The Voice Senior diretta 4 dicembre: sul palco Giulio Todrani, il papà della cantante Giorgia


Seconda puntata dello show canoro dedicato agli over 60, condotto da Antonella Clerici. I giudici, nelle Blind Auditions, sono alla ricerca di aspiranti cantanti per formare i loro team.


Venerdì 4 dicembre, alle 21.25 su Rai 1, va in onda The Voice Senior, condotto da Antonella Clerici.

Lo show canoro è dedicato a coloro che hanno un età pari o superiore a 60 anni. Nella seconda puntata continuano le Blind Auditions. I concorrenti propongono la propria performance mentre i giudici rimangono girati di spalle; per non essere influenzati dal loro aspetto estetico. I giudici Loredana Berté, Clementino, i Carrisi e Gigi D’Alessio infatti cercano alcuni aspiranti cantanti da inserire nei loro team.

Ogni squadra dovrà essere composta da 9 artisti. Nella puntata d’esordio, sono entrati a far parte del team della Berté solo due componenti. Mentre gli altri gruppi, per il momento, sono formati da 3 membri.

The Voice Senior 4 dicembre, diretta, seconda puntata, Tomasi, Pera

Nella diretta del 4 dicembre, Antonella Clerici riassume come è composta al momento la squadra di ogni giudice. E ricorda brevemente le regole dello show.

the Voice Senior 4 dicembre roberto

Si entra subito nel vivo della gara. Il primo a salire sul palco è Roberto Tomasi, 64 anni. Ha avuto sempre passione per la musica e nel 1981 si classificò terzo al Festival di Castrocaro. A quell’edizione parteciparono artisti del calibro di Fiordaliso o Zucchero. Tomasi, per la delusione, decise di non partecipare più ad alcuna kermesse canora. A The Voice Senior canta Fai rumore di Diodato. I primi giudici a voltarsi, durante il ritornello, Loredana Berté e Gigi D’Alessio. Ma quasi al termine dell’esibizione si voltano anche i Carrisi e Clementino. Il timbro ricorda, a primo ascolto, vagamente Marco Masini. Il brano è oggettivamente difficile da cantare ma Tomasi è riuscito a trasmettere energia. Il cantante sceglie Clementino. Prima di andare via, il figlio di Tomasi si diverte a cantare con il rapper Cos Cos Cos.

the Voice Senior 4 dicembre gianni pera

Invece Gianni Pera, lavora in ambito alberghiero. Ma a causa della pandemia è in cassa integrazione da marzo. Nel periodo di lockdown però si è tornato a dedicarsi alla musica a tempo pieno.  In passato ha praticato danza, teatro e musical. Ma abbandonato la carriera artistica in quanto non gli permetteva di sopravvivere. Per lui The Voice Senior rappresenta l’occasione mancata. Ha scelto di interpretare Your Song di Elton John. La sua voce è molto nitida, pulita e potente. Già dal primo verso della canzone si girano i Carrisi ed Loredana Berté. Ma la cantante viene bloccata da Al Bano. Dopo il ritornello si gira anche Clementino. Pera sceglie di entrare nel team dei Carrisi.

The Voice Senior Cappelletti, Mattioli

La terza concorrente è Roberta Cappelletti di Predappio. E’ una cantante e racconta di essere stata la prima donna capo orchestra. Il suo compito è di tenere insieme una decina di componenti uomini.

the Voice Senior 4 dicembre roberta

A The Voice Senior propone Volevo scriverti da tanto di Mina. La sua voce è molto calda ed ha una notevole estensione vocale. E si percepisce che il canto è il suo mestiere. Si gira per primo Gigi D’Alessio seguito da Loredana Berté e i Carrisi. Ma alla fine si volta anche Clementino. Al termine dell’esibizione i giudici vogliono incontrare la madre della Cappelletti, che ha 88 anni, e si trova dietro le quinte. Al Bano le dedica la canzone Mamma son tanto felice. Dopo il commovente siparietto la protagonista opta per Loredana Bertè.

Prima di mandare la réclame, la Clerici spiega che l’ultimo coach che chiude la sua squadra, dovrà sottoporsi ad una penitenza che la conduttrice sta valutando.

the voice ambra

La quarta artista in gara è Ambra Mattioli. Nella vita lavora come falegname e scrive romanzi di fantascienza. La musica è la sua passione ma il suo punto di riferimento in assoluto è David Bowie. Nel giorno della morte di Bowie, sognò l’abitazione del cantante. Si stava svolgendo una festa e lei era nascosta dietro una colonna. Lui le si avvicinò dicendole “non ti mischiare a gente che fa musica per soldi”. E da lì ha compreso che la musica poteva regalarle molte soddisfazioni.

La Mattioli interpreta Heroes di Bowie. All’inizio la voce sembra essere senza personalità perché vuole assomigliare troppo simile all’originale. Ma migliora nettamente nella seconda parte della performance. Si voltano tutti i giudici tranne Loredana Berté. Ambra Mattioli sceglie come coach Clementino.

The Voice Senior 4 dicembre Trivellini

Invece Perla Trivellini, ha insegnato educazione musicale per 37 anni.

the voice perla

Ha subito un intervento a cuore aperto per una malattia congenita. E per un periodo ha dovuto abbandonare il canto. Ma da due anni è riuscita fortunatamente a riprendere. Ha deciso di interpretare Sono bugiarda di Caterina Caselli. La voce è energica e a tratti graffiante. Si voltano per lei Loredana Berté e Gigi D’Alessio. Prima della scelta la Trivellini canta E penso a te, accompagnata da D’Alessio al pianoforte. Ed è proprio lui che sceglie come coach.

The Voice Senior 4 dicembre il papà di Giorgia Giulio Todrani, Biagioli, Lapenna

Il sesto protagonista della puntata del 4 dicembre è Giulio Todrani, 77 anni, che è il papà della cantante Giorgia. E’ da sempre appassionato di musica, soprattutto dei cantanti americani del calibro di Ray Charles. Ed è proprio in suo onore che ha chiamato la figlia Giorgia. In realtà all’epoca non poté metterle il nome corretto, Georgia, come il titolo della canzone (Georgia of my mind). Inoltre in passato era uno dei componenti del duo celebre negli anni Settanta Juli & Julie.

the Voice Senior 4 dicembre giulio

Todrani propone To love somebody di Michael Bolton. Ha una voce molto nitida ed energica. Per lui si voltano tutti i coach che se lo contendono. Ma lui sceglie senza indugio Loredana Berté.

the voice giorgio

Invece Giorgio Biagioli è stato un professore di inglese. Ma ha sempre coltivano la passione per l’arte e la musica. In passato ha cantato anche Vasco rossi, Little Tony e Jimmy fontana, Fausto Leali ed Umberto Tozzi. Si presenta sul palco indossando un portafortuna, un cappello da marinaio. Interpreta Il mondo di Jimmy Fontana ma non si volta alcun coach. Al di là di qualche stonatura, ha tentato di mescolare più stili, cantando in versione da tenore il ritornello. Ed è proprio questo mix a non aver convinto i giudici.

the voice michele

Michela Lapenna, 70 anni, è ora in pensione ma ha lavorato come capotreno. Adora da sempre la musica e qualche volta canticchiava nei vagoni del treno. Propone ai giudici Diavolo in me di Zucchero. Grazie alla sua energia riesce a coinvolgere tutti gli spettatori presenti. Per loro si girano tutti i giudici tranne i Carrisi. Lapenna decide di far parte della squadra di Clementino.

Parabani, Ferrarese, Gordini

Il nono concorrente di The Voice Senior è Paolo Barabani. E’ un cantautore e fa parte degli Alpini. Racconta che la loro musica nasce nel periodo della Prima Guerra Mondiale, mentre combattevano in trincea. E che i loro valori sono la trasparenza, l’amicizia e la solidarietà.

the voice paolo

Ha deciso di interpretare Su di noi di Pupo in quanto è uno degli autori del brano. Gli unici a voltarsi sono Clementino e i Carrisi. E’ molto intonato ma la sua voce non è riuscita a suscitare emozioni negli altri due coach. Prima di andare via canta un brano degli alpini scritto da lui. Secondo la Berté doveva proporre proprio quest’ultmio brano. Parabani sceglie Al Bano e Jasmine Carrisi.

the voice alida

L’artista successiva è Alida Ferrarese. E’ sposata da più di 20 anni e proviene da una famiglia di contadini. Canta Torneremo ancora di Franco Battiato. La sua voce è molto armoniosa e a tratti angelica. Per tale ragione si voltano tutti i giudici. Ma lei sceglie i Carrisi. Gli altri coach si complimentano con Al Bano perché la Ferrarese è un vero talento.

the Voice Senior 4 dicembre rodolfo

Il tenore Rodolfo Maria Gordini è nato a Milano ma ha vissuto in Kazakistan dove ha avuto un notevole successo. Oggi invece vive a Brugherio. Raccontache quando è tornato in Italia non è stato apprezzato artisticamente come meritava. Ha scelto di cantare Grande Amore. Si percepisce che ha studiato lirica perché al di là dello stile riesce a raggiungere note molto alte. Ma adora anche mescolare i  vari generi musicali. Si voltano per lui tutti tranne la Berté perché non rispecchia il tipo di voce che sta cercando. Lui però le ricorda che da giovani si sono conosciuti durante una tournée con Mike Bongiorno e comprarono insieme un paio di stivali. Gordini sceglie il team D’Alessio.

Lorenzetti, Greco, Epifani, Fedele

La dodicesima artista ad esibirsi è Silvana Lorenzetti che lavora come Vocal coach. E’ stata una ghost singer ovvero ha inciso molti brani dance ma prestando al sua voce a molte artiste, in particolare a modelle di colore. Un esempio Touch me dei Digital, del 1984.

the Voice Senior 4 dicembre lorenzetti

La sua voce è molto soul, scura e pungente. Ma per lei si volta solo Gigi D’Alessio quindi di conseguenza farà parte della sua squadra. Prima di andare i giudici vogliono ascoltarla anche in qualche canzone in italiano. E lei canta qualche verso di Quando di Pino Daniele.

the voice caterina

Invece Caterina Greco, viene da Trapani ed ha lavorato per 40 anni come bancaria. Ha scelto di proporre A’ finestra, brano di Carmen Consoli in dialetto siciliano. La sua voce è molto verace e graffiante. Per lei si girano quasi immediamente Clementino e Loredana Berté. E lei senza dubbio opta per la rockstar Berté.

the voice gigi epifani

Il quattordicesimo artista ad esibirsi è Gigi Epifani, 73 anni. E’ nato a Gallipoli ma ha trascorso la sua infanzia in Argentina perché i genitori emigrarono lì per lavoro. A 16 anni tornò in Italia e suonava in una band. Non riusciva a vivere di musica e per tale ragione ha cambiato mestiere, occupandosi di abbigliamento. Canta un classico dei The Rokes, Che colpa abbiamo noi.  La sua voce, a tratti rauca, ricorda molto il timbro di Mal. Ma non ha una elevata estensione vocale. Forse per questo non riesce a convincere tutti i giudici. L’unico che si volta è Clementino. Epifani farà infatti parte del suo team.

the Voice Senior 4 dicembre laura

L’ultima cantante a salire sul palco è Laura Fedele, che è molto legata al suo cagnolino. Accompagnandosi da sola al pianoforte canta Paint it black dei The Rolling Stones. Si voltano per lei tutti i giudici. Loredana Berté è stata la prima e blocca Gigi D’Alessio che si è girato subito dopo di lei. La voce della Fedele ricorda molto quella di Patti Smith. L’artista sceglie il coach che rappresenta maggiormente il suo mondo, ovvero la Berté.

Nella seconda di The Voice Senior Roberto Tomasi, Ambra Mattioli, Michele Lapenna e Gigi Epifani sono entrati a far parte del team Clementino. Mentre nella squadra dei Carrisi si sono aggiunti Gianni Pera, Paolo Parabani ed Alida Ferrarese. Gigi D’Alessio invece è riuscito a conquistare Perla Trivellini, Rodolfo Maria Gordini e Silvana Lorenzetti. Infine al team di Loredana Bertè si sono uniti Roberta Cappelletti, Giulio Todrani, Caterina Greco e Laura Fedele. L’unico invece che non è riuscito a superare le Blind Auditions è Giorgio Biagioli.

Termina così la seconda puntata di The Voice Senior.



2 Replies to “The Voice Senior diretta 4 dicembre: sul palco Giulio Todrani, il papà della cantante Giorgia”
  • Avatar

    Francesco russo

    Vorrei parete iPad al programma o 63 anni ! Non so come fare la domanda . Aiutatemi vi prego grazie grazie

  • Avatar

    Francesco russo

    Vorrei partecipare al programma o 63 anni ! Non so come fare la domanda . Aiutatemi vi prego grazie grazie il mio cell3408552505 grazie

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*