Connect with us

Informazione

Chi l’ha visto? diretta 22 dicembre: l’archiviazione del caso di Denise Pipitone

Federica Sciarelli si occupa della scomparsa di tre donne. Sono Sara Lemlem Ahmed, Incoronata Sebastiano, Giovina Mariano.

Pubblicato

il

Federica Sciarelli si occupa della scomparsa di tre donne. Sono Sara Lemlem Ahmed, Incoronata Sebastiano, Giovina Mariano.
Condividi su

Mercoledì 22 dicembre su Rai 3, alle 21.25, è andata in onda una nuova puntata di Chi l’ha visto?.

Federica Sciarelli si occupa del caso di Incoronata Sebastiano, la 72enne scomparsa da Bojano, Sara Lemlem Ahmed di Vigevano, di cui non si hanno più notizie dal 4 dicembre. Focus anche sulla vicenda di Denise Pipitone in quanto il gip di Marsala ha chiesto l’archiviazione.

La conduttrice torna anche sul caso di Giovina “Gioia” Mariano, scomparsa circa 4 anni fa da Moscufo, in provincia di Pescara. 

chi l ha visto 22 dicembre 2021 liliana

Chi l’ha visto?, la diretta 22 dicembre, Liliana Resinovich

Nella diretta del 22 dicembre Federica Sciarelli si occupa di un’emergenza. Liliana Resinovich è scomparsa da Trieste il 14 dicembre. La signora, 63enne, non ha con sé i suoi due cellulari e non si era mai allontana prima.

Il marito Sebastiano racconta che sono una coppia affiatata e sportiva. Girano infatti l’Europa in bicicletta. La sera prima della scomparsa avevano trascorso una serata in compagnia degli amici. L’indomani dopo la colazione, lui è uscito di casa alle 8 del mattino. Il fratello di Liliana, Sergio, le manda ogni mattina un messaggino e lei risponde sempre. Il 14 dicembre però il suo messaggio non l’ha mai letto.

Quando Sebastiano rincasa nel primo pomeriggio non trova la moglie in casa. Attende per alcune ore senza avere notizie, avvisando poi i familiari.

chi l ha visto 22 dicembre sarah lemlem

Chi l’ha visto?, Sara Lemlem

Sara Lemlem è scomparsa da Vigevano il 4 dicembre. E’ andata via di casa dopo una discussione con il compagno Corrado. Non ha con sé documenti, cellulare ed effetti personali. La trasmissione racconta che da circa 1 anno era diventata amica di una certa Adriana, che sentiva ogni giorno ma che non ha mai presentato a nessuno. Tra le prime ipotesi è che in realtà Adriana potrebbe essere un uomo.

Sara e Corrado avevano discusso perché lei non trovava un lavoro e stava pensando di tornare in Olanda dove è cresciuta. La sorella di Corrado spiega che da tanto tempo Sara aveva smesso di cercare un impiego. Sara ha raccontato a Corrado che aveva fatto due colloqui di lavoro ma erano andati male. Sara in realtà non ha fatto nessun colloquio. E’ solo una delle tante bugie che ha raccontato a Corrado.

chi Giovina Gioia Mariano

Chi l’ha visto?, Giovina Mariano

La trasmissione torna sul caso di Giovina “Gioia” Mariano, scomparsa circa 4 anni fa da Moscufo, in provincia di Pescara, in quanto vi è un’importante novità. La Procura di Pescara ha aperto un fascicolo per Omicidio Contro Ignoti. E’ naufragata l’ipotesi dell’allontanamento volontario.

Federica Sciarelli spiega che la famiglia di Giovina è divisa in due. Da una parte i nove cugini che lottano per ottenere verità. Dall’altra il fratello di Giovina ed il nipote che non hanno mai partecipato alle ricerche e alla fiaccolata organizzata per lei. Questi ultimi inoltre avevano raccontato che Giovina sarebbe andata a Milano per cercare lavoro dove l’avrebbero accolta degli amici. Nessuno di Milano però si è mai fatto vivo.

chi Monica

La storia di Monica, Venturelli

Chi l’ha visto? intervista Monica. E’ un’ infermiera ed è vittima di violenza. Tutto inizia cinque anni fa quando Monica si innamora di un poliziotto. Dopo 2 anni di fidanzamento decidono di sposarsi. Il giorno delle nozze iniziano le prime tensioni con la suocera la quale non la voleva come nuora.

Dopo il matrimonio sono arrivate le prime tensioni a causa della suocera ed il marito ha iniziato il mostrare il suo lato violento per difendere la propria madre. Un giorno l’ha spinta contro un mobile. Quando poi lei rimane incinta, i rapporti sono sempre più tesi e lui arriva a darle anche un feroce calcio sulla pancia. Il marito viene allontanato ed è ora indagato per maltrattamenti. Questo è il racconto di Monica. L’uomo invece si difende da tutte le accuse a proprio carico. 

Intanto la signora Monica ha ritrovato delle minacce per iscritto sulla propria auto ed ha paura di uscire di casa. Preferisce rimanere nella propria abitazione senza nemmeno più affacciarsi sul balcone.

Il programma torna sul caso di Alessandro Venturelli, scomparso il 5 dicembre del 2020. Mentre i genitori sono disperati in quanto da circa un anno non hanno notizie del figlio, qualcuno ha rubato le sue immagini per utilizzarle in un sito di incontri. 

chi l ha visto 22 dicembre Ferki

Chi l’ha visto? 22 dicembre, Ferki, Incoranata Sebastiano, Pipitone

Ferki è scomparso l’8 dicembre del 20o2 da Riscone di Brunico in provincia di Bolzano. L’uomo originario del Kosovo viveva in Italia con la moglie e due figli. All’età di 33 anni ha scoperto di essere affetto da una patologia che lo costringeva a prendere quotidianamente molti farmaci. Il giovane non è mai riuscito ad accettare la propria malattia.

La mattina della scomparsa aveva preso un taxi fuori dalla stazione di Brunico, per raggiungere San Lorenzo di Sebato. Pare che Ferki avesse intenzione di andare ad Innsbruck, in Austria.

chi l ha visto 22 dicembre Incoronata Sebastiano

Si passa ora alla vicenda della signora Incoranata Sebastiano, scomparsa da Bojano, in Molise. Il fratello ha appreso la notizia della sua sparizione alla radio e si è subito attivato a cercarla con le altre sorelle. La signora si era molto chiusa in se stessa in seguito alla morte del marito e per colpa del lockdown. Il giorno della scomparsa la signora è stata avvistata mentre camminava tra la Statale 17 e la Bifernina, poco distante dal centro abitato.

Si cambia argomento con la storia di Denise Pipitone. Il Gip ha archiviato il caso sulla bambina scomparsa nel 2004 da Mazara Del Vallo. La trasmissione ripercorre le tappe importanti delle indagini in cui sono coinvolte Anna Corona e Jessica Pulizzi.

Dopo il caso di Giovanni Manna, trovato senza vita nel parco dell’Insugherata, punta ancora una volta l’attenzione sulle persone disabili che rimangono soli nelle strutture ospedaliere. Ciò perché il personale sanitario non concede ai parenti la possibilità di rimanere accanto ai propri familiari. Il signor Manna però era affetto da Alzheimer e doveva essere sorvegliato. 

Chi l’ha visto? intervista altre persone comuni che hanno vissuto un dramma similare. Non erano a conoscenza di un dpcm che permette loro di entrare in ospedale per rimanere accanto ai familiari.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it