Reazione a Catena: Gli Amici di Ferro nuovi campioni


Il game show di Rai 1 ha un nuovo gruppo di campioni: ecco chi sono e il loro percorso.


Reazione a Catena ha un nuovo gruppo di campioni: Gli Amici di Ferro. Il cambio della guardia con Le Note Vocali è avvenuto nella puntata di lunedì 31 agosto del game show di Rai 1 condotto da Marco Liorni nella fascia preserale.

Le precedenti campionesse, le note vocali, sono cadute naturalmente a L’Intesa vincente. La gara principale di Reazione a Catena è stata giocata al cardiopalma.

Reazione a Catena Gli Amici di Ferro Una tira l'altra

Reazione a Catena: Gli Amici di Ferro – il percorso dei nuovi campioni

I nuovi campioni, Gli Amici di Ferro, hanno mantenuto all’interno di tutto il programma un profilo basso. Fin dalla prima sfida, Caccia alla parola, non hanno brillato per sveltezza e per preparazione.

Le successive sfide, le Catene musicali, sono state equamente suddivise tra Le Note Vocali e Gli Amici di Ferro. Qualche sprazzo si è avuto nel Quando, dove, come e perché. Però alla fine il gioco si è concluso quasi in parità. In effetti Le Note Vocali non sono state al massimo delle loro potenzialità. E sembrava già un destino scritto che avrebbero ceduto il titolo dopo soltanto quattro puntate.

Quando si sono avvicendate le catene L’una tira l’altra, la situazione che si è venuta a creare era la seguente. La prima è stata indovinata da Gli Amici di Ferro. La seconda invece è stata sbagliata dagli stessi sfidanti che hanno così consegnato la cifra di 20.000 euro alle campionesse cedendo loro il vantaggio.

Quando è arrivato il gioco principale di Reazione a Catena, ovvero L’intesa vincente, la situazione delle due squadre era la seguente: 55.000 euro per gli sfidanti e 82.000 euro per Le Note Vocali. Secondo il regolamento del game show di Rai 1 a giocare per primi sono gli sfidanti, le campionesse arrivano in seconda battuta.

Reazione a Catena Gli Amici di Ferro Intesa Vincente

L’intesa vincente del 31 agosto

L’intesa vincente si è rivelata una vera e propria gara al cardiopalma. Gli Amici di Ferro, ovvero Lorenzo, Marco e Valentina, sono riusciti ad indovinare nove parole nel tempo di 60 secondi messo a disposizione dal regolamento. Quando sono arrivate le campionesse hanno subito dimostrato molte incertezze. Nonostante abbiano fatto ricorso ad un raddoppio, non sono riuscite ad andare al di là delle nove parole.

Le due squadre in parità hanno dovuto giocare lo spareggio. Ad una domanda di Marco Liorni, vince chi riesce a dare la risposta nel minor tempo possibile. Purtroppo le campionesse hanno sbagliato la definizione.

Gli sfidanti invece sono riusciti a dare la risposta corretta e sono diventati i nuovi campioni di Reazione a Catena.

Reazione a Catena Gli Amici di Ferro Ultima parola

Reazione a Catena: Gli Amici di Ferro – L’ultima catena e L’ultima parola

Gli Amici di Ferro sono arrivati a L’ultima catena con la somma di 94.000 euro. Una somma non eccessiva che però è stata più volte dimezzata nel corso della gara. In effetti dopo aver districato tutte le parole de L’ultima catena, Gli Amici di Ferro sono arrivati all’ultima parola con la somma di 5.875 euro.

Tale cifra è stata ulteriormente dimezzata perché hanno acquistato il terzo elemento. L’ultima parola era così composta: il primo elemento era Sella, il terzo che hanno acquistato era Passo. L’elemento da individuare iniziava con CA e finiva per A. La parola giusta era Carica. Ma Gli Amici di Ferro invece hanno consegnato a Marco Liorni la parola Cadenza che era sbagliata.

I tre ragazzi di Galliate tornano questa sera a difendere il proprio titolo. Ricordiamo infine che il loro rapporto familiare è il seguente: Valentina e Marco sono marito e moglie, Lorenzo è un loro amico.  Si chiamano così perché hanno un amico in comune che di cognome fa proprio Ferro.

Qui il link per rivedere la puntata.



0 Replies to “Reazione a Catena: Gli Amici di Ferro nuovi campioni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*