x

Connect with us

x

Informazione

Linea Bianca 22 gennaio: Ossini alla scoperta delle Dolomiti Lucane

Il conduttore arriva in Basilicata per visitare il ponte tibetano più lungo al mondo e Craco, borgo fantasma che è stato set di molte pellicole cinematografiche.

Pubblicato

il

Linea Bianca 22 gennaio Rai 1
Il conduttore arriva in Basilicata per visitare il ponte tibetano più lungo al mondo e Craco, borgo fantasma che è stato set di molte pellicole cinematografiche.
Condividi su

Sabato 22 gennaio, dalle 15.20, va in onda su Rai 1, va in onda una nuova puntata di Linea Bianca con Massimiliano Ossini. In ogni viaggio è affiancato da Giulia Capocchi e dalla guida sciistica Lino Zani.

Sette giorni fa il conduttore ha visitato la Val Camonica, in Lombardia. Oggi invece si sposta in Basilicata per esplorare le Dolomiti Lucane.

Linea Bianca, 22 gennaio, Basilicata

Nella puntata del 22 gennaio Massimiliano Ossini arriva in Basilicata per perlustrare le Dolomiti Lucane. In apertura la guida alpina Lino Zani, insieme ad un collega, raggiunge la vetta del Monte Alpi. Si trova a quota 1.900 metri dal livello del mare nella splendida cornice del Parco Naturale di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane. 

Il conduttore invece raggiunge Pietrapretrosa, il paese più alto della Lucania. Fondato dagli antichi dominatori arabi, è fitto di vicoli, scale e casette caratteristiche che popolano il rione Arabata. Gli Arabi si stabilirono qui intorno al nono secolo.

Per gli amanti degli sport estremi Ossini racconta ai telespettatori l’adrenalina che si prova nell’affrontare il volo dell’angelo. Pietrapetrosa e Castelmezzano infatti sono collegate da un cavo metallico di circa 1400 metri, con un dislivello di 360 metri. I partecipanti possono raggiungere anche una velocità di 120 Km/h.

Linea Bianca 22 gennaio Castelmezzano

Linea Bianca, Castelmezzano

La prossima tappa del viaggio di Linea Bianca è Castelmezzano, uno dei borghi più belli d’Italia, dove è possibile immergersi in un’atmosfera fiabesca. E’ formata da casette colorate in pietra, da antichi mulini. Ma anche dalla scala normanna ricavata nella roccia che dà l’impressione di salire verso il cielo. Da Castelmezzano si può scorgere, da ogni angolo, lo splendore delle Dolomiti Lucane.

Castelmezzano è inoltre un piccolo paese avvolto da storie di incantesimi, magie e filtri d’amore che si tramandano da generazioni.

Parco di Gallipoli, ponte tibetano, Matera

Massimiliano Ossini visita anche il Parco di Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane. Istituito nel 1997, si trova tra le province di Matera e di Potenza ma accoglie anche i territori della Collina Materana, del Medio e dell’Alto Basento. Il Parco custodisce una cospicua varietà di flora e di fauna.

In Basilicata il conduttore raggiunge anche Castelsaraceno dove è stato realizzato il ponte tibetano più lungo del mondo. E’ stato inaugurato solo pochi mesi fa e sta rilanciando il settore del turismo con migliaia di biglietti venduti. La struttura è composta da 24 tonnellate di acciaio. Sospesa ad 80 metri d’altezza raggiunge i 586 metri di lunghezza.

Ultima tappa del viaggio è Craco, che si trova a circa 50 km da Matera. E’ stato il set di numerosi italiani ed internazionali, come La lupa di Alberto Lattuada, Ninfa plebea di Lina Wertmüller, Nativity di Catherine Hardwicke, Quantum of Solace di Marc Forster e tanti altri. Il borgo è disabitato dagli anni Sessanta.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it