SEAT Music Awards 2020, seconda puntata, artisti, scaletta, canzoni


Manifestazione musicale in sostegno dei lavoratori del mondo dello spettacolo e della musica. Conducono Carlo Conti e Vanessa Incontrada


Questa sera, 5 settembre, alle ore 20,35 su Rai 1 andrà in onda la prima puntata dei SEAT Music Awards 2020. La manifestazione musicale è condotta da Carlo Conti e Vanessa Incontrada ed animerà due serate (la seconda puntata andrà in onda sabato prossimo). Tra gli artisti che si esibiranno questa sera: Gigi D’Alessio, Fred De Palma e Anitta, Diodato, Francesco Gabbani, Ghali, Il Volo, Irama, J – Ax, Levante, Mahmood, Marco Masini, Ermal Meta, Michele Bravi, Mika, Modà, Fabrizio Moro, Nek, Enrico Nigiotti, Tommaso Paradiso, Piero Pelu, Max Pezzali, Raf e Tozzi.

SEAT Music Awards 2020, seconda puntata, artisti, scaletta, canzoni

Apre la seconda puntata dei Seat Music Awards una coppia inedita, quella composta da Mika e Michele Bravi. Due cantanti fragili, sensibili, eclettici, stravaganti e talentuosi. Mika e Michele cantano la loro cover di “Bella d’estate” di Mango.

Da segnalare il cambio look di Bravi, che sfoggia un caschetto platino in perfetto stile anni ’80.

Segue Annalisa con il suo nuovo singolo “Tsunami”. Al termine della performance la giovane cantante parla dell’imminente (il 18 settembre) uscita del suo album “Nuda”. Il titolo è una provocazione, si riferisce alla difficoltà di mettersi a nudo interiormente in un’era in cui è facile spogliarsi dei vestiti.

Fabrizio Moro canta un medley di alcuni tra i suoi brani più celebri: “Il senso di ogni cosa”, “Portami via”, “L’eternità”. L’esecuzione piano, chitarra, e voce è emozionante. Carlo Conti svela di sentirsi sempre coinvolto dall’ascolto de “L’eternità”, brano con cui Fabrizio ha vinto un’edizione del Festival di Sanremo da lui condotta.

seat music awards moro

Piero Pelù canta “Gigante”, brano dedicato al suo nipotino, e “Pugili fragili”. “Ma quanto manca la musica live!” – esclama Conti dopo la sua esibizione. “A me lo dici? Quarant’anni che faccio il rock’n’roll. Il primo palco me lo sono costruito da solo con lo spago e sono disposto a rifarlo. Se non mi fanno suonare vado a suonare tutti i campanelli di Firenze” – risponde giocosamente Pelù.

seat music awards pelù

J-Ax canta “Una voglia assurda”, uno dei brani tormentone di questa estate. Lo “zio” è emozionatissimo di essere tornato sul palco e di poter finalmente cantare live. “Ti farei sentire il cuore” – dice a Conti. Ax ritiene che quando si potrà tornare alla normalità ci saranno i concerti più belli perchè il pubblico avrà voglia di scatenarsi e gli artisti daranno tutti sé stessi.

seat music awards ax

Gigi D’Alessio canta “Buongiorno”, il suo nuovo brano in collaborazione con un gruppo di rapper partenopei. Gigi annuncia che il 29 maggio terrà un grande concerto allo Stadio San Carlo di Napoli. D’Alessio dichiara poi grande affetto nei confronti di Vanessa Incontrada, sua co-conduttrice nello show “20 anni che siamo Italiani”.

Pelle d’oca all’Arena con Puccini ed il Volo

Il trio de Il Volo emoziona l’Arena con “Nessun dorma”, tratto dall’opera in tre atti “Turandot” di Puccini. Vanessa si complimenta con loro e rivela di aver avuto la pelle d’oca mentre ascoltava la performance.“E’ un momento doppiamente emozionante, perchè sono mesi ormai che siamo fermi con i live. La musica non si è mai spenta. Il palcoscenico dà un’emozione diversa però. Il nostro pensiero va alle persone che hanno perso la vita per il Covid ed i loro familiari” – dicono i tre cantanti.

seat music awards volo

Raf ed Umberto Tozzi propongono un medley delle loro canzoni più famose: “Ti pretendo”, “Stella stai”, “Tu”. I due si dicono molto vicini ai lavoratori dello spettacolo che sono in difficoltà. Raf e Tozzi continueranno ad esibirsi insieme anche nel 2021.

Torna Alessandra Amoroso, che ha preso parte in veste di capitano alla Partita del cuore. La Amoroso è stata il primo capitano donna di una squadra di artisti in questa manifestazione.

Alessandra canta poi “Karaoke”, la canzone dell’estate 2020, insieme ai Boomdabash. Conti svela che questo brano è il preferito di suo figlio “Matteino”.

Tommaso Paradiso canta “I nostri anni”. Il cantautore romano si rammarica per aver potuto interpretare solo una canzone, perchè sente la nostalgia dei suoi live, in cui esegue anche 20 brani e sente fino in fondo il calore del pubblico.

Fiorella Mannoia ed Achille Lauro duettano sulle note di “C’est la vie”. L’inedita coppia è stravagante, ma al contempo sofisticata. Al termine della canzone, Fiorella si scusa con Achille per aver sbagliato qualche parola del testo. “Ti ringrazio per avermi invitato nella tua musica e nel tuo mondo” – aggiunge.

Mahmood canta “Dorado”. Il brano ha le particolari sonorità che ormai caratterizzano il cantante italoegiziano, una commistione di influenze orientali e moderne.

Francesco Gabbani canta “Il sudore ci appiccica”. Gabbani viene nominato “il cantante con il sorriso più contagioso” ed a lui viene dato l’incarico di consegnare simbolicamente un assegno di 10000 euro per Music Innovation Hub, fondo per i lavoratori dello spettacolo.

Ermal Meta canta “Finirà bene”. Un brano potente che inneggia ad un futuro migliore, sereno. Meta si dice molto emozionato di essere tornato sul palco, un luogo sacro e meraviglioso che raccoglie sogni, speranze, passato e futuro.

SEAT Music Awards 2020, Diodato fa rumore

Diodato torna all’Arena (dopo la sua esibizione in solitaria in occasione dello Eurovision song contest) e canta “Fai rumore”. Il brano si è aggiudicato la vittoria all’ultima edizione del Festival di Sanremo. Vanessa e Carlo dichiarano di amare questa canzone, che “sicuramente rimarrà nella storia della musica italiana”. La Incontrada non resiste e ne canta il ritornello. “Amo questa canzone e amo lui” – chiosa.

Marco Masini canta un medley delle sue canzoni più belle: “Ci vorrebbe il mare”, “L’uomo volante”, “T’innamorerai”. Proprio in questo ultimo brano, Masini è affiancato da Francesco Renga che duetta con lui. Renga canta poi “Insieme: Grandi amori”.

Sale sul palco Enrico Brignano, che avrebbe dovuto ritirare il premio biglietto d’oro, per lo spettacolo che ha venduto il maggior numero di biglietti nel corso dell’anno. Brignano scherza con la Incontrada e Conti.

Levante canta il suo singolo “Sirene”, scritto durante la quarantena. La cantante siciliana è molto amica della Incontrada, che le dichiara pubblicamente il suo affetto dicendole: “Lo sai che ti voglio bene?”. Levante è emozionatissima, ritrovarsi sul palco dopo tanto tempo l’ha coinvolta totalmente.

Music Awards, Premio Seat per Irama

Irama travolge il pubblico dell’Arena con la sua dirompente energia. Il giovane cantante interpreta “Mediterranea” e “Crepe”. “Un vero animale da palcoscenico” – lo definisce Conti. Irama gli attribuisce parte del merito e lo ringrazia per aver creduto in lui. Il cantante riceve il Premio Seat.

seat music awards irama

Enrico Nigiotti, nonostante un piede ingessato, sale sul palco e interpreta “Para el sol”, canzone dedicata all’amico ed ex compagno di scuola Giorgio.

Torna Gigi D’Alessio che interroga Vanessa Incontrada sui testi delle sue canzoni. Vanessa confessa di non conoscerli, ma sta comunque al gioco con grande autoironia.

I The Kolors e Stash cantano “Non è vero”. La Incontrada fa gli auguri a Stash che presto diventerà papà.

seat music awards stash

Nonostante l’ora, Baby K fa ballare il pubblico presente all’Arena e quello da casa con la sua “Non mi basta più”. Il brano ha riscosso grande successo, anche grazie alla collaborazione con Chiara Ferragni. I conduttori e Baby K mandano affettuosi saluti all’influencer.

seat music awards baby k

Carlo Conti soccorre la sua compagna d’avventura portandole un paio di pantofole. Vanessa abbandona i tacchi a spillo e riposa finalmente i piedi. Entusiasta ringrazia Conti. “Dimmi se in questo momento non sono il tuo grande amore” – le dice lui. Insieme lanciano poi Il Volo proprio con la canzone “Grande amore”.

seat music awards incontrada



0 Replies to “SEAT Music Awards 2020, seconda puntata, artisti, scaletta, canzoni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*