La musica che gira intorno conferenza stampa con Fiorella Mannoia


Tutte le dichiarazioni degli intervenuti alla conferenza stampa di presentazione dello show La musica che gira intorno con Fiorella Mannoia. Due appuntamenti speciali dedicati alla musica.


La musica che gira intorno è il nuovo show di Fiorella Mannoia, in onda venerdì 15 e venerdì 22 gennaio su Rai 1, è stato presentato in conferenza stampa giovedì 14 gennaio 2021.

La Mannoia ha già condotto con successo Un, due, tre… Fiorella! nel 2017 su Rai 1, La musica che gira in torno vuole essere un programma che prosegua sulla strada tracciata dal precedente, proponendo grandi ospiti del panorama musicale italiano. Anche per questo il titolo scelto per lo show riprende l’omonima canzone di Ivano Fossati: perché la musica è la protagonista indiscussa delle due serate.

Tra gli ospiti delle due serata ci sono Ligabue, Giorgia, Claudio Baglioni, Marco Mengoni, Achille Lauro, Marco Giallini. E ancora Andrea Bocelli, Alessandro Siani, Francesco De Gregori, Antonello Venditti, Giorgio Panariello. Infine, Edoardo Leo, Sabrina Impacciatore, Gigi D’Alessio, Ambra Angiolini, Samuele Bersani e Flavio Insinna.

Nel corso della conferenza intervengono Fiorella Mannoia, Stefano Coletta, direttore di Rai 1, e Claudio Fasulo, vice-direttore di Rai 1. Ecco le loro dichiarazioni.

La musica che gira intorno conferenza stampa, le affermazioni di Stefano Coletta

Il primo a prendere la parola è Stefano Coletta, direttore di Rai 1

“Il programma di Fiorella Mannoia è un mix fra talento musicale e le caratteristiche di una donna piena di coraggio. Una donna che definirei -con gli attributi-. La Mannoia è una persona che non si tira mai indietro rispetto a quello che vive. Unisce coraggio e gentilezza. Io sono sempre stato colpito dalla sua reattività alle violenze e alle ingiustizie. Lo ha fatto sempre con grande eleganza. Un’eleganza non solo musicale ma anche personale. Ho visto le registrazioni della prima puntata: sono un amalgama completo della protagonista con il mondo che la circonda. “

Il direttore continua: “Il servizio pubblico si identifica con Fiorella Mannoia. Mi ha colpito in particolare la sua reazione al primo lockdown, quando ha preso sulle sue spalle la situazione incerta del mondo dello spettacolo e del teatro.”

La musica che gira intorno conferenza stampa
La musica che gira intorno conferenza stampa – Uno, due, tre… Fiorella! (2017)

La musica che gira intorno conferenza stampa, le dichiarazioni di Fiorella Mannoia

Prende la parola Fiorella Mannoia.

“Per me è un onore iniziare il 2021 con un doppio appuntamento televisivo credo che non sia soltanto uno show artistico, ma anche valoriale. Ringrazio dei complimenti il direttore di Rai 1. Vedremo e soprattutto vedrete artisti di grande rilievo e spessore. Ripeto E’ un onore riportare sul palco la musica e le parole di uno show che ha richiesto una collaborazione e una sinergia con tutti i collaboratori.”

Interviene poi Claudio Fasulo, vice direttore di Rai 1.

“La musica che gira intorno punta soprattutto sulla presenza e sull’importanza che ha avuto la canzone nella nostra vita. La musica infatti è l’unica arte che accompagna la nostra esistenza nelle fasi principali. Bisogna incentivarne nel pubblico l’interesse e la curiosità. Posso anticiparvi tra l’altro che vedrete dei duetti mai realizzati, come ad esempio Fiorella che canta con Giorgia. E poi, con Mengoni, Bocelli e Achille Lauro. E’ uno show che non ha precedenti.”

Fasulo prosegue affermando che “Ogni segmento spettacolare racconta la musica e la Mannoia è una padrona di casa non soltanto nell’aspetto spettacolare , ma anche in quello cinematografico. Infatti ci saranno molti ospiti che appartengono al grande schermo.”

Parla infine Duccio Forzano, il regista. “E’ la prima volta che lavoro in uno show così importante e con una artista di tale grande rilievo. Ho notato durante la registrazione delle puntate che è davvero una padrona di casa formidabile che non si arrende mai e ricerca sempre il migliore obiettivo possibile.”

La musica che gira intorno conferenza stampa
La musica che gira intorno conferenza stampa – Uno, due, tre… Fiorella! (2017)

La musica che gira intorno conferenza stampa, le domande dei giornalisti

Domanda 1: Per Fiorella Mannoia, che tipi di riferimenti hai avuto in tv, e cosa pensi del tuo passato?

Risponde: “Naturalmente davanti alle immagini del mio passato artistico si è presi da una certa malinconia, ma riesco anche a sorridere come se una persona vedesse le foto di un tempo. Io non rinnego nulla della mia carriera artistica. A cominciare da Caffè nero bollente. Come modelli ho pensato subito a Mina. e non a caso il mio programma su Rai 1 iniziava con un brano di Mina. Qualcuno facendomi un gran complimento diceva anche che avevo un’aria che la ricordava molto. In effetti era vero, perché io vedevo lei ed avevo i suoi show del sabato sera nella mia testa.”

Domanda 2: Ha sentito Ivano Fossati a proposito della sua canzone che dà titolo allo show?

“Certo. Ivano è stato molto felice di questa mia scelta. Purtroppo non ci sarà in nessuna delle puntate, ma ci lega una forte amicizia. Ho scelto questo titolo proprio perché la musica non ci lascia mai. E’ l’unica forma d’arte che ci coinvolge.”

La musica che gira intorno conferenza stampa, le domande sugli ospiti dello show

Domanda 3: Ci sarà Zucchero nella seconda puntata?

Risponde sempre la Mannoia: “Sì, zucchero ci sarà Tutti hanno accettato volentieri il mio invito. Uno show di questa portata realizzato da Rai 1 e gestito in una maniera così elegante e raffinata è una garanzia per tutti.”

Domanda 4: C’è un duetto che ti ha messa in difficoltà e uno che hai fatto volentieri?

“Nessun duetto mi ha messo in difficoltà E’ stato singolare parlare insieme a Giorgia: non ho la sua stessa ampiezza vocale. A un certo punto l’ho dovuta lasciar andare alle sue note alte. Troverete simpatico il duetto con Marco Giallini.”

Domanda 5: Ci saranno attori cinematografici?

“Lo spettacolo è musica ma non solo. Avremo monologhi interessanti con Ambra Angiolini e Sabrina Impacciatore. Con loro giocheremo, ma ci sarà anche un momento di riflessione. Ci sarà anche molita recitazione.”

Fiorella Mannoia e il Cinema

Domanda 6: Ha mai pensato di tornare al cinema?

Risponde sempre Fiorella Mannoia: “Ringrazio Michele Placido per la possibilità datami nel film 7 minuti. Mi piacerebbe tornare sul grande schermo, ma non mi chiama nessuno. Lancio qui un appello: non mi dispiacerebbe recitare di nuovo al cinema.” 

Domanda 7: La sua opinione sui lockdown?

“Nel primo ad unire tutti gli Italiani era un sentimento unico. Avevamo quasi un senso di appartenenza comune. Poi ci siamo dati alla pazza gioia e la seconda ondata ci ha devastato. Portando fuori una tragedia che adesso ci coinvolge tutti. Siamo tutti con i nervi tesi e purtroppo siamo certi che noi dello spettacolo saremo gli ultimi a riaprire le nostre saracinesche. Un mio pensiero solidale va agli altri settori con il grave problema della sopravvivenza.”

Domanda 8: Che ne pensa della recente crisi di governo?

“Sinceramente non ci ho capito nulla. Sono in attesa di sapere cosa accade in questo paese. Così come sono rimasta basita da quanto è successo negli stati uniti a Capitol Hill.”

Le ultime domande dei giornalisti

Domanda per Stefano Coletta: Ci sarà la serata con Fiorella Mannoia, Sabrina Ferilli e Maria de Filippi che doveva andare in onda a novembre?

“Confermo che la serata ci sarà. E’ stata fissata anche la data: il 9 marzo. E’ un progetto che mi sta molto a cuore, e la data E’ significativa, perché+ vicina all’8 marzo, giorno internazionale dedicato alla figura femminile in tutto il mondo.”

Domanda 9: Che differenza c’è fra la prima e la seconda edizione dello show?

Conclude Fiorella Mannoia: “La seconda è più dinamica, è uno spettacolo puro che non comprende soltanto musica ma anche riflessioni e annotazioni di ognuno dei nostri ospiti. Purtroppo saremo in uno studio senza pubblico, per le leggi anti-Covid. Per noi è innaturale, ma siamo aiutati dagli applausi di persone che immaginiamo ma non vediamo.”



0 Replies to “La musica che gira intorno conferenza stampa con Fiorella Mannoia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*