Linea Bianca 28 marzo Ossini in Friuli Venezia Giulia


Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi si recano a Tarvisio, in Friuli Venezia Giulia, al confine tra l'Italia e la Slovenia.


Sabato 28 marzo, a partire dalle 14.00 su Rai1, Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi conducono una nuova puntata di Linea Bianca. 

Linea Bianca 28 marzo Viaggio in Friuli Venezia Giulia

Nell’appuntamento odierno di Linea bianca, L’Italia al confine, i conduttori si recano a Tarvisio, in Friuli Venezia Giulia. Nella spettacolare cornice delle Alpi Giulie, tra l’Italia e la Slovenia, Massimiliano Ossini visita la vetta del monte Canin. Che si trova a quota 2.587 metri sul livello del mare.

Linea Bianca 28 marzo monte canin

Il conduttore, assieme alla guida alpina Lino Zani, trascorre una piacevole giornata in compagnia di Nives Meroi e di suo marito Romano Benet. I celebri alpinisti sono da poco rientrati in Italia, dopo il coronamento del sogno di scalare tutti i 14 ottomila del pianeta. La passione per la montagna e l’inesauribile senso dell’avventura hanno spinto i coniugi ad arrampicarsi senza l’utilizzo di ossigeno supplementare e senza i portatori d’alta quota. E’ stata la prima coppia in assoluto a riuscire nell’impresa.

Non solo sport invernali come l’alpinismo o il trekking. In Friuli Venezia Giulia anche gli appassionati di sport estremi possono dedicarsi alla loro disciplina preferita. Nella natura incontaminata delle valli del Natisone, al confine con la Slovenia, sono presenti dei ripidi percorsi che discendono dal monte Matajur. E’ il terreno ideale per gli sportivi che vogliono competere in gare agonistiche e adrenaliniche con moto da enduro o con biciclette da downhill.

Linea Bianca La foresta di Tarvisio

Nella zona dei laghi del Fusine, i conduttori visiteranno la foresta di Tarvisio che si estende per 24.000 ettari. Trovandosi al confine con l’Austria e la Slovenia, il bosco rappresenta una delle riserve naturalistiche più preziose d’Italia. Gli abitanti del luogo spiegheranno loro quali sono i benefici del Forest Bathing. Si tratta di una full immersion volta alla disintossicazione fisica e mentale promossa dagli alberi e dalle piante sul sistema nervoso.

A una decina di chilometri a sud di Tarvisio, si trova il lago Predil, considerato uno dei punti più freddi del territorio italiano.Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi verranno guidati anche in un tour guidato in canoa. Oltre alla perlustrazione del lago, si occuperanno dei cambiamenti climatici, in particolare dello scioglimento dei ghiacci.

Linea Bianca 28 marzo La storia di Luca Pantanali

I conduttori incontreranno Luca Pantanali il cui sogno era di aprire un’azienda agricola con la sua famiglia. Nella frazione Clap, in un piccolo agglomerato di case disperso sulle montagne del comune di Faedis, Pantanali trascorre le sue giornate in campagna. Si dedica all’allevamento delle pecore, alla manutenzione delle arnie dove vengono allevate le api e alla cura del piccolo orto.

Infine Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi si occupano del rapporto di fiducia che può instaurarsi tra l’uomo e i cani. Sulle piane del Fusine, affronteranno una divertente passeggiata in dog-trekking, in compagnia degli istruttori e di quattro meravigliosi husky.



0 Replies to “Linea Bianca 28 marzo Ossini in Friuli Venezia Giulia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*