Connect with us

Informazione

Chi l’ha visto? diretta 15 aprile 2020 : novità sul caso di Luciana Martinelli

Tra i temi della puntata: la scomparsa di Luciana Martinelli e la cattiva gestione dell'ospedale di Alzano Lombardo.

Pubblicato

il

Chi l'ha visto? diretta 15 aprile
Tra i temi della puntata: la scomparsa di Luciana Martinelli e la cattiva gestione dell'ospedale di Alzano Lombardo.
Condividi su

Mercoledì 15 aprile, in diretta dalle 21.25 su Rai 3, è tornata in onda Federica Sciarelli con una nuova puntata di Chi l’ha visto?.

La giornalista si occupa del caso di Luciana Martinelli, la giovane insegnante d’inglese scomparsa nel nulla a Roma circa dieci giorni fa. Dal 3 aprile, non ha fatto più ritorno a casa e, al momento, è stata ritrovata solo la sua auto.

La Sciarelli torna nuovamente sull’ospedale di Alzano Lombardo che è sotto indagine per la cattiva gestione dei primi pazienti positivi al Coronavirus.

Chi l'ha visto? diretta 15 aprile luciana

Chi l’ha visto? diretta 15 aprile, Luciana Martinelli

La puntata inizia con il caso di Luciana Martinelli. Dallo studio vuoto di Roma, Federica Sciarelli racconta che grazie alle segnalazioni dei telespettatori è stata ritrovata la sua automobile. La ventisettenne è un’insegnante d’inglese per bambini e futura cinofila per la grande passione che ha per i cani. A cinque giorni dalla scomparsa, un dipendente dell’Acea l’aveva vista in zona Fleming. 

La ragazza era andata dal meccanico per sistemare la batteria della sua macchina. L’auto poi è stata ritrovata di fronte al Circolo dei canottieri, ad un chilometro dalla scuola dove insegna. I famigliari hanno girato la zona con le foto di Luciana per capire se qualcuno l’avesse incontrata. Purtroppo nessuno sembra averla vista.

Chi l'ha visto? diretta 15 aprile mario

Chi l’ha visto?, La storia di Mario Lombardo

Mario Lombardo è un clochard irrequieto ed in continuo movimento. Si aggira spesso tra le colline abruzzesi, prendendo raramente i  mezzi pubblici. Macina chilometri e chilometri a piedi e dorme in varie dimore abbandonate tra le campagne. Lombardo è scomparso il 4 aprile. Ha preso un autobus da S.Vito Chietino e si è diretto ad Ortona. E da lì si sono perse le sue tracce. Il fratello di Mario chiede aiuto all’autorità abruzzesi per ritrovarlo e riportarlo a Reggio Calabria, sua regione d’origine.

Chi l'ha visto? diretta 15 aprile giulia di sabatino

Chi l’ha visto? diretta 15 aprile, Giulia Sabatino

Dopo cinque anni dalla morte, Chi l’ha visto? torna ad occuparsi del caso di Giulia Sabatino, la ragazza ritrovata morta su un cavalcavia a 8 km da Tortoreto. Il 1 settembre era il giorno del compleanno di Giulia e aveva compiuto 19 anni. Si aggirava per strada da sola di notte ed ha incontrato lungo il cammino un ragazzo con la Panda Rossa che è stato l‘ultimo a vederla.

Il ragazzo in questione si chiama Davide e vive a Mosciano Sant’Angelo. Nella sua testimonianza Davide ha raccontato che quella sera aveva conosciuto per caso Giulia e l’aveva invitata a casa sua – dove vive con la sorella e i genitori– per consumare un rapporto sessuale. E Giulia sarebbe stata consenziente. Molte ore dopo la ragazza è stata ritrovata morta.

Leggi anche --->  Stasera in tv sabato 28 gennaio 2023, I programmi in onda

Davide é stato indagato per istigazione al suicidio ma la sua posizione è stata archiviata in quanto la testimonianza sarebbe attendibile. I genitori non si arrenderanno finché non ottengono giustizia.

Chi l'ha visto luigi

Chi l’ha visto?, Le vittime del Coronavirus

Il signor Luigi è morto all’ospedale di Chiavasso a causa del Coronavirus. La nipote Barbara racconta che il nonno indossava sempre giacca e cravatta ma per colpa dell’emergenza è rinchiuso nella bara in pigiama.

Il dolore per l’inaspettata morte è straziante e i familiari sperano di potergli dare un degno funerale. Il caso del signor Luigi è stato scelto dalla trasmissione come simbolo di tutti quegli anziani che sono morti in solitudine negli ospedali. Ma al momento, nonostante i dati forniti dalla Protezione Civile, non sappiamo quante persone sono morte esclusivamente di Coronavirus, senza avere altre patologie.

Chi l’ha visto? racconta che in alcune Rsa il personale lavorava senza protezioni sanitarie. Alcuni operatori si sono ammalati mentre gli altri si rifiutavano di lavorare senza mascherine e guanti.  La maggior parte dei ricoverati sono morti perché contagiati da due ospiti.

La reclusione forzata però è uno degli altri motivi dell’aumento dei decessi. Alcuni anziani si sono tolti la vita perché non potevano vedere i nipotini, altri perché era strozzati dai debiti.

Chi l'ha visto testimonianza

Chi l’ha visto?, Il San Raffaele di Rocca di Papa 

Continuando sul filone sanitario, la Sciarelli manda in onda gli appelli di alcune telespettatrici. Attraverso il videomessaggio vogliono testimoniare la cattiva gestione dell’ospedale San Raffaele di Rocca di Papa.

Nella struttura sono presenti scarse condizioni igieniche. I pazienti anziani non vengono cambiati né tantomeno lavati. La mancata pulizia genera bruciori e piaghe sulla pelle che possono sfociare in setticemia. Inoltre i pazienti positivi al Coronavirus non sono stati isolati e hanno contagiato i loro compagni di stanza.

Chi l'ha visto? Don Maurizio

In collegamento da Caivano, Don Maurizio Patriciello vuole chiedere scusa a tutti gli anziani, che sono stati bistrattati ed abbandonati. Nel frattempo il sacerdote distribuirà dei viveri a quelle famiglie bisognose che a causa della quarantena, non hanno più il denaro per fare la spesa.

Chi l'ha visto? Elena

Chi l’ha visto? diretta 15 aprile, la storia di Elena

Il 28 marzo alle 4.40 di notte, le forze dell’ordine hanno ritrovato al piazzale del Verano (Roma) una valigia ed uno zaino abbandonati. All’interno vengono trovati gli oggetti personali e la carta d’identità di Elena, una donna che viveva in Toscana e che era arrivata a Roma il giorno prima. Gli inquirenti hanno trovato anche due cellulari senza sim ma i famigliari spiegano che la signora ha un terzo cellulare. Fortunatamente Elena è stata ritrovata in una chiesa di Colli Aniene mentre pregava.

Leggi anche --->  Quarto Grado 27 gennaio, anticipazioni: Alice Neri e Matteo Messina Denaro

chi l'ha visto barbara corvi

Chi l’ha visto?, il caso di Barbara Corvi

Barbara Corvi era ingabbiata in un matrimonio infelice. Aveva iniziato una relazione clandestina con Carlo Barcherini prima di scomparire nel nulla il 27 ottobre 2009 ad Amelia (Terni). Il marito Roberto Lo Giudice dopo tre settimane dalla sparizione torna a vivere nella casa della Corvi con la nuova fidanzata Caterina. Qualche giorno prima della scomparsa, i coniugi aveva avuto un litigio violento. Quando Lo Giudice ha scoperto il tradimento della moglie, l’ha schiaffeggiata così prepotentemente da farla sanguinare al naso. Barcherini racconta che la loro relazione era iniziata nel mese di maggio di quell’anno.

Lo Giudice ha mentito più volte agli inquirenti: non sarebbe mai andato a cercare la moglie andato insieme a degli amici della caccia e che Barbara non avrebbe svuotato i conti bensì sarebbe stato lui a prelevare più di 30.000 euro. Inoltre qualcuno ha tentato di depistare le indagini inviando alla famiglia delle cartoline spedite di Barbara. Il fatto inquietante è che sua cognata, moglie del fratello di Roberto Lo Giudice, è stata uccisa dai famigliari per adulterio. Da parte della trasmissione la domanda sorge spontanea: che ci sia un nesso tra i due casi?

Chi l'ha visto? diretta 15 aprile angela

Federica Sciarelli cambia argomento occupandosi della storia di Adamo, un ragazzo che sarebbe scomparso volontariamente da Roma nel 2008. Nonostante siano trascorsi 12 anni, la madre Angela spera ancora che possa un giorno tornare a casa.

chi l'ha visto fratelli mirabello

Chi l’ha visto? diretta 15 aprile, i fratelli Mirabello

Davide e Massimiliano Mirabello , scomparsi il 9 febbraio, sono stati ritrovati morti a Dolianova, in Sardegna. Ad ucciderli è stato Josevito Marras che ha raccontato agli inquirenti che si è difeso dall’aggressione da parte dei fratelli. I Mirabello in realtà sono stati uccisi per banali ripicche di vicinato.

Il giovane Salvatore Cipoletti, è precipitato dal settimo piano di un palazzo a Varsavia. Prima di morire invia un messaggio ad un’amica con scritto “Kurtzesagz-internet” ed “Adrian”, un ragazzo che cercava insistentemente.

Cipoletti si era documentato sugli psiconauti e seguiva un canale youtube denominato proprio Kurtzesagz che tratta argomenti scientifici. Secondo alcuni commenti degli utenti, molti seguaci del canale sarebbero stati istigati al suicidio.

La troupe ha raggiunto Adrian a Varsavia ed il ragazzo racconta che Salvatore faceva uso di stupefacenti. I due non erano amici ma lo aveva visto solo tre volte. Mentre i genitori non credono al suicidio, Adrian pensa che sia trattato solo di una spiacevole tragedia.

In chiusura la giornalista si occupa di Marco Salvo, operatore del Pronto Soccorso dell’Umberto I di Siracusa che è stato denunciato per aver messo sul web un presunto video fake nel quale spiegava che nella struttura non erano state prese le dovute cautele per il Covid 19.

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazione

Chi l’ha visto? 8 febbraio, anticipazioni: la morte di Elena Bruselles e Luana Costantini

Nel corso della puntata è proposto un focus sulla figura del cosiddetto Sciamano Shekinà.

Pubblicato

il

Chi lha visto 8 febbraio casi
Condividi su

Mercoledì 8 febbraio, dalle ore 21:20 su Rai 3, è prevista la messa in onda di un nuovo appuntamento con Chi l’ha visto?. Il programma, rigorosamente in diretta, è condotto da Federica Sciarelli. La puntata è fruibile in diretta e in streaming dal sito di Rai Play.

Chi lha visto? 8 febbraio

Chi l’ha visto? 8 febbraio, il ruolo dello Sciamano Shekinà

A Chi l’ha visto? dell’8 febbraio è dedicato ampio spazio alla morte di Elena Bruselles e Luana Costantini. Le due, rispettivamente mamma e figlia, sono state rinvenute prive di vita all’interno del loro appartamento a Roma. Gli inquirenti che indagano sulla vicenda sospettano che le due possano essere rimaste coinvolte in alcuni riti satanici.

Un focus è proposto sulla figura dello Sciamano Shekinà. Quest’ultimo, che per un periodo di tempo ha vissuto nella stessa abitazione di Elena e Luana, è stato interrogato dalla Polizia in quanto persona informata sui fatti. Ad oggi, Shekinà non risulta indagato.

L’attesa per i risultati degli esami tossicologici

A Chi l’ha visto? di mercoledì 8 febbraio si cerca di comprendere ciò che potrebbe essere successo alla mamma e figlia. Gli inquirenti sperano che l’inchiesta possa essere accelerata con l’esito degli esami tossicologici effettuati sui cadaveri. In particolare, l’obiettivo è quello di riuscire a comprendere l’entità della sostanza contenuta nelle boccette dello Sciamano Shekinà.

Leggi anche --->  Stasera in tv giovedì 29 dicembre 2022, I programmi in onda

Lo show di Rai 3 si è occupato della vicenda già nella puntata di sette giorni fa. In quella circostanza si è appurato che lo Sciamano ha avuto una relazione sentimentale con Luana Costantini. Questa, inoltre, ha preso parte a vari riti organizzati da Shekinà. Lui, fino ad ora, ha sempre negato ogni possibile coinvolgimento.

Chi lha visto? 8 febbraio temi

Chi l’ha visto? 8 febbraio, Cristina Golinucci e Chiara Bolognesi

Nel corso di Chi l’ha visto? dell’8 febbraio, Sciarelli e i suoi ospiti analizzano anche le sorti di Cristina Golinucci e Chiara Bolognesi. La prima è sparita nel nulla da Cesena nel 1992 e oggi avrebbe 51 anni. La seconda, invece, è morta 31 anni fa e, inizialmente, gli investigatori derubricarono il tutto a un suicidio. Oggi, però, prende piede l’ipotesi che dietro al destino di entrambe possa esserci la stessa mano.

A tal proposito, a Chi l’ha visto? di mercoledì 8 febbraio è raccolta la testimonianza di una mamma. Quest’ultima, alle telecamere del programma, racconta il dramma vissuto da sua figlia, che sarebbe entrata in contatto con la stessa persona. Infine, nel corso della diretta ci sono nuovi appelli, segnalazioni e richieste di aiuto da parte di persone che si trovano in uno stato di difficoltà.


Condividi su
Continua a leggere

Informazione

Torna Riccardo Iacona con Presa Diretta, da lunedì 6 febbraio in prima serata su Rai 3

Lunedì 6 febbraio va in onda in prima serata su Rai 3 la nuova edizione di Presa Diretta con Riccardo Iacona.

Pubblicato

il

Presa Diretta 6 febbraio
Condividi su

Riccardo Iacona torna da lunedì 6 febbraio alle 21.20 su Rai 3 con la nuova edizione di Presa Diretta. Ancora una volta tematiche di attualità saranno al centro del programma televisivo di approfondimento. Un viaggio-inchiesta che il conduttore intraprenderà nel corso delle puntate, per dare una visione più ampia di ciò che accade nel mondo.

Presa Diretta – la prima puntata: I Poveri non esistono

Mettere al centro l’attualità è da sempre uno degli obiettivi principali del programma televisivo Presa Diretta. Da lunedì 6 febbraio alle 21.20 su Rai 3, Riccardo Iacona torna con una nuova edizione e con le problematiche più attuali da affrontare. Con lo sguardo rivolto verso il nostro Paese, il conduttore cercherà infatti di approfondire e raccontare tematiche che rendono il mondo più complesso.

Ampliare la conoscenza dei telespettatori è come una missione per il programma di Rai 3 che mette al centro l’informazione, e lo fa attraverso inchieste giornalistiche e reportage girati da nord a sud. Presa Diretta analizza il fenomeno da più punti di vista per darne una visione diversa e più approfondita rispetto ad altri mezzi di informazione. La guerra in Ucraina, il cambiamento climatico, e la crisi della sanità pubblica, sono solo alcuni degli argomenti affrontati nella nuova edizione.

Nella prima puntata Presa Diretta partirà proprio dalla povertà, attraverso un viaggio da nord a sud del nostro Paese. Il mercato del lavoro è sempre più povero, nonostante ci sia chi pensa che “I poveri non esistono”. Una questione che suscita polemiche e che rimanda inevitabilmente al Reddito di Cittadinanza, su cui ancora oggi ci si pone la domanda se sia o meno un’opportunità.

Leggi anche --->  Arnoldo Mondadori-I libri per cambiare il mondo, la conferenza stampa: tutte le dichiarazioni

Durante il corso della prima puntata Presa Diretta si soffermerà inoltre sull’evasione fiscale, e quanti servizi vengono sottratti alla collettività da coloro che evadono le tasse.

PresaDiretta 2021 Riccardo Iacona

Il conduttore Riccardo Iacona

Riccardo Iacona nasce a Roma ed è un giornalista, autore e conduttore televisivo. Dal 2009 è al timone del programma di Rai 3 Presa Diretta. La prima edizione è andata in onda nel 2009, e ha ottenuto una media di share del 9,69%. La stagione più vista, con una media dell’11,02% di share, è la sesta, andata in onda nel 2011 per un totale di sei puntate.

Racconti d’Italia, uscito nel 2007, è uno dei libri più importanti di Riccardo Iacona. Segue L’Italia in presadiretta pubblicato nel 2010. Nel 2017 inizia un’indagine attraverso la quale riesce a raccontare ciò che succede nelle stanze dei palazzi dove si esercita la giustizia, e nel 2018 pubblica il libro Palazzo d’ingiustizia.


Condividi su
Continua a leggere

Informazione

Stasera in tv domenica 5 febbraio 2023, I programmi in onda

Su Raiuno, la fiction Le indagini di Lolita Lobosco con Luisa Ranieri. Su Rete 4, l’attualità con Zona bianca, programma condotto da Giuseppe Brindisi.

Pubblicato

il

Stasera in tv domenica 5 febbraio 2023
Condividi su

Stasera in tv domenica 5 febbraio 2023. Su Raitre, il talk show Che tempo che fa con Fabio Fazio. Su La7 invece l’attualità con Non è L’Arena, programma condotto dal giornalista Massimo Giletti.

Stasera in tv domenica 5 febbraio 2023, Rai

Su Raiuno, alle 21.25, la fiction Le indagini di Lolita Lobosco 2, con Luisa Ranieri. Titolo dell’episodio di stasera, “Caccia al mostro”. La ballerina di un night viene uccisa alla periferia di Bari. Lolita (Luisa Ranieri), grazie alla prodigiosa memoria di Forte, risale a un vecchio omicidio con caratteristiche analoghe. All’epoca era stata Marietta, l’amica di Lolita, a condurre le indagini come pubblico ministero.

Su Raitre, invece, alle 20.00, il talk show Che tempo che fa. Le interviste di Fabio Fazio, che ogni domenica incontra i protagonisti dell’attualità e dello spettacolo; i monologhi di Luciana Littizzetto; l’eleganza e la simpatia di Filippa Lagerback… Un mix che piace agli spettatori. E, per concludere la serata, l’ormai tradizionale chiacchierata al Tavolo.

Programmi Mediaset, La7

Su Rete 4, alle 21.20, l’attualità con Zona bianca. Nonostante l’attualità di casa nostra presenti in questa fase molti elementi che generano ansia e tensione, nello studio del programma condotto da Giuseppe Brindisi si evitano toni troppo accesi ed eccessi verbali: un segno distintivo del giornalista pugliese molto apprezzato dagli spettatori.

Su La7, invece, alle 21.15, l’attualità con Non è L’arena. La ricerca dello scoop di Massimo Giletti spesso fa centro: il 22 gennaio l’intervista a Francesco Baiardo, personaggio legato in passato alla famiglia mafiosa dei Graviano, ha incollato al video 1.252.000 telespettatori (share 8,3%).

Tv8, Nove, Real Time

Su Tv8, alle 21.20, il reality Bruno Barbieri – 4 HotelBruno Barbieri visita il Molise da Termoli a Capracotta, Isernia e Campobasso. Come di consueto quattro albergatori si ospitano a vicenda valutando location, servizi, camere e prezzi dei rivali. Non mancheranno bizzarre sorprese.

Leggi anche --->  Quarto Grado 27 gennaio, anticipazioni: Alice Neri e Matteo Messina Denaro

Su Nove, invece, alle 21.25, il comedy show Only Best – Comico show. Ultima serata in compagnia di Elettra Lamborghini e dei PanPers. Anche stasera gli artisti salgono sul palco con i loro cavalli di battaglia. Tra questi rivediamo: Barbara ForiaValentina PersiaAntonio Ornano e Raul Cremona.

Su Real Time, alle 20.50, il reality Il Castello delle Cerimonie. Il Cavaliere Nicola Flotta, amico di famiglia e proprietario di un altro lussuoso spazio per cerimonie con sede in Calabria, varca i cancelli del Castello di Donna Imma con un dono misterioso dal valore inestimabile.

Stasera in tv domenica 5 febbraio 2023 film

I film di questa sera domenica 5 febbraio 2023

Su Rai Movie, alle 21.10, il film commedia del 1973, di StenoPiedone lo sbirro, con Bud SpencerAdalberto Maria Merli. Piedone, poliziotto famoso per la sua bontà d’animo ma anche per i suoi metodi spicci, viene sospeso dal servizio. Per riabilitarsi, sgominerà una pericolosa banda di spacciatori.

Su Canale 5, alle 21.20, il film thriller del 2021, di John Lee HancockFino all’ultimo indizio, con Denzel Washington. Joe Deacon, vice sceriffo della contea di Kern (Denzel Washington), si reca per servizio nel distretto di polizia di Los Angeles, dove in passato ha lavorato a lungo. Qui scopre che è stato commesso un omicidio con le stesse modalità usate anni prima da un serial killer che Deacon non era riuscito a bloccare.

Su Italia 1, invece, alle 21.20, il film commedia del 2010, di Kirk JonesTata Matilda e il grande botto, con Emma ThompsonM. Gyllenhaal. In una fattoria inglese, durante la Seconda Guerra Mondiale, Isabel deve arrangiarsi da sola dopo che il marito è partito per il fronte. L’impresa non è facile, con tre figli e due nipoti da tenere a bada. Un giorno arriva Tata Matilda (Emma Thompson), la “magica” governante che sa il fatto suo.

Leggi anche --->  Stasera in tv sabato 14 gennaio 2023, I programmi in onda

Su Cine34, alle 21.00, il film commedia del 1986, di Luca Verdone7 chili in 7 giorni, con Renato PozzettoCarlo Verdone. Silvano e Alfio, laureati in medicina, aprono una clinica per persone che devono perdere peso. Ma i loro metodi esasperanti porteranno i pazienti a cercare vendetta.

Stasera in tv domenica 5 febbraio 2023, i film su Sky

Su Sky Cinema Uno, alle 21.15, il film commedia del 2014, di Riccardo MilaniScusate se esisto!, con Raoul BovaPaola Cortellesi. Serena, stimato architetto a Londra, decide di tornare a Roma. Per sbarcare il lunario, svolge diversi lavori sottopagati, tra cui la cameriera nel locale dell’affascinante Francesco.

Su Sky Cinema Due, invece, alle 21.15, il film giallo del 2022, di G. MooreThe outfit, con Mark Rylance. Anni 50. Leonard, sarto inglese emigrato a Chicago, ha una bottega nei bassifondi. Fra i suoi clienti ci sono i Boyle, una famiglia di gangsters. Una notte, alcuni uomini bussano alla sua porta in cerca di un pacco.

Su Sky Cinema Family, alle 21.00, il film fantastico del 1991, di Steven SpielbergHook – Capitan Uncino, con Robin Williams. Peter Banning trascura moglie e figli per la carriera. Durante un viaggio a Londra, però, riscopre le proprie origini: una volta era Peter Pan e ora è il momento di rientrare in azione.

Su Sky Cinema Action, infine, alle 21.00, il film drammatico del 2009, di Michael MannNemico pubblico, con Johnny DeppChristian Bale. Nel 1933 il rapinatore John Dillinger ripulisce una banca dopo l’altra e diventa l’incubo dell’Fbi. Ma un giorno l’agente speciale Melvin Purvis gli si mette alle calcagna.


Condividi su
Continua a leggere

Speciale Sanremo 2023

Advertisement

ARCHIVIO

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it