Deal with it – Stai al gioco, prima puntata in diretta

Gabriele Corsi inizia la sua nuova avventura su NOVE. Insieme ad un ospite andrà in giro a scegliere i concorrenti di un gioco in cui dovranno assecondare le indicazioni ricevute nell'auricolare. Più riusciranno a soddisfarle più possibilità avranno di portare a casa i 2mila euro di montepremi


Gabriele Corsi esordisce questa sera alla conduzione di Deal with it – Stai al gioco. L’appuntamento è alle 20:30 su NOVE e rappresenta una novità nell’access prime time dei palinsesti televisivi, in onda dal lunedì al venerdì.

Il programma è per metà un gioco, per metà una sorta di candid camera. Gabriele Corsi sarà accompagnato in ciascuna puntata da un ospite, con il quale andrà in un ristornate a cercare i concorrenti. Insieme, individueranno una coppia, dalla quale pescheranno il giocatore.

Una volta scelto, il partecipante dovrà indossare l’auricolare e seguire le indicazioni che gli arriveranno dal backstage. Più a lungo riuscirà ad assecondare le richieste in cuffia, più aumenterà le possibilità di vincita economica, fino ad un montepremi massimo di 2000 euro. Sono previsti cinque step del gioco, a crecete livello di complessità.

Tra gli ospiti annunciati finora al fianco di Gabriele Corsi, ci saranno Francesco Facchinetti, Frank Matano, Antonino Cannavacciuolo, Gabriele Bonci, Paolo Ruffini, Flavio Montrucchio, il pasticcere Damiano Carrara, Francesco Pannofino, Giulia Salemi e Marco Baldini.

Per il conduttore si tratta di una sfida non facile, vista la lunga lista di programmi concorrenti. Potrebbe, però, essere un modo per riscattarsi dopo il frettoloso allontanamento dalla Rai.

Seguiamo insieme la diretta della prima puntata di Deal with it – Stai al gioco.

La prima ospite è l’attrice e comica Debora Villa.

Insieme a Gabriele Corsi procedono spediti ed individuano subito la coppia protagonista. Sono Johnny ed Elisa, due giovanissimi.

Il giocatore scelto è Johnny, che viee invitato nel backstage dalla cameriera, con la promessa di 50€ di sconto in cambio della risposta ad un breve sondaggio.

In realtà, trova Gabriele Corsi e Debora Villa. Gli spiegano il gioco, gli consegnano l’auricolare e lo rispediscono in sala.

Per 100€, deve voltarsi di scatto ad ogni segnale di Gabriele Corsi e Debra Villa, come se sentisse presenze alle sue spalle. Poi deve rispondere a continue telefonate intimidatorie e far rispondere Elisa ad una delle telefonate in cui viene minacciato.

Subito dopo, confessa ad Elisa di essere testimone scomodo in un processo, mentre entra nel locale uno dei suoi potenziali aguzzini.

Per due volte chiede ad Elisa di scambiarsi di posto, per poter controllare l’uomo. Non contento si nasconde sotto il tavolo, impaurito. Arriva così a mille euro.
Per 2mila euro, deve riuscire a farsi portare fuori nascosto sotto il carrello dei dolci. Vuole fuggire. Elisa è impaurita e seccata, ma asseconda la sua richiesta per paura di metterlo in pericolo, mentre tutto il ristorante la guarda.

Missione compiuta per Johnny. Lui ed Elisa vincono il montepremi massimo e vengono accolti in regia da Gabriele Corsi.

Il secondo ospite di Deal with it – Stai al gioco è lo Chef Simone Rugiati.

La seconda coppia protagonista del gioco è composta da Camilla ed Andrea, fidanzati da 3 anni. Gioca Camilla, che riceve le istruzioni di Corsi e Rugiati.

Per 100€, Camilla deve chiamare Andrea con 7 nomignoli diversi. Per 200€, deve far assaggiare cinque salse diverse al suo fidanzato, facendogliele leccare dal proprio dito.

Il terzo step è una scenata di gelosia: Camilla accusa il fidanzato di flirtare con la cameriera, di guardarla e sorriderle insistentemente. Andrea è attonito, perché non si rivedenelle accuse.

Camilla si “vendica” facendo apprezzamenti sul cameriere e raggiunge 500€. Per 1000e dovrebbe anche baciarlo, ma non ci riesce, anche perché Andrea è visibilmente irritato.
Il gioco di Camilla finisce qui e porta a casa 500€. Poi, va in regia con un Andrea finalmente disteso.

Altra coppia, altra partita, altro ospite.
A Deal with it – Stai al gioco arriva il comico Gianluca Fubelli.

La terza coppia protagonista è formata da due giovani amici: Samuel e Paolo. In regia viene portato Samuel, sarà lui a giocare all’insaputa del suo amico. Per prima cosa deve infarcire il discorso con una serie di frasi fatte, piene di luoghi comuni, come “Si stava megli oquando si tava peggio”.
Successivamente, deve confessare a Paolo di essere attratto irrimediabilmete dalle donne ultra-settantenni.

Segue il messaggio vocale di una presunta amante 78enne di Samuel. I due devono ascoltarlo e rispondere insieme. La donna gli dice che non vede l’ora di vederlo, perché non resiste.

A stretto giro, Elisa – questo il nome dell’anziana – entra nel locale e Samuel la bacia.

Paolo è scioccato e non riesce più a parlare. Siamo a 1000€ e manca solo il salto finale.
Ma quando Elisa va in bagno, i suoi sospetti si fanno più consistenti, anche perché gli sembra di vedere una telecamera nascosta in fondo alla parete.

Niente da fare, Samuel è stato scoperto e torna a casa a mani vuote. Insieme a Paolo passano in regia per i saluti, ma per loro niente montepremi.

La prima puntata di Deal with it – Stai al gioco finisce qui.

Programma discretamente spassoso, al netto del dubbio sull’artificiosità delle scene che ha fatto capolino a più riprese.
Ma è un’idea di certo non innovativa che difficilmente potrà imporsi con grosso seguito, per quanto sia resa tutto sommato in maniera soddisfacente.



0 Replies to “Deal with it – Stai al gioco, prima puntata in diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*