Connect with us

Intrattenimento

Masterchef Italia 10, 17 dicembre 2020, prima puntata

I concorrenti si sfidano, piatto dopo piatto, per conquistare il titolo di chef amatoriale più bravo d'Italia.

Pubblicato

il

Masterchef Italia 10 prima puntata
I concorrenti si sfidano, piatto dopo piatto, per conquistare il titolo di chef amatoriale più bravo d'Italia.
Condividi su

Questa sera, 17 dicembre 2020, alle ore 21.15 su Sky Uno andrà in onda la prima puntata di Masterchef Italia 10. I concorrenti si sfidano, piatto dopo piatto, per conquistare il titolo di chef amatoriale più bravo d’Italia. A giudicarli tre eccellenze della ristorazione: Bruno BarbieriAntonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.

I concorrenti possono conquistare il grembiule grigio o il grembiule bianco (qualora dovessero riuscire ad ottenere il sì di tutti e tre i giudici). Il grembiule grigio permetterà loro di prendere parte alle sfide, il grembiule bianco li manderà diretti alla masterclass.

Masterchef Italia 10, 17 dicembre 2020, prima puntata

Inizia il programma. Ilda ha 43 anni e vive a Novara. Stasera propone ai giudici “Amarcord”, un piatto di Passatelli in brodo di pesce. Barbieri si complimenta con lei per l’outfit e si fa raccontare la sua storia. Ilda è nata e cresciuta in Albania ed è stata sposata due volte. Il primo matrimonio è stato combinato e quando lei ha deciso di porvi fine, la sua famiglia l’ha allontanata. Suo padre è morto qualche anno dopo a causa di un ictus, ma Ilda non ha avuto modo di ricevere il suo “perdono”. “Se cucini così nella vita non devi avere mai paura, perchè la cucina ha una sola lingua: l’amore” – le dice Cannavacciuolo. Ilda conquista il primo grembiule bianco di questa edizione.

Fino ad ora Ilda è l’unica che è riuscita in una missione impossibile: convincere lo chef Bruno Barbieri, il giudice più esigente.

Masterchef Italia 10 prima puntata ilda

Antonio, dottorando in chimica degli alimenti, propone “Un branzino tra le risaie”, spigola con funghi porcini trifolati e salsa di gorgonzola. “Chapeau” – commenta Cannavacciuolo, dandogli “un grande sì”. Barbieri interroga l’aspirante chef sugli ingredienti della ricetta del ragù alla bolognese. “Siamo alla decima edizione di Masterchef e l’avrò chiesta infinite volte. Sai quante volte mi hanno risposto correttamente? Una sola, stasera. Sono veramente orgoglioso di dirti, benvenuto nella cucina di Masterchef” – gli dice Barbieri, dandogli il secondo grembiule bianco.

Francesco ha 34 anni ed è un maitre di sala stagionale (d’estate). Pur sentendosi affermato nel proprio lavoro, ha “fame di crescere” e mira al grembiule bianco. Il suo piatto si chiama “Parlame” e racconta la sua storia. “Capisco la tua voglia di fare, di dare qualcosa in più, ma alle volte è un rischio. La vita non te la devi complicare” – gli dice Cannavacciuolo dopo aver assaggiato la ricetta. Locatelli dice di dargli il grembiule grigio.

Masterchef Italia 10 prima puntata

Masterchef Italia 10, emozioni e sogni in un piatto

Jia Bi, la concorrente successiva, è nata a Shangai, ma vive a Bari. Suo marito le dice che fa finta di essere cinese e che è di Bari vecchia. Stasera propone un piatto che fonde le due culture. Barbieri la interroga sulla cucina della selvaggina e la trova un po’ impreparata. Cannavacciuolo scherza con lei in maniera dolcissima, ma decide poi di dirle di no. Anche lei conquista però il grembiule grigio.

Irene ha 21 anni e viene da Roma. Stasera in “Tenacia e sorriso” rivisita i pomodori con il riso, racchiudendoli nei ravioli. Gli ingredienti di questa ricetta le sono “nemici” perchè soffre di disturbi del comportamento alimentare. Irene ha capito che è proprio la cucina la strada giusta per uscire da questo brutto periodo. I giudici riconoscono la sua anima nel piatto, ma Cannavacciuolo non se la sente di dirle di sì. “Se tu hai fiducia in te stessa, io ho fiducia in te” – le dice Locatelli dandole il grembiule grigio. Cannavacciuolo la sprona a graffiare alle sfide.

Cristiano si presenta davanti ai giudici accompagnato dal marito e agguerrito nel presentare la spoja lorda, un piatto tipico emiliano. La sua ricetta si chiama “Tutti i miei sogni in un piatto” perchè lavora in fabbrica sin da quando era molto giovane e Masterchef rappresenta la possibilità per realizzare il suo vero sogno. “Mi piacciono le persone che si emozionano, ma ho paura che nel tuo caso l’emozione possa creare brutti scherzi” – gli dice Cannavacciuolo dicendogli di no. Barbieri apprezza il racconto della sua terra. Grembiule grigio per lui.

Masterchef Italia 10, aspiranti chef e grembiuli grigi

Azzurra ha lavorato a lungo come croupier sulle navi da crociera ed è entrata a contatto con varie culture. Ora ci tiene tanto ad entrare a Masterchef perchè “la cucina è qualcosa che unisce”. Il suo “Tricolore che va in Asia” è un piatto di ravioli asiatici che si miscelano però anche a sapori Italiani. I giudici apprezzano molto e le donano il grembiule bianco.

Fabrizio è un pilota di una compagnia di linea. Nonostante sia abituato per lavoro a mantenere saldo l’autocontrollo, stasera è molto emozionato. Il suo piatto si chiama proprio “Linguine emozionate” perchè racchiude le sensazioni provate la prima volta che si è alzato in volo. Purtroppo non riesce però a guadagnare un grembiule.

Adriana è una casalinga creativa, cuce e cucina. Appena entrata nella cucina di Masterchef rompe però una bottiglia d’olio, segno di sfortuna. Questa sera propone una ricetta di Jamie Oliver ed i giudici sono gelosi. La sua ricetta “Pesce di mezza estate” e la sua simpatia fanno sorridere gli chef, che però non le danno il grembiule.

Federica è laurenda in ingegneria. Si definisce tosta e con il suo piatto convince i giudici a darle il grembiule grigio. “Sono sicuro che farai un bel percorso” – le dice Cannavacciuolo.

Viene trasmessa una carrellata di grembiuli grigi, che si conclude con Irish, un aspirante chef che dimentica di inserire l’uovo all’interno della propria ricetta, ma convince a tal punto i giudici da guadagnarsi il grembiule bianco e l’ingresso nella cucina di Masterchef.


Condividi su

Giornalista pubblicista. Nata nell'epoca sbagliata. É donna del suo tempo, ma anche un po' degli anni'80 e dell'800 di Jane Austen. Ama leggere libri fino all'alba, scrivere, disegnare, creare. Guarda telefilm con una vaschetta di gelato al cioccolato d'estate e una tazza di tè bollente in inverno. La sua migliore amica è Shonda Rhimes.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it