Palinsesto Rai Fiction autunno 2020 tra conferme e novità anche per il 2021


Tutte le serie e i sequel previsti per l'autunno. Svelata anche la serialità del 2021 per le reti Rai e RaiPlay.


È stato presentato ufficialmente il palinsesto di Rai Fiction per l’autunno 2020. È l’amministratore delegato Fabrizio Salini a ricoprire, attualmente e ad interim, il ruolo di responsabile di Rai Fiction lasciato da Eleonora Andreatta che è passata a Netflix.
Per quanto riguarda il day Time pomeridiano sono confermate le nuove stagioni de Il Paradiso delle Signore e la continuazione di Un posto al sole che quest’anno non si interrompe come al solito per la pausa di Ferragosto.

Palinsesto fiction autunno 2020 Rai 1

Per quanto riguarda le serie che vedremo su Rai 1, uno dei primi appuntamenti è con la seconda parte di Doc nelle tue mani con Luca Argentero. La vicenda è ispirata alla storia vera del dottor Pierpaolo Piccioni vittima di una amnesia che gli ha tolto il ricordo du didici anni di vita.

Sempre tu Rai 1 andrà in onda Gli orologi del diavolo una serie con Beppe Fiorello.

La storia di Rita Levi Montalcini sempre sulla prima rete, ha come protagonista Elena Sofia Ricci. Sarà una miniserie che ripercorre la vita della illustre scienziata insignita dal premio Nobel.

Rai 1 propone anche la terza stagione di L’allieva le cui riprese sono continuate dopo l’interruzione dovuta all’emergenza covid.Protagonisti Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale.

Anna Valle torna su Rai 1 con la nuova serie Vite in fuga accanto.Nel cast Anna ValleClaudio GioèFrancesco ArcaBarbora Bobulova e Giorgio Colangeli. Presente anche la giovane cantante Tecla Insolia.

Un’altra serie che vedremo su Rai 1 sempre nell’autunno 2020 è Io ti cercherò. Nel cast Alessandro Gassmann. La regia è di Gianluca Maria Tavarelli,

Arriva anche la miniserie Natale in casa Cupiello tratta dall’omonima commedia di Eduardo De Filippo.

Le serie in onda su Rai 2

Per quanto riguarda la fiction dell’autunno 2020 per Rai 2, sono confermate le presenze di Mare fuori e L’alligatore due fiction che avrebbero dovuto andare in onda già nel nella primavera scorsa. La Rai ha preferito mantenerle per la stagione autunnale proprio perché c’era incertezza per l’emergenza sanitaria.

Arriva anche Il maxiprocesso di Palermo che unisce finzione e vere immagini di repertorio. La serie racconta la storia del Maxiprocesso di Palermo, il grande processo alla mafia celebrato a Palermo dal 1986, e le vicende di alcuni personaggi che vi ruotano attorno.

 Chiara Lubich è un Tv movie sulla donna che ha vissuto con spirito evangelico gli orrori della seconda guerra mondiale. La regia è affidata a Giacomo Campiotti, le location sono tra Roma e Trento, la sua città natale.

Altra serie è Questo è un uomo. Ancora in fase di realizzazione.

Le fiction in onda nel 2021

Per quanto riguarda le la serialità nel 2021 Rai1 propone la terza stagione de I bastardi di Pizzofalcone e la sesta di Che Dio ci aiuti.

Prevista anche la seconda stagione de La compagnia del Cigno le cui riprese sono ricominciate da poco e la sesta di Un passo dal cielo che nel frattempo ha cambiato località ed è passata al Veneto.

Sempre su Rai 1 vedremo Il commissario Ricciardi con Lino Guanciale e Mina Settembre con Serena Rossi.

Inoltre sono previste La fuggitiva e Lolita Lo Bosco. Quest’ultima è una serie poliziesca con Luisa Ranieri nel ruolo di una poliziotta sui generis.

Rai 1 propone ancora la serie su Leonardo, Esterno notte e Macari.

Per quanto riguarda Il commissario Montalbano per febbraio 2021 è previsto soltanto il Tv movie Il metodo Catalanotti che era stato già girato nel 2019 subito dopo la morte di Camilleri e e Andrea Sironi. Il regista. dietro la macchina da presa era stato Luca Zingar

Su Rai 2 vedremo Rocco Schiavone con la quarta stagione.

Mentre su Raiplay arrivano due nuove serie Mental  e Nudes..



0 Replies to “Palinsesto Rai Fiction autunno 2020 tra conferme e novità anche per il 2021”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*