x

Connect with us

x

Informazione

Filorosso 28 giugno diretta, ospiti Romano Prodi e la Vicepremier Ucraina Iryna Vereshchuk

Martedì 28 giugno alle 21.20 su Rai 3 va in onda la prima puntata di Filorosso con Giorgio Zanchini e Roberta Rei.

Pubblicato

il

Filorosso 28 giugno
Martedì 28 giugno alle 21.20 su Rai 3 va in onda la prima puntata di Filorosso con Giorgio Zanchini e Roberta Rei.
Condividi su

Questa sera, martedì 28 giugno, debutta alle 21.20 su Rai 3 Filorosso con Giorgio Zanchini e Roberta Rei. Il nuovo programma di approfondimento, che accompagnerà i telespettatori per tutta l’estate, avrà al centro temi legati all’attualità. Tra gli ospiti della prima puntata Romano Prodi e la Vice Premier ucraina Iryna Vereshchuk.

Filorosso 28 giugno

Filorosso 28 giugno diretta, Olena Kourilo: volto simbolo della guerra

La guerra in atto in Ucraina è tra i primi temi di attualità trattati nella prima puntata del 28 giugno di Filorosso su Rai 3. Roberta Rei ha infatti intervistato colei che viene definita come il volto simbolo della guerra. Si tratta di Olena Kourilo di 52 anni, rimasta ferita in un bombardamento che ha colpito la sua città, Cuhuïv. Ospite in studio Teresa Vergalli, partigiana, afferma e ricorda che le principali vittime della guerra sono i più deboli, i bambini e le donne.

Va in onda l’intervista a Olena Kourilo, che oggi si trova in Polonia dove si sta sottoponendo a diversi interventi chirurgici. Il giorno in cui è scoppiata la guerra, un missile è caduto nel suo giardino e i vetri le hanno ferito il viso. Per essere curata doveva per forza venire in Polonia dove sta subendo degli interventi per sistemare la retina dell’occhio.

Roberta Rei chiede a Teresa Vergalli come si potrà spiegare ai bambini quanto sta accadendo. La scrittrice afferma che bisogna dire loro di imparare molto di più, di ricordare la storia, non essere indifferenti e che la libertà è partecipazione.

Filorosso 28 giugno

Romano Prodi tra gli ospiti di Filorosso

La puntata del 28 giugno di Filorosso prosegue con un altro ospite presente in studio. Si tratta di Ezio Mauro, editorialista de La Repubblica. In collegamento dalla sede Rai di Bologna c’è invece l’ex Presidente del Consiglio Romano Prodi. L’ex Premier afferma di essere insoddisfatto per i risultato del G7. Giorgio Zanchini presenta poi dei giovani studenti in collegamento che avranno modo di interagire con gli ospiti presenti in studio.

Insieme a Ezio Mauro e Romano Prodi, il conduttore di introduce l’argomento sulle elezioni. Secondo il l’editorialista de La Repubblica, fattori come il Covid e la guerra in Ucraina, hanno influenzato il voto dei cittadini. L’ex Premier afferma invece che in queste elezioni ha vinto chi ha riallacciato la gente alla politica. Ha vinto chi è andato ad ascoltare le persone con cura e attenzione, e che bisogna estendere tutto questo dal locale al nazionale.

Filorosso 28 giugno

Tra gli ospiti la Vice Premier ucraina Iryna Vereshchuk

La puntata di Filorosso nel 28 giugno prosegue con Iryna Vereshchuk. Alla domanda su cosa accadrebbe con un potenziale negoziato, la Vice Premier ucraina afferma che l’idea è quella di fare in modo che la Russia di metta al tavolo dei negoziati. Secondo Prodi per quello che è lo stato attuale delle cose, un negoziato tra Ucraina e Russia sembra impossibile.

Ospiti di Filorosso nella puntata del 28 giugno, anche Monsignor Vincenzo Paglia, Presidente della Pontificia Accademia per la Vita e Nona Mikhelidze, analista dell’Istituto Affari Internazionali . Ciò che preoccupa Monsignor Vincenzo Paglia è questa corsa alle armi che dà ragione al potere delle armi appunto, piuttosto che dare ragione al potere della ragione. Mikhelidze invece sostiene che si mandano le armi all’Ucraina per permettere loro di difendersi.

L’attenzione poi si sposta sul tema delle sanzioni. Il conduttore Giorgio Zanchini chiede a Mikhelidze se queste sanzioni facciano più male a noi che a loro. L’analista dell’Istituto Affari Internazionali risponde che i risultati si vedranno a medio lungo termine.

Filorosso 28 giugno – la politica interna

La giornalista Silvia Borrelli di Finacial Times e Alessandro Giuli, sono i prossimi ospiti della puntata del 28 giugno di Filorosso. In collegamento c’è invece Veronica Atitsogbe, consigliera di Damiano Tommasi. Con gli ospiti presenti il conduttore parlerà della politica interna e della vittoria di Damiano Tommasi, nuovo sindaco di Verona.

Secondo la consigliera Atitsogbe questa vittoria è frutto sia di una destra poco unita, ma anche perché non è consuetudine andare ad ascoltare i cittadini porta a porta. Interviene in studio anche Marco Damilano che afferma che questo tipo di elezioni anticipano dei fenomeni eccezionali in campo politico.

Il viaggio lungo il Po di Roberta Rei

Roberta Rei mostra, durante la puntata del 28 giugno di Filorosso, il viaggio lungo il fiume Po. E’ il cambiamento climatico il prossimo argomento trattato dal nuovo programma televisivo. I fiumi stanno praticamente sparendo tanto che i pesci vengono sposati in altri luoghi dove è presente l’acqua. Un servizio di Roberta Rei e Gianluca Pipitone ci mostra quanto sia grave la situazione.

Scomparsi i ghiacciai e i fiumi alpini, arriva sempre meno acqua al Po. La soluzione è quella di avere fin da ora di avere ben chiara la situazione e capire cosa fare perché più si va avanti più la sofferenza del Po è evidente. Secondo Luca Mercalli abbiamo ancora i due mesi d’estate da superare e di pioggia significativa al momento non ce n’è. Bisogna dunque tenere duro e far durare il più possibile l’acqua presente.

Caro benzina: il problema dei rincari raccontato da due pescatori

Il rincaro del gasolio sta creando delle problematiche non indifferenti ai lavoratori. Ed è proprio il caro benzina il prossimo tema trattato durante il corso della puntata del 28 giugno di Filorosso. Un reportage di Michela Farrocco, mostra infatti le difficoltà a cui vanno incontro due pescatori. Come loro anche molte imprese e molti lavoratori devono far fronte alla stessa problematica. Secondo Mercalli l’Europa ha un grande potere commerciale per imporre delle modalità e dei criteri che possano rendere più sostenibile la situazione.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it