Il sogno del podio con Milly Carlucci dal 6 giugno su Rai 5


Il sogno del podio con Milly Carlucci dal 6 giugno su Rai 5. Il Il nuovo docu-talent show in quattro puntate è dedicato alla “Donatella Flick LSO Conducting Competition 2018”


Il docu-talent show a cui hanno collaborato nella scrittura, Maddalena De Panfilis, Anna Carlucci e Andrea Quartarone, è dedicato all’edizione 2018 della “Donatella Flick LSO Conducting Competition 2018”.

Il Concorso Donatella Flick LSO, creato da Donatella Flick nel 1990, ha lo scopo di aiutare giovani direttori d’orchestra a colmare il divario tra la formazione del conservatorio e la vita professionale aiutandoli ad intraprendere una carriera dirigenziale internazionale.

Il vincitore del concorso, oltre un premio in denaro, ha l’opportunità di diventare Assistant Conductor of the LSO fino a un anno. Il concorso è aperto ai conduttori di età pari o inferiore a 30 anni che sono cittadini dei 28 paesi europei con piena appartenenza all’Unione europea,

Protagonisti del contest sono venti giovani direttori d’orchestra selezionati fra centinaia di musicisti.

Tutti, lo scorso novembre, hanno partecipato alle fasi finali del concorso biennale creato da Donatella Flick nel 1990 e patrocinato dal principe Carlo d’Inghilterra che si svolge alla Guildhall School of Music & Drama e al Barbican Centre di Londra. Il grande sogno è conquistare il podio della leggendaria London Symphony Orchestra.

Per certi versi il programma ha le atmosfere di un talent vero e proprio. Innanzitutto ognuno dei partecipanti ha una storia ed un vissuto da raccontare. Esistenze differenti raccontate dagli stessi protagonisti ma accomunate dal forte impegno di coronare l’ambito sogno. Vengono mostrati anche filmati del backstage e delle loro esibizioni.

Il sogno del podio | la giuria

Una giuria internazionale composta da importanti direttori d’orchestra a livello internazionale dovrà valutarne le esibizioni. Tra i nomi ci sono: il nostro Antonio Pappano, Tadaaki Otaka, Sian Edwards e Lennox Mackenzie. Chi vince potrà lavorare per un anno come Assistente Direttore nella prestigiosa London Symphony Orchestra al fianco di bacchette quali Sir Simon Rattle, François-Xavier Roth e Gianandrea Noseda. La London Symphony Orchestra (spesso abbreviata in LSO) è una delle maggiori orchestre sinfoniche del Regno Unito e una delle orchestre più prestigiose del mondo.

Il sogno del podio | le puntate

In ognuna delle due puntate iniziali, il 6 e il 13 giugno, ci sono dieci concorrenti che affrontano le prime selezioni sul podio della Guildhall School Symphony Orchestra con prove estratte a sorte. Nel corso delle esibizioni, prima e dopo, si raccolgono le emozioni dei partecipanti e i giudizi dei giudici che, di volta in volta, dimezzano il numero dei concorrenti.

Giovedì 20 giugno, la semifinale accoglie i dieci candidati rimasti che saranno ulteriormente ridotti a tre. Ai tre vincitori del secondo turno l’onore di dirigere in finale la London Symphony Orchestra. Infine, giovedì 27 giugno, la sfida fra i tre finalisti fino alla proclamazione del vincitore, premiato dal Duca di Kent.



0 Replies to “Il sogno del podio con Milly Carlucci dal 6 giugno su Rai 5”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*