Kill Chain: Uccisioni a catena film Rai 4 – trama, cast, finale


La vicenda raccontata si svolge in una misera e sporca stanza di hotel. Sono coinvolti personaggi criminali di ogni tipo.


Rai 4 propone oggi il film dal titolo Kill Chain: Uccisioni a catena. La pellicola è una produzione statunitense.

Datata 2019 unisce atmosfere thriller a molte scene d’azione, anche cruente. La durata è di un’ora e 31 minuti. Rai 4 è fruibile al numero 21 del digitale terrestre free e non dispone di un canale per l’alta definizione.

Kill Chain Uccisioni a catena film attori

Kill Chain: Uccisioni a catena film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Ken Sanzel. Protagonisti principali sono Nicolas Cage nel ruolo di Araña e Anabelle Acosta che interpreta La donna in rosso.

Le riprese si sono svolte in Colombia dove è ambientata la vicenda raccontata.

La produzione è della Cinetel Films in collaborazione con ETA Films e Killing Link Production. Il film è stato rilasciato per la prima volta negli Stati Uniti il 18 ottobre 2019. Il titolo originale è semplicemente il Kill Chain. La pellicola arriva in prima visione televisiva italiana.

Kill Chain Uccisioni a catena film dove è girato

Kill Chain: Uccisioni a catena – trama del film in onda su Rai 4

La vicenda raccontata si svolge in una camera d’albergo di infimo ordine situata nella periferia più malandata della Colombia.

Nel corso della trama vengono seguite le storie di tre estranei la cui esistenza finisce per intrecciare quella degli altri due. Ma lo svolgimento dei fatti è estremamente cruento e le scene mostrano il susseguirsi di un conflitto fra i tre criminali che li coglie impreparati.

Nell’albergo trasandato lavora Araña, un uomo misterioso che ha alle spalle un passato di sangue, violenza e crimini. Si è rifugiato in questa locanda sporca e malandata perché ha dei conti in sospeso con molte persone che nel frattempo gli stanno dando la caccia.

Per sfuggire a chi lo sta rincorrendo, Araña è solito rifugiarsi in questa locanda. Qui trascorre le giornate in solitudine. Solo saltuariamente scambia qualche parola con i rari ospiti che vi arrivano per caso.

Un giorno però Araña vede arrivare una donna vestita di rosso dal fisico statuario e dalla bellezza prorompente. La sconosciuta ha un pacco contenente diamanti che deve consegnare ad una persona all’interno dell’albergo.

Appena la donna è entrata fanno irruzione nella locanda altri due uomini dall’aspetto poco raccomandabile che immediatamente iniziano ad aggredire tutti coloro che si trovano nell’albergo.

Il finale del film

A questo punto i telespettatori assistono ad un susseguirsi di eventi di cui sono protagonisti poliziotti corrotti, gangster, sicari e un ex mercenario. In questa schiera di personaggi poco raccomandabili c’è anche la cosiddetta femme fatal, ovvero la donna in rosso che è arrivata all’improvviso.

Ha inizio uno spietato scontro a fuoco che coinvolge anche potenti boss del crimine. Insomma nella parte finale del film si verifica quella serie di uccisioni a catena che dà il titolo alla pellicola.

Kill Chain Uccisioni a catena film finale

Kill Chain: Uccisioni a catena – il cast completo

Di seguito il cast del film Kill Chain: Uccisioni a catena e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Nicolas Cage – Araña
  • Anabelle Acosta – Donna in rosso
  • Enrico Colantoni – Il vecchio cecchino
  • Ryan Kwanten – Ericson
  • Angie Cepeda – Donna cattiva
  • Eddie Martinez – Sanchez
  • Jhon Bedoya – Miguel
  • Alimi Ballard – Killer
  • Pedro Calvo – Killer
  • Yusuf Tangarife – Oso
  • Luna Baxter – Gigi
  • Jon Mack – Amico di Gigi
  • Juan Andres Angulo – Ragazzo delle consegne
  • Hector Alexander Gomez – Franco
  • Eileen Jimenez – Figlia di Franco


0 Replies to “Kill Chain: Uccisioni a catena film Rai 4 – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*