Insolito Battisti il 5 marzo su Rai 3 con Sonia Bergamasco


Il docufilm raccolta episodi inediti e mai svelati al pubblico dell'artista che ha realizzato con Mogol le più belle melodie della musica italiana.


Rai 3 propone il 5 marzo il docufilm dal titolo Insolito Battisti. La data non è casuale. La terza rete infatti vuole ricordare Lucio Battisti nel giorno del suo genetliaco, ovvero il 5 marzo 1943. L’evento ha una particolarità: a raccontare la vita di uno dei più innovativi cantautori italiani è l’attrice Sonia Bergamasco.

Solo quattro giorni dopo la Bergamasco torna nel cast de Il commissario Montalbano nel ruolo di Livia, la storica fidanzata del poliziotto di Vigata.

Insolito Battisti Rai 3 Sonia Bergamasco

Insolito Battisti – il docufilm con Sonia Bergamasco

Insolito Battisti va in onda in prima serata su Rai 3 con Sonia Bergamasco che guida i telespettatori attraverso un racconto corale a più voci finalizzato a ricordare il grande Lucio. Il docufilm contiene immagini inedite e testimonianze esclusive di personaggi famosi e non famosi che hanno conosciuto Lucio Battisti nel corso della sua vita e della sua carriera.

Il primo passo del viaggio si ferma sull’esodio di un giovanissimo Lucio con il partner Roby Matano. Successivamente sono documentati tutti i successi discografici ottenuti con i brani composti in coppia con Mogol, all’anagrafe Giulio Rapetti. Il binomio Battisti-Mogol è stato uno dei più importanti in tutta la storia della musica leggera italiana del secondo Novecento.

Oltre i successi ottenuti con Giulio Rapetti, sono raccontate ai telespettatori anche i testi dei brani scritti con la moglie Grazia e quelli composti con il poeta Pasquale Panella.

Conosceremo un Lucio Battisti inedito, l’uomo di rottura a cui si deve il superamento di tutti gli schemi della nostra musica leggera. Battisti è passato alla storia come uno degli interpreti di melodie immortali, brani che hanno attraversato molte generazioni riuscendo ad essere sempre attuali.

Sonia Bergamasco mette in evidenza anche un lato particolare della storia di Battisti. Lucio infatti fu vittima di alcuni singolari pregiudizi. Tra questi in particolare l’accusa di essere una persona superficiale perché al tempo in cui è vissuto, i cantautori sfoggiavano impegno e cultura. Caratteristiche che invece erano presenti nella poesia di Battisti ma non furono comprese.

Insolito Battisti Rai 3 documentario

I provini di Battisti e la regia di Giorgio Verdelli

Un altro aspetto del docufilm è la presenza dei provini inediti di Lucio Battisti, trafugati e commercializzati dalla criminalità organizzata. Sonia Bergamasco svela anche l’ultima curiosità: la sua casa discografica era pronta a pubblicare un album che non ha poi mai più visto la luce. Insomma viene mostrato ai telespettatori un Lucio Battisti insolito con tanti particolari che il pubblico non ha mai saputo.

Giorgio Verdelli è l’autore dei testi di Insolito Battisti e ne cura anche la regia. Il docufilm è prodotto da Alessandro Lossia per IndigoStories. Ci si avvale della collaborazione di Micaela Berlini e Ines Paolucci.

Giorgio Verdelli è autore di molti programmi televisivi musicali. Tra questi Unici, che tra poco torna su Rai 3 dopo il successo di pubblico conquistato con il lungometraggio “Pino Daniele – il tempo resterà“. Questo documentario ha vinto il Nastro d’Argento.



0 Replies to “Insolito Battisti il 5 marzo su Rai 3 con Sonia Bergamasco”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*