Connect with us

Informazione

Linea Blu 5 giugno: Donatella Bianchi visita la nave Amerigo Vespucci

In occasione del suo 90esimo anniversario Donatella Bianchi visita il veliero dedicato al navigatore ed esploratore fiorentino, deceduto nel 1512.

Pubblicato

il

Linea Blu 5 giuno Rai 1
In occasione del suo 90esimo anniversario Donatella Bianchi visita il veliero dedicato al navigatore ed esploratore fiorentino, deceduto nel 1512.
Condividi su

Donatella Bianchi torna in video sabato 5 giugno con una nuova puntata di Linea Blu. L’appuntamento è alle ore 14:00 su Rai 1.

La scorsa settimana è andato in onda uno speciale in versione ridotta per lasciare spazio ai funerali dell’étoile Carla Fracci. Il viaggio della conduttrice riprende oggi dall’Amerigo Vespucci.

Linea Blu 5 giuno Rai 1 Amerigo Vespucci

Linea Blu 5 giugno, Amerigo Vespucci

Nella puntata del 5 giugno Donatella Bianchi sale a bordo dell‘Amerigo Vespucci, che compie 90 anni. Una delle guide d’eccezione ricopre il ruolo di unico ufficiale donna a bordo. Sarà il direttore della sala macchine, reparto tipicamente maschile. Nel corso della visita la conduttrice si occupa anche della giornata mondiale degli oceani che si celebra l’8 giugno.

L’Amerigo Vespucci rappresenta la nave più antica della Marina Militare ancora in servizio. Fu varata il 22 febbraio 1931 a Castellammare di Stabia alla presenza della figlia del Comandante Marittimo Oscar Cerio. Il 22 febbraio è il giorno dell’anniversario della morte del navigatore fiorentino. Amerigo Vespucci è deceduto nel 1512, all’età di 58 anni.

Il veliero che porta il suo nome raggiunge 101 metri di lunghezza. Il suo peso è di circa 4100 tonnellate. Ma la sua caratteristica principale è invece la pitturazione a strisce bianche e nere. L’equipaggio della nave si compone di 15 Ufficiali, 30 Sottufficiali. Ma anche di 34 Sergenti e 185 Sottocapi e Comuni. Operano in reparti differenti.

L’Amerigo Vespucci non è solo impiegata per l’addestramento degli allievi dell’Accademia Navale. Ha infatti anche partecipato a numerose regate e competizioni internazionali di rilievo. Ha inoltre spesso ormeggiato nei porti più importanti del mondo.

Tre anni fa è riuscita anche a superare il Circolo Polare Artico, toccando il punto più a nord che abbia mai raggiunto nel corso della sua storia quasi centenaria.

Sull’Amerigo Vespucci i membri della Marina Militare mantengono vive alcune tradizioni navali. Il Comandante impartisce gli ordini tramite il fischietto e le manovre a bordo sono ancora compiute manualmente.

Il motto della nave, infine, è “Non chi comincia ma quel che persevera”. Si tratta di una citazione attribuita a Leonardo Da Vinci.

Linea Blu, Circolo Velico La Spezia

Dopo aver esplorato l’Amerigo Vespucci, Donatella Bianchi festeggia anche il 90esimo anniversario del Circolo Velico La Spezia. Fondato nel 1931 da un gruppo di amici appassionati di vela, rappresenta il luogo frequentato da giovani talenti di questa disciplina.

Fabio Gallo infine guida i telespettatori alla scoperta dello stabilimento militare di Castellammare di Stabia, specializzato nella realizzazione di cordami.

E’ infatti la Corderia Italiana più grande e antica della tradizione marinaresca. Dal 1796 nel centro si producono cordami in fibra naturale, come quella dell’Amerigo Vespucci. Ma anche in fibra sintetica per le altre navi che appartengono alla Marina Militare.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it