Melaverde 18 ottobre Hidding e Venuto tra le Marche e i monti Sibillini


Tutte le anticipazioni sui luoghi dove si recano oggi i due conduttori on the road. Curiosità e notizie.


Melaverde torna oggi con la puntata di domenica 18 ottobre. Un altro viaggio tra le eccellenze del nostro Paese che inizia alle 11.55 su Canale 5. Ecco tutte le anticipazioni.

Melaverde 18 ottobre alla scoperta del bovino marchigiano

Melaverde racconta oggi la storia del bovino marchigiano. Circa 30 anni fa un gruppo di allevatori marchigiani si è messo insieme per creare una filiera importante per valorizzare un bovino storico, antico, presente da secoli sui pascoli del Centro Italia la vacca Marchigiana.

Piccoli allevatori che ancora oggi, dopo trent’anni, hanno mantenuto le caratteristiche di un tempo. 400 piccole aziende, una media di una trentina di animali per stalla, allevamento allo stato semibrado. E controllo totale su tutta la filiera di produzione di una carne di assoluta eccellenza.

La Marchigiana è una delle razze storiche italiane, una delle tre, insieme alla Chianina e alla Romagnola , ad aver ottenuto l’Indicazione Geografica Protetta con la denominazione di Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale. Ma in questo viaggio nelle Marche, scopriremo anche un altro protagonista della zootecnia marchigiana: un suino nato da un progetto di incrocio storico tra l’antica razza Bruna Romagnola con la nordica Large White. Si parlerà anche di sapori tradizionali marchigiani
Storie di Pastorizia

Parco Nazionale Monti Sibillini 

Con Melaverde alla scoperta del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Qui si trova il gruppo montuoso più elevato di tutto l’Appennino umbro marchigiano. Ma soprattutto questa è una terra dove l’antica tradizione della transumanza delle greggi ovine è ancora un’attività importantissima per l’economia rurale marchigiana.

Qui sopravvivono ancora razze ovine storiche del territorio insieme a tipiche tradizioni gastronomiche. Una su tutte le Olive all’ascolana di regola servite con della crema fritta.

Ma ci sono molte altre curiosità gastronomiche legate al territorio. E poi straordinari panorami immersi nella grande ricchezza di biodiversità di un territorio dove il rapporto tra l’uomo, l’ambiente ed i suoi animali ha legami antichi e storie tutte da raccontare.



0 Replies to “Melaverde 18 ottobre Hidding e Venuto tra le Marche e i monti Sibillini”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*