x

Connect with us

x

Informazione

Propaganda Live genitori Regeni ospiti ultima puntata: verità per Giulio

Nell'ultima puntata di Propaganda Live sono intervenuti i genitori di Giulio Regeni, il ricercatore italiano ucciso in Egitto nel 2016. Chiedono la verità.

Pubblicato

il

Propaganda live genitori Regeni copertina
Nell'ultima puntata di Propaganda Live sono intervenuti i genitori di Giulio Regeni, il ricercatore italiano ucciso in Egitto nel 2016. Chiedono la verità.
Condividi su

Diego Bianchi, nella puntata finale del 12 giugno di Propaganda Live, ha ospitato, in collegamento, i genitori di Giulio Regeni. A distanza di quattro anni e mezzo Claudio Regeni e Paola Deffendi chiedono ancora verità e giustizia per il figlio ucciso in Egitto nel 2016. Il ciclo del programma si è chiuso al 5.5% di share.

Propaganda Live l’intervento dei genitori di Giulio Regeni

Nella puntata conclusiva di Propaganda Live, sono intervenuti i genitori di Giulio Regeni, il ventottenne friulano morto in Egitto quattro anni fa.

Propaganda Live genitori Regeni studio

Giulio Regeni era stato visto per l’ultima volta al Cairo il 25 gennaio 2016. Ed il 3 febbraio il suo corpo è stato trovato privo di vita.Il ricercatore universitario è stato rapito e torturato per nove lunghi giorni. Il movente dell’omicidio è ancora ignoto. E il mistero si infittisce anche per le reticenze dell’Egitto che sin dall’inizio ha tentato di depistare le indagini.

Inoltre quando scoppiò il caso di Giulio Regeni il Governo, scosso dalla vicenda del giovane italiano, valutò di sospendere gli affari con il Cairo pur di scoprire la verità sull’accaduto. Ma in questi giorni i genitori di Giulio hanno scoperto che l’Italia ha venduto al governo di Alsisi due navi militari. E a Propaganda Live non nascondono la delusione per essersi sentiti abbandonati dallo Stato.

Claudio e Paola Regeni traditi dallo Stato

“Non ci sentiamo traditi dall’Egitto ma dallo Stato Italiano. E’ il fuoco che fa male e amareggia” così hanno esordito Claudio e Paola Regeni nell’ultima puntata di Propaganda Live. E hanno aggiunto  “Noi in questi 4 anni e mezzo abbiamo visto tante zone grige, sia in Italia che in Egitto. Abbiamo notato solo tanta ipocrisia.Ma ora vogliamo dallo Stato risposte esaustive sulla rogatoria internazionale e sulle 5 persone attualmente nel registro degli indagati per la morte di nostro figlio. Speriamo nella verità processuale perché su Giulio hanno violato tutti i diritti umani”.

Lo Stato dimentica Giulio Regeni ma non la società civile. Molti volontari si sono offerti di tradurre in altre lingue e di realizzare un audiolibro dal titolo Giulio fa cose. E’ l’opera letteraria scritta dai genitori di Giulio assieme ad Alessandra Ballerini. Il libro, oltre a ripercorrere la storia di Regeni, cerca di mettere in evidenza tutte le incongruenze sugli accadimenti degli ultimi giorni di vita di Giulio.

Propaganda Live ha sempre sostenuto la causa del giovane ricercatore. Da tempo Diego Bianchi, con la sua troupe, porta avanti una battaglia social su Twitter con l’hashtag #propagandapergiulio.

Propaganda Live bilancio di stagione

Propaganda Live genitori Regeni bianchiVenerdì 12 giugno si è conclusa la terza stagione di Propaganda Live. Il programma di Diego Bianchi ha registrato ascolti soddisfacenti, soprattutto durante il periodo di lockdown. Infatti la platea è notevolmente aumentata, passando da circa 800.000 mila spettatori dell’esordio, fino a superare il milione di presenze nelle ultime settimane di messa in onda.

In particolare il dato di ascolto più elevato si è verificato l’8 maggio quando Propaganda Live ha registrato il 7,5% punti di share con una media di 1.553.000 spettatori.La puntata in questione è stata segnata dal ritorno in televisione di Corrado Guzzanti, che ha scelto di riproporre in chiave moderna alcuni dei suoi celebri personaggi.

Il merito di Diego Bianchi è puntare l’attenzione su temi di stretta attualità mescolando il giornalismo e la satira. Ma mantenendo sempre uno stile sobrio e composto che non scade in siparietti trash.

Il conduttore fornisce ai telespettatori un‘informazione corretta scardinando le convenzioni della stampa tradizionale. E avvalendosi di pochi mezzi a disposizione.Lo stesso Bianchi, a fine trasmissione, realizza in prima persona i reportage sui fatti politici e sociali del momento. E si occupa anche della fase di montaggio dei servizi.

Ma il punto di forza è l’utilizzo mai banale dei social network, che rende la trasmissione al passo con i tempi. In ogni puntata infatti è forte la presenza dei nuovi mezzi di comunicazione, in particolare di Twitter. Viene proposta la Top Ten, curata da Makkox, sui fatti della settimana.

Propaganda Live genitori Regeni Gli ascolti dell’ultima puntata

L’ultima puntata, andata in onda il 12 giugno, ha registrato il 5,5% di share con 856.000 telespettatori.Diego Bianchi ha concluso una stagione positiva di Propaganda Live, registrando però un indice di ascolto inferiore rispetto alle puntate precedenti. Ma la causa è strettamente legata al ritorno in campo della Serie A. La partita della semifinale di ritorno della Coppia Italia (trasmessa su Rai1) ha superato il 34% di share.

Il conduttore, confermato al timone di Propaganda Live, tornerà a settembre per la quarta stagione.

 

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it