Tiki Taka 21 settembre: L’ esordio di Chiambretti su Italia 1 con Inzaghi e Ferrero


Puntata d'esordio per Piero Chiambretti, che prende il posto di Pierluigi Pardo al timone del programma sportivo. Ospiti Pippo Inzaghi e Massimo Ferrero.


Lunedì 21 settembre, Piero Chiambretti debutta su Italia 1 con il programma sportivo Tiki Taka. L’appuntamento è alle 23:40 su Italia 1. Lo show man prende il posto di Pierluigi Pardo, che seguirà la Champions League. 

Chiambretti torna in tv dopo l’esperienza di #Cr4- La Repubblica delle donne su Rete 4. E dopo essere guarito dal Covid 19. Infatti era stato ricoverato nel mese di marzo assieme alla madre all‘ospedale Mauriziano di Torino per aver contratto il virus. Chiambretti è riuscito a guarire, mentre la signora Felicita purtroppo non è sopravvissuta. E’ venuta a mancare sei mesi fa.

Tra gli ospiti della puntata d’esordio: Pippo Inzaghi e Massimo Ferrero rispettivamente allenatore del Benevento e Presidente della Sampdoria.

Tiki Taka esordio Chiambretti, diretta, ospiti

La sigla scelta per la nuova stagione di Tiki Taka è La partita di pallone di Rita Pavone, in versione remixata. Piero Chiambretti dopo aver ringraziato il pubblico esordisce cosi:” Eccoci qui con la nuova edizione di Tiki Taka; con uno studio nuovo e con un conduttore nuovo. Mi avrete sicuramente riconosciuto, sono Paola Ferrari e prendo il posto del grande Pierpardo. Io non sono un giornalista sportivo o un allenatore in cerca di panchina. Ma sono solo un appassionato di calcio.”

Il conduttore presenta un ricco parterre di ospiti e di opinionisti. Alcuni sono presenti in studio, altri in collegamento. Si tratta di Francesca Barra che si occuperà del web. E di Ivan Zazzaroni e Francesca Brienza che fanno parte del cast fisso. A loro si aggiungono Gianfranco Butinar (che si occupa delle imitazioni), Fabrizio Ferrari ed Enzo Fortunato.

Infine nella puntata d’esordio Chiambretti ospita Franco Ordine, Andrea di Carlo, Xavier Jacobelli e Raffaele Auriemma.

La puntata inizia con il servizio che racchiude i momenti salienti del posticipo tra Milan e Bologna. I rossoneri hanno vinto per 2 a 0 con doppietta di Ibrahimovic. 

Tiki Taka Filippo Inzaghi

Piero Chiambretti si collega con Filippo Inzaghi per commentare il posticipo. L’attuale allenatore del Benevento sostiene che la vittoria del Milan è stata meritata anche se il Bologna ha tenuto un buon ritmo di gioco. I rossoneri hanno potuto contare su un forte calciatore over 38, ovvero Zatlan Ibrahimovic.

tiki taka chiambretti pippo

Il calciatore svedese ha segnato la rinascita della squadra, che aveva affrontato un campionato non proprio brillante. Filippo Inzaghi ricorda però che il Milan ha uno dei portieri più bravi e un allenatore competente, Stefano Pioli.

Fabrizio Ferrari auspica che Stefano Pioli riesca ad arrivare con il Milan a 69 partite. In passato quando aveva allenato altre squadre, o veniva sostituito o si dimetteva. Il giornalista spera che la squadra rossonera rappresenti la giusta occasione di riscatto.

Tiki Taka Chiambretti Juventus

Piero Chiambretti si occupa della Juventus, in particolare della prima partita di Andrea Pirlo come allenatore della Vecchia Signora. L’ex calciatore infatti ha preso il posto di Maurizio Sarri.

In un’intervista Pirlo aveva riferito ai giornalisti che ha intenzione di ridare entusiasmo alla Juventus. Ed il suo esordio è stato positivo. La sua squadra ha infatti sconfitto la Sampdoria 3 a 0.

tiki mughini

Per discutere della Juve, il conduttore ospita Giampiero Mughini, gran tifoso bianconero. Secondo il giornalista la squadra sarà ancora più competitiva rispetto al passato. Ma Sarri, rispetto al suo successore, non ha potuto giovarsi di Chiellini. Tutti gli ospiti in studio ricordano che per Andrea Pirlo è in assoluto la prima esperienza come allenatore. 

tiki torino

Il giornalista Fabrizio Ferrero, in collegamento da Torino, sta seguendo l’arrivo in Italia di Alvaro Morata. L’ex calciatore dell’Atletico Madrid è stato preso in prestito oneroso con diritto di riscatto dalla Juventus. E Tiki Taka vuole mostrare le immagini della discesa dall’aereo.

Nel frattempo interviene anche Mauro Bergonzi. L’ ex arbitro di Serie A  commenta il tocco di mano di Bonucci in area di rigore durante Juventus- Sampdoria. Dato che l’azione è stata involontaria, alla Samp non è stato assegnata la massima punizione, ovvero il calcio di rigore.

Tiki Taka Massimo Ferrero

Piero Chiambretti ospita Massimo Ferrero, Presidente della Sampdoria. Ferrero si presenta con la mascherina che riporta lo stemma della sua squadra. E si accomoda accanto a Mughini.

tiki taka chiambretti ferrero

Raffaele Auriemma chiede al Presidente perché nella sfida con la Juventus, Fabio Quagliarella è rimasto in panchina. Ferrero risponde che è stata una scelta dell’allenatore. Nel corso della breve intervista Ferrero si definisce un “Presidente operaio” in quanto segue personalmente la propria squadra, sia dentro che fuori dal campo.

tiki taka chiambretti sindaco

Domenica 22 settembre il Parma ha sfidato in casa il Napoli perdendo 0 a 2. A commentare la vittoria del Napoli c’è in collegamento Luigi De Magistris. Il Sindaco, gran tifoso delle squadra partenopea, confessa che fino all‘età di 13 anni ha tifato l’Inter come suo padre.

tiki taka chiambretti morata

Piero Chiambretti si collega nuovamente con Torino perché Morata è arrivato in aeroporto. L’attaccante aveva già giocato in passato con la Juve di Massimiliano Allegri. Nel 2015 è stato protagonista dell’ascesa della Juventus in Champions League. Riuscì a portarla in finale. Ma perse la sfida contro il Barcellona.

tiki studio

In studio si discute anche della ripartenza del campionato dopo il lockdown. La ripresa, dopo lo stop forzato, è complessa. I giocatori vengono periodicamente controllati e sottoposti ai tamponi. Ma durante gli accertamenti è emerso che un giocatore del Torino è risultato positivo al virus. Ed è ora a rischio la partita contro l’Atalanta.

Tiki Taka Chiambretti Alberto Malesani, Nicola Berti

Altro ospite della puntata è Alberto Malesani, ex allenatore del Parma dal 1998 al 2001. Con la sua squadra ha vinto la Coppa UEFA, la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana.

tiki taka chiambretti malesani.

Da quando ha abbandonato il calcio è diventato produttore di vino aprendo un’azienda in provincia di Verona. Malesani viene spesso ricordato per una burrascosa conferenza stampa nella quale utilizzò molte parolacce.

tiki berti

Nicola Berti invece ha giocato molti anni dell’Inter vincendo tre coppe UEFA, lo Scudetto nel 1989 e la Supercoppa Italiana. Partecipò anche ai Mondiali del 1990 e del 1994.

Il caso Roma

In chiusura Chiambretti si occupa della Roma che rischierebbe il 3 a 0 a tavolino contro il Verona. Il motivo risiede nel fatto che Amadou Diawara, che ha compiuto 23 anni, è stato inserito nella lista degli under 22 anziché negli Over. Se arriverà la sanzione la Società è pronta a fare ricorso.

tiki taka chiambretti roma

Inoltre la Roma starebbe già pensando di sostituire Paulo Fonseca. Ma ancora presto per prendere decisioni perché la squadra giallorossa ha giocato finora una sola partita.

Termina così la prima puntata di Tiki Taka.

Il nostro giudizio

Per Piero Chiambretti Tiki Taka rappresenta una sfida importante. Finora non aveva mai condotto trasmissioni ereditate da altri colleghi. E non si era mai occupato di calcio di televisione.

Ma il bilancio della puntata d’esordio di Tiki Taka è abbastanza positivo. Il calcio non è il suo mestiere ma si percepisce che è appassionato alla materia. Ha portato però con sé una dose di ironia già vista in altri programmi e che non si adatta pienamente ad un programma sportivo.

E’ del tutto comprensibile che non è facile rimpiazzare una personalità forte come Pierluigi Pardo, che ha guidato il programma per sette anni.  E per tale ragione Chiambretti ha bisogno di maggior tempo per adattare su se stesso un format che nasce cucito addosso ad un altro conduttore. Siamo pronti a dargli fiducia in questa nuova avventura televisiva ma ci aspettiamo da lui maggiore incisività.



0 Replies to “Tiki Taka 21 settembre: L’ esordio di Chiambretti su Italia 1 con Inzaghi e Ferrero”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*