Superquark 2020, tornano Piero Angela e i documentari della BBC


Torna, come ogni estate, Piero Angela con il programma di approfondimento scientifico. In seconda serata Superquark natura.


Piero Angela torna con l’edizione 2020 di Superquark. Lo storico programma di divulgazione scientifica e di informazione su natura, storia e tecnologia, riprende il suo posto nel palinsesto di Rai 1.Primo appuntamento mercoledì 15 luglio in prima serata.

Superquark 2020 i servizi in Antartide 

Tra i servizi della puntata, il primo episodio della serie della BBC Sette continenti un pianeta, in cui si parla dell’Antartide, dove si sopravvive nelle condizioni più estreme.

Attenzione puntata sulla foca di Weddell, un mammifero carnivoro che riesce a sopravvivere grazie ai suoi denti, che usa per rompere il ghiaccio. Deve il suo nome a quello di Sir James Weddell, navigatore e cacciatore di foche britannico che fu il primo a descriverle.

Sulle isole più ospitali i telespettatori osservano colonie di pinguini reali e di enormi leoni marini. La troupe della BBC è riuscita, poi, a riprendere il krill antartico, un minuscolo gamberetto che si riunisce in formazioni sferiche dal diametro di chilometri e costituisce un pranzo prelibato per migliaia di pinguini, foche, albatros e balenottere.

Superquark 2020 Piero Angela

Piero Angela in Italia 

Presente anche quest’anno Alberto Angela che è in Italia è in Val D’Orcia. Vedremo lo scheletro fossile di una balenottera del pliocene, epoca che ebbe inizio 5,332 milioni di anni fa e terminò 2,588 anni addietro. Scoperto alcuni anni fa è un vero gioiello del passato.

Angela senior si fa raccontare quanto sia difficile scovare le nuove droghe, circa 50 in un anno.
 Giovanni Carrada e Daniela Franco svelano come, secondo i dati dell’Agenzia Internazionale per l’Energia, si avrà bisogno di più ricerca per avere combustibili puliti.
Poi si parla di virus e della possibilità di diffusione attraverso l’aria. E’ vero che virus possono compiere in poche settimane il giro del pianeta? Ma da dove provengono? E come vengono studiati? Gli inviati di Superquak entrano nei laboratori di massima sicurezza.
Giovanni Carrada e Gianpiero Orsingher sono andati a Colleferro, in uno stabilimento dove si costruiscono i motori dei razzi per l’ESA, per raccontare I segreti della missione spaziale HERA, che proverà a cambiare l’orbita di un asteroide per difendere la Terra.

Superquark 2020 le rubriche

Tanti gli ospiti di Piero Angela in studio per le rubriche:

In Scienza in cucina, la dottoressa Elisabetta Bernardi spiega come rafforzare il nostro sistema immunitario, e se è vero che le bibite gassate fanno male.

Dietro le quinte della storia il professor Alessandro Barbero racconta la storia di Joseph-Ignace Guillotin, medico e politico francese. È celebre per aver ideato lo strumento per le esecuzioni capitali che da lui prende il nome, la ghigliottina
Psicologia di una bufala Massimo Polidoro spiega come e perché un premio Nobel della scienza possa sbagliare.
Questione di ormoni il professor Emmanuele Jannini interpreta una rassegna di opere d’arte famose.
Tecnologia Il professor Roberto Cingolani parla di big data e Super computer.

Superquark natura in seconda serata

In questa nuova edizione Piero Angela accompagna i telespettatori di Rai1 anche in seconda serata con Superquark Natura.

Nel primo appuntamento è proposto l’episodio completo della serie BBC Blu Planet, serie di documentari di grande impatto spettacolare. Realizzata dalla stessa troupe che successivamente ha prodotto la serie-evento Planet Earth, è narrata in inglese da Sir David Attenborough, notissimo esponente dei documentari naturalistici.



0 Replies to “Superquark 2020, tornano Piero Angela e i documentari della BBC”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*