Live non è la D’Urso, 18 ottobre, arriva Fabrizio Corona, torna Fausto Leali


Tra gli ospiti della puntata Fabrizio Corona che è risultato positivo al Covid ed ha ricevuto gravi accuse dalla ex Nina Moric


Questa sera, 18 ottobre 2020, alle ore 21.20 su Canale 5 torna Live non è la D’Urso. Nella nuova puntata del programma di Barbara D’Urso  non mancano gli aggiornamenti sull’emergenza Coronavirus. Tra gli ospiti Fabrizio Corona che svela nuovi dettagli sulla denuncia ricevuta dalla sua ex Nina Moric. Fausto Leali torna in video dopo essere stato squalificato dal Grande Fratello Vip 5 per linguaggio scorretto. Presenti anche Eva Grimaldi ed Imma Battaglia.

La lunga puntata si conclude con Iconize, all’anagrafe Marco Ferrero, che chiede scusa per aver simulato una aggressione omofoba. E il rapper Bello Figo. Seguiamo in diretta le dichiarazioni di ognuno.

Live non è la D’Urso, 18 ottobre, il discorso di Conte e la testimonianza di Enrico Montesano

Inizia il programma. Si fa il punto sulla situazione Covid in attesa del discorso del Premier Conte.

Il Presidente ci informa sui provvedimenti del nuovo Dpcm, una serie di regole che mirano a far abbassare la curva dei contagi senza dover tornare in lockdown. Da domani i sindaci potranno decidere di chiudere piazze e luoghi di incontro dove si possono creare assembramenti. I ristoranti dovranno chiudere alle ore 24 e potranno comporre solo tavoli che ospitino un massimo di 6 persone. I locali che non prevedono il servizio al tavolo dovranno chiudere alle ore 18. Alle palestre è data una settimana di tempo per adeguarsi ai provvedimenti sanitari, altrimenti si provvederà alla chiusura.

Si torna in studio. Interviene Enrico Montesano, che è stato coinvolto in un’accesa discussione con due poliziotti in borghese poichè non indossava la mascherina in occasione della manifestazione per Chico Forti. Montesano sostiene a gran voce il suo diritto di non indossare la mascherina, nonostante sia obbligatorio per legge. “Bisogna sp***anare Montesano perchè non si è adeguato al pensiero comune” – afferma.

Nuzi lo critica aspramente, sostenendo che sia necessario rispettare le regole per “non finire come la Francia”. Il giornalista rivela di aver saputo che in ospedale “è pieno di cinquantenni intubati”.

Live non è la D’Urso, Fabrizio Corona si difende dalle accuse della Moric

Si continua a parlare di Covid, ma con Fabrizio Corona, che proprio questa settimana è risultato positivo. “E’ una roba impressionante. E’ una malattia che senti dentro il corpo. Ho avuto tante volte la febbre, ma è diverso” – racconta Corona.

Fabrizio parla poi della denuncia di Nina Moric nei suoi confronti. L’ex moglie ha pubblicato sui social la registrazione di alcune telefonate che sono intercorse tra loro. Corona la definisce “psicopatica da manicomio” e sottolinea che per quattro anni Nina non ha avuto la custodia del figlio Carlos. Fabrizio è furioso, urla e minaccia di far radiare dall’albo l’avvocato della Moric e tutti i giornalisti che hanno riportato la notizia.

La D’Urso gli ricorda che negli audio minaccia di uccidere la ex moglie. Corona sostiene che non siano state minacce, definisce le sue parole uno sfogo in un momento in cui era fuori di sé.

Live non è la D’Urso, 18 ottobre, il racconto di Fabrizio

Corona ripercorre la loro storia familiare, raccontando che a Nina era stata tolta la custodia del figlio e che l’avrebbe riavuta solo grazie a lui. Quando lui era in carcere, Carlos è stato 3 mesi a Zanzibar con Nina e Favoloso. Fabrizio è stato chiamato fuori dalla cella una notte perchè il figlio era in ospedale e racconta di averlo poi visto traumatizzato e profondamente scosso. “C’ho messo 8 mesi a farlo tornare in sé” – afferma.

“Va rinchiusa in un manicomio. Non si può arrivare a strumentalizzare tutto. Esiste il reato di cattiveria” – urla Corona, che aggiunge che la Moric avrebbe ricevuto diversi avvisi di sfratto, verserebbe in condizioni psichiatriche fortemente instabili ed avrebbe registrato il figlio in un momento in cui era sotto shock utilizzando le sue parole contro il padre.

Live non è la D’Urso, Barbara interrompe il collegamento con Corona

Carlos sarebbe inoltre finito in una sorta di “setta” e sarebbe plagiato da un “guerriero della luce”, un certo Michelangelo.

“Per la prima volta ti vedo davvero padre e disperato. Anche se Nina ha i problemi che ha e tu hai fatto gli errori che hai fatto, ogni parola vostra è una coltellata a Carlos. La cura di questo figlio è la pace” – commenta la Parietti.

Corona si infuria: “Non si può ragionare con una pazza. Non fare la retorica del ca***”. 

La D’Urso decide di interrompere il collegamento perchè Fabrizio è troppo agitato ed irruento e si lascia andare a dichiarazioni forti. Corona promette di non tornare più ospite in trasmissione.

Live non è la D’Urso, 18 ottobre, Eva ed Imma vs le sfere

Si cambia argomento e si parla dell’outing di Garko. Eva Grimaldi ha confessato che la loro relazione era costruita a tavolino, ma che erano comunque legati da un profondo legame d’affetto.

Eva affronta le sfere con sua moglie Imma Battaglia. Tutte le sfere si colorano di rosso. Nella sfera queen c’è Cristiano Malgioglio, che stima molto Eva e non riesce a capire come abbia potuto accettare di fingere una relazione con Garko e “prendere in giro il pubblico”. Malgioglio pensa inoltre che se Gabriel avesse fatto coming out anni fa non avrebbe avuto lo stesso successo.

La Grimaldi racconta di essere stata anche obbligata a pesare 52 kg per un lungo periodo. La costringevano a pesarsi tutti i giorni e se pesava di più o di meno doveva pagare delle penali contrattuali.

Platinette insinua che sia la Battaglia a “portare i pantaloni” ed a decidere al posto della Grimaldi. “Eva è la guida della mia vita” – smentisce Imma.

La scorsa settimana Lele Mora ha rivelato di aver avuto una liason con Eva e stasera la Grimaldi conferma. Al tempo Mora era un parrucchiere ed Eva era una benzinaia. “Era molto bello da giovane” – racconta.

Live non è la D’Urso, la relazione tra Sgarbi ed Eva

Interviene Vittorio Sgarbi, altro ex della Grimaldi. Il politico rivela di essere stato molto preso da Eva, che gli avrebbe preferito Garko. La Grimaldi spiega di averlo lasciato e di aver tentato di farlo ingelosire con Gabriel perché non aveva capito che Sgarbi fosse “innamorato”. “Se avessi saputo che eri così innamorato non sarei andata con Gabriel, sarei rimasta con te. Quando litigo con Imma ti chiamo eh!” – dice ironicamente Eva.

Vediamo la consegna del tapiro a Gabriel Garko. Staffelli gli ha consegnato il riconoscimento perché Imma avrebbe dichiarato di essere considerata più uomo di lui. Garko non ha accettato il tapiro ed è andato via.

Eva spiega perché ha deciso di far finta di essere fidanzata con lui: “Io ho preso tra le braccia Gabriel perché era un’anima fragile. L’ho fatto per amore, perché alla fine c’era.

Live non è la D’Urso, 18 ottobre, Gf vip

È il momento di una rivelazione choc sul GF Vip. Mino Magli svela di aver avuto una relazione segreta con Elisabetta Gregoraci. La vip ha smentito dicendo che era il fidanzato di sua cugina, ma Magli nega ed afferma di non conoscere nemmeno la cugina. Secondo lui la Gregoraci sarebbe rimasta con Briatore perché avevano un contratto.

Entra in studio Fausto Leali, squalificato dal Gf Vip per aver utilizzato espressioni razziste. “Sapevo che quel termine non si usava più, ma negro lo dicevo nel senso buono. Per 55 anni mi hanno chiamato il negro bianco” – spiega.

Interviene anche un altro ospite legato alGf Vip, Iconize, ex di Tommaso Zorzi. Marco, questo il suo vero nome, ha inscenato un’aggressione omofobia per far parlare di sé. ”Mi vergogno di me stesso e ti chiedo scusa per aver utilizzato il tuo programma per aver dato ancora più adito alla notizia” – dice Marco scusandosi con Barbara.

Il ragazzo racconta di aver avuto un ex fidanzato violento, che non riusciva ad accettare la propria omosessualità. Da lui Marco ha subito violenza e non è mai riuscito a denunciare. Dopo questa relazione è caduto in un profondo stato depressivo e si è fatto del male da solo. Per la vergogna ha deciso di inventarsi “un’altra verità”. Barbara non crede alla sua storia, ma lo perdona.



One Reply to “Live non è la D’Urso, 18 ottobre, arriva Fabrizio Corona, torna Fausto Leali”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*