I Soliti Ignoti – il ritorno, 26 maggio 2020, Maurizio Battista alla ricerca delle identità


Protagonisti del game show di Amadeus sono i vip, che giocano per raccogliere fondi da donare in beneficienza alla Fondazione Caritas


Questa sera, alle ore 20.35 su Rai 1, andrà in onda una nuova puntata de I Soliti Ignoti. Dopo lo stop forzato a causa dell’emergenza sanitaria e la conseguente messa in onda di alcune repliche, il game-show di Amadeus torna con nuovi episodi inediti e speciali. Protagonisti sono i vip, che giocano per raccogliere fondi da donare in beneficenza alla Fondazione Caritas.

I Soliti Ignoti – il ritorno, 26 maggio 2020, diretta puntata

Il vip protagonista della puntata de I Soliti ignoti di stasera è Maurizio Battista. Maurizio dovrà abbinare le identità misteriose ai concorrenti in studio.

L’ignoto numero 1 è Cristina, una donna di 45 anni. Inizialmente Maurizio pensa che sia un giudice di ginnastica artistica, ma decide di identificarla con una consulente d’immagine. L’identità misteriosa vale 4000 euro. Battista ha indovinato, Cristina è effettivamente una consulente d’immagine.

L’ignoto numero 2 è Raffaele, un ragazzo di 19 anni. Giacca a quadretti blu ed occhi truccati, Raffaele ha un look vintage ed eccentrico. Maurizio ritiene che sia un look da “avanspettacolo”. Secondo Battista, il ragazzo moltiplica bottiglie. Ha ragione e “porta a casa” altri 7000 euro.

Raffaele racconta di essere un illusionista da ormai 5 anni. Ci mostra uno dei suoi numeri.

Camilla ha 37 anni ed è l’ignoto numero 3. Maurizio chiede i tre indizi:

  • Nella mia borsa porto sempre una boccetta con acqua di mare ed un po’ di sabbia, è il mio portafortuna
  • Vedo molto spesso gente poco vestita
  • Sono un po’ distratta ed ultimamente sono andata a Roma con la macchina e sono tornata con il treno

Secondo Battista Camilla è un giudice di ginnastica artistica. L’identità vale 100000 euro, che vanno a sommarsi al montepremi raccolto perchè la risposta è esatta.

L’ignoto numero 4 è Daniela, ragazza di 36 anni. “Se indovino pure questa me ne vado, ve lo dico. Notaio segna” – dice Battista. Per esser certo della sua risposta chiede però gli indizi:

  • Da sempre amo dipingere. Se un mobile non mi piace lo scartavetro e lo ridipingo
  • Di gente che si rilassa ne vedo tanta
  • Di calcio non ne capisco niente, ma se vince l’Inter a casa mia sono contenti

Secondo Maurizio, Daniela impasta fanghi curativi. L’identità vale 23000 euro, con l’imprevisto. Ancora una volta Battista indovina. Il montepremi raggiunge così i 130000 euro.

L’ignoto numero 5 è Francesca, una cinquantenne. Anche lei è chiamata a dare i tre indizi:

  • Quando devo fare qualcosa di importante porto sempre con me due peluche dei miei figli quando erano piccoli
  • Dicono di me che ho tre occhi: due guardano avanti e quello dietro controlla
  • Di volta in volta il posto del mio lavoro cambia

Questa identità vale 66000 euro con imprevisto. Secondo Maurizio, Francesca organizza tour in limousine. La risposta è sbagliata ed il montepremi si azzera.

Francesco ha 21 anni ed indossa una maglietta rossa della FIN (Federazione Italiana Nuoto) ed un fischietto. La sua identità è piuttosto palese, è un bagnino. Battista chiede l’incontro ravvicinato. L’identità vale 6000 euro, che Maurizio “porta a casa” senza grosse difficoltà.

Aristide ha 51 anni e senza esitazioni Battista dice che porta turisti in carrozza. L’identità vale 22000 euro, ma purtroppo Maurizio è stato troppo impulsivo ed ha sbagliato.

L’ignoto numero 8 è Angelo ed ha 51 anni. Anche stavolta Battista risponde di getto che porta turisti in carrozza. L’identità vale 38000 euro. Stavolta la riposta è corretta.

Scopriamo l’identità dei concorrenti che hanno tratto in inganno Maurizio. L’ignoto numero 5, Francesca, è un muratore. Aristide organizza invece tour in limousine.

E’ il momento del parente misterioso. L’ignoto è una bella donna dai capelli neri. Si chiama Simona ed ha 41 anni. E’ la sorella di uno dei concorrenti.

Battista dimezza il montepremi per far sì che vengano eliminati alcuni dei concorrenti. Simona potrebbe essere la sorella dell’ignoto 1,3, 4 e 5.

Maurizio è abbastanza convinto che Simona sia la sorella dell’ignoto numero 1 perchè hanno dei tratti comuni, soprattutto il mento. Battista conferma la sua risposta. Se dovessero essere davvero sorelle, Maurizio donerà 19000 euro alla Caritas.

Rimangono in gara l’ignoto numero 1 e l’ignoto numero 4. Chi di loro sarà la sorella di Simona?

E’ l’ignoto numero 4. Purtroppo Maurizio perde il montepremi. Amadeus lo congeda, dando appuntamento a mercoledì con il suo programma “Poco di tanto”.



0 Replies to “I Soliti Ignoti – il ritorno, 26 maggio 2020, Maurizio Battista alla ricerca delle identità”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*