renata Rocchi
  • Viviana Strambelli – Barbara Capelli
  • Gianluca Gobbi – Pierone
  • Nicola Rignanese – Paolo Rocchi
  • Alessia Giuliani – Giuliana Rocchi
  • Chiara De Bonis – Veronica
  • Laura Lattuada – Victoria Altmayer
  • Rodolfo Baldini – Davide Borghini


0 Replies to “Un marito di troppo film Rai Premium- trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*