Fratelli di Crozza 13 novembre 2020 – Tutte le imitazioni


Maurizio Crozza propone la sua interpretazione dei fatti salienti della settimana appena trascorsa, con imitazioni satiriche di personaggi politici e vip.


Fratelli di Crozza torna questa sera, venerdì 13 novembre, con la nona puntata dell’one man show. Su NOVE dalle 21.25, il comico genovese Maurizio Crozza ripercorre i fatti di cronaca della settimana appena trascorsa attraverso le parodie di politici e Vip.

La settimana scorsa Crozza ha proposto le imitazioni del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per rispondere alle affermazioni del Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. Poi, è tornata la parodia di Silvio Berlusconi.

Sono molte anche le imitazioni inedite della stagione 2020. Il ministro dell’istruzione Lucia Azzolina, il professor Alberto Zangrillo, il fisico impacciato Carlo Rovelli. L’ingegnere Ferrari Mattia Binotto, che ha evidentemente apprezzato le imitazioni a lui dedicate da Crozza, ha inviato al comico una maglietta Ferrari personalizzata.

Inoltre, hanno riscosso notevole gradimento le imitazioni dei Presidenti della Regione Campania, Vincenzo de Luca, e del Veneto, Luca Zaia.

Vi ricordiamo che potete seguire in diretta il programma sul sito in streaming DPlay. Sul quale sono anche caricate le puntate precedenti e le singole imitazioni estrapolate da Fratelli di Crozza.

Fratelli di Crozza 13 novembre 2020, la parodia triplice di Zuccatelli, Cotticelli e Spirlì

“In Calabria 2500 anni fa, attraverso il sapere si avvicinavano a Dio. Poi qualcosa deve essere andato storto. Come si può passare da Pitagora a Saverio Cotticelli?” esordisce Crozza nel suo primo monologo della serata. In Calabria ancora non si sa chi dovrà essere il nuovo commissario alla sanità, dopo l’uscita di scena di Saverio Cotticelli; che, lo ha ammesso non senza imbarazzo durante un’intervista per Rai 3, non sapeva di doversi occupare del piano di emergenza Covid Regionale. A lui è succeduto Giuseppe Zuccatelli, che si è reso protagonista di un nuovo scandalo: ha affermato che le mascherine sono inutili. L’ultimo arrivato nel ruolo di responsabile della Sanità in Calabria è infine il leghista Nino Spirlì. 

Così, poco dopo Crozza inizia una triplice imitazione, con protagonisti Nino Spirlì, Giuseppe Zuccatelli e Saverio Cotticelli. “Ma chi ci ha messo qui in questo ruolo? Toglieteci la Calabria!” esclamano in coro i tre politici imitati da Crozza.

Fratelli di Crozza 13 novembre

Fratelli di Crozza 13 novembre 2020, l’imitazione di Vincenzo De Luca e Luca Zaia

Stasera la Campania da zona gialla è passata a zona rossa. “De Luca pur di avere l’ultima parola litiga anche con sè stesso adesso. Voleva la zona rossa in Campania, ma voleva fosse il Governo a deciderlo.” afferma Crozza. Infatti, il Presidente della Regione Campania si è più volte contraddetto di recente sulla questione “zone di contagio” in Campania.

Inizia quindi l’imitazione di De Luca. Crozza-De Luca questa sera è anche più protettivo del solito nei confronti della “sua” Campania. “Tutti ci contrastano: fumetti, tv, giornali, anche i bugiardini dei medicinali e le etichette dei vestiti.” afferma.

Segue la parodia di Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto. Recentemente avrebbe definito la Regione una “zona gialla plus”. Così, Crozza-Zaia inciampa sui classici scivoloni linguistici del personaggio, si confonde leggendo i suoi appunti, e parla con misterisi interlocutori fuori dall’inquadratura in dialetto veneto.

La parodia di Alberto Zangrillo

La parodia successiva è quella del professor Alberto Zangrillo. Il personaggio di Crozza-Zangrillo è litigioso, se la prende con tutti i suoi colleghi, interviene sempre con commenti taglienti.

La vittima degli attacchi di questa sera è Roberto Burioni, che è collega di Zangrillo presso il San Raffaele di Milano. “Se i Roberto Buffoni desiderano diffondere il panico, sappiano che Burionamente i nostri telespettatori non ne possono più” esclama Crozza-Zangrillo.

L’imitazione di Flavio Briatore

Gian Gaetano Bellavia, esperto di riciclaggio, è stato intervistato da Report la scorsa settimana. Fra gli argomenti trattati il Billionaire, la storica discoteca di Flavio Briatore, per il quale l’imprenditore pagherebbe pochissime tasse ricorrendo ad una serie di espedienti; tutti perfettamente legali.

L’imitazione che segue il monologo, allora, è quella dell’imprenditore Flavio Briatore. Che dopo e durante il Lockdown è divenuto ancor più famoso sui social in seguito ai numerosi video pubblicati in diretta; nei quali Briatore inveisce puntualmente contro il Governo e le sue direttive. “Son tutti a blablare tutto il giorno, i decreti son più matti del governo, una corsia di blablazione” farnetica Crozza-Briatore. Che questa sera, ironizzando su un video in cui il vero Briatore parla in inglese al computer, alterna esclamazioni in italiano ad altre in un inglese molto zoppicante.

Infine, la conclusione dell’one man show è affidata all’imitazione di Crozza-Feltri. Il personaggio imitazione di Vittorio Feltri che non si fa problemi a commentare i fatti della settimana con cinismo, sessismo e razzismo.

Fratelli di Crozza 13 novembre



0 Replies to “Fratelli di Crozza 13 novembre 2020 – Tutte le imitazioni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*