x

Connect with us

x

Intrattenimento

Live non è la D’Urso diretta 17 gennaio: Sandra Milo presenta il fidanzato quarantanovenne

Prima puntata del 2021 per lo show condotto da Barbara D'Urso. Tra gli ospiti Sandra Milo ed Hoara Borselli.

Pubblicato

il

live non è la d urso 17 gennaio copertina
Prima puntata del 2021 per lo show condotto da Barbara D'Urso. Tra gli ospiti Sandra Milo ed Hoara Borselli.
Condividi su

Domenica 17 gennaio, dalle 21.25 su Canale 5, torna Live non è la D’Urso.

Nella prima puntata del 2021 Barbara D’Urso ospita in studio Sandra Milo che mostra per la prima volta al pubblico il suo fidanzato quarantanovenne. Si tratta di Alessandro Rorato, imprenditore veneto nonché proprietario di un ristorante. Presente anche l‘ex calciatore Mauro Bellugi che ha dovuto subire l‘amputazione delle gambe a seguito di alcune complicazioni legate al Covid. Hoara Borselli, invece, discute con la conduttrice della sua relazione (ormai finita) con Walter Zenga. Nell’ascensore di Live non è la D’Urso è previsto anche un confronto tra Amedeo e Guenda Goria con Filippo Nardi, squalificato dal GF Vip 5 per frasi offensive nei confronti delle donne, in particolare di Maria Teresa Ruta. 

live non è la D Urso 17 gennaio zingaretti

Live non è la D’Urso 17 gennaio, diretta, Zingaretti 

Barbara D’Urso nella prima parte della trasmissione si occupa come di consueto di temi politici. E’ presente in collegamento Nicola Zingaretti, segretario del Partito Democratico e Presidente della Regione Lazio. La prima domanda verte inevitabilmente sulla crisi di Governo innescata da Matteo Renzi. L’opinione dell’ospite è che in un periodo di emergenza sanitaria le forze politiche dovrebbero essere coese per il Bene Comune. Ed il Governo per il momento non può permettersi di sprecare tempo prezioso perché ci sono delle priorità di cui deve occuparsi.

Per quanto riguarda invece il tema dei vaccini, la Regione Lazio ha iniziato a vaccinare gli over 80. E Zingaretti assieme ad altri rappresentanti internazionali sta combattendo affinché il vaccino sia disponibile e gratuito per tutti come diritto umanitario.

Successivamente la conduttrice apre il talk sul tema delle rivolte dei ristoratori con Maurizio Belpietro, Giuseppe cruciani, Klaus Davi, Fabrizio Pregliasco e Davide Faraone, senatore di Italia viva.

In merito alle ultime restrizioni governative, i ristoranti sono obbligati a rimanere chiusi. Ma alcuni hanno deciso comunque di rimanere aperti in quanto non riescono più a sopravvivere. Klaus Davi sostiene che i ristoratori hanno il diritto di protestare ma anziché infrangere le regole, dovrebbero scendere in piazza a manifestare. A prendere le difese della categoria però c’è Cruciani. I titolari delle attività di ristorazione hanno fatto degli investimenti per rispettare le norme di distanziamento e di sanificazione. E per tale ragione i locali potrebbero continuare ad ospitare i cliente.

live zampa

Live non è la D’Urso Sandra Zampa

A Live non è la D’Urso interviene anche Sandra Zampa. Il sottosegretario alla Salute nel secondo Governo Conte si confronta con la conduttrice sul tema dei vaccini. Secondo le previsioni in estate l’Italia sarà riuscita a vaccinare solo il 30 % della popolazione a causa dei ritardi di consegne delle dosi. Walter Ricciardi auspica ad un lockdown di un mese ma il sottosegretario smentisce un altro provvedimento così restrittivo. Per quanto riguarda il raggiungimento dell’immunità di gregge è necessario che venga vaccinato il 70% dei cittadini. E ben presto le dosi dovrebbero essere disponibili anche nelle farmacie per velocizzare il processo.

La conduttrice però fa notare all’ospite che attualmente vige un’altra problematica, ovvero la mancanza di siringhe. I medici infatti per somministrare i primi vaccini anti Covid sono dovuti ricorrere anche a presidi monouso differenti da quelli consigliati. Il talk termina con un focus sui “furbetti del vaccino” ovvero coloro che lo hanno ricevuto senza averne diritto.

live non è la D Urso 17 gennaio moglie figlia bellugi

Live non è la D’Urso 17 gennaio, Mauro Bellugi

Nella puntata del 17 gennaio Barbara D’Urso si collega con Mauro Bellugi, che si trova in ospedale dopo aver subito l’amputazione delle gambe. In studio invece vengono accolte la moglie Loredana e la figlia Giada. La consorte racconta quanto è accaduto al marito. Bellugi ha iniziato a provare dei dolori lancinanti agli arti inferiori. E dopo essersi rivolti a dei medici hanno scoperto che aveva avuto alcune ischemie ai vasi capillari. E per tale ragione sono obbligati ad amputare una parte di entrambi.

live bellugi

Lo stesso Bellugi racconta che quando ha firmato per acconsentire all’intervento, era inizialmente titubante. Si è trattata inevitabilmente di una scelta complessa ma è riuscito a superare le paure grazie al supporto della famiglia. Ma anche per merito dell’affetto ricevuto dal pubblico. Per l’occasione Fulvio Collovati ha preparato per lui un videomessaggio di solidarietà nel quale mostra la sua vicinanza. L’ex calciatore, infine, vuole cantare con la D’Urso la loro canzone, Piange il telefono. E promette in diretta che tornerà prossimamente da lei indossando le protesi. 

live non è la D Urso 17 gennaio hoara

Live non è la D’Urso Hoara Borselli su Walter Zenga

La conduttrice ospita in studio anche Hoara Borselli che vuole difendere l’immagine di Walter Zenga, duramente attaccato dai figli. La Borselli ha avuto con lui una relazione durata 6 anni, dal 1996 al 2002. E nonostante la differenza di età è stata storia importante, caratterizzata da un sentimento forte. Quando si sono fidanzati Zenga si era da poco separato dalla seconda moglie Roberta Termali. Ed oggi i figli di Zenga, Andrea e Nicolò, lamentano che il genitore è stato sempre assente nelle loro vite. Ma Hoara Borselli racconta esattamente il contrario. Ricorda che all’epoca della loro relazione cercava di essere sempre vicino ai figli.

live sfere

Sandra Milo ed il fidanzato, Brosio e Maria Laura contro le sfere

Barbara D’Urso sottopone Sandra Milo ed il fidanzato, Paolo Brosio e Maria Laura al severo giudizio degli sferati. Essi sono Caterina Collovati, Costantino della Gherardesca, Alda D’Eusanio, Alba Parietti e Simona Izzo.

L’attrice si presenta in studio in compagnia della figlia Azzurra, mentre Alessandro Rorato si collega dalla propria abitazione in quanto risultato positivo al Covid. La Milo confessa che loro relazione è puramente platonica ma si sorregge su un sentimento sincero. Gli opinionisti sono sostanzialmente entusiasti per la relazione della Milo, a patto che Roraro non stia con lei solo per per altri interessi. Il loro amore viene in particolar modo difeso da Alba Parietti e da Simona Izzo. Quest’ultima la reputa un esempio in quanto le donne possono innamorarsi a qualsiasi età.

Gli sferati invece esprimono opinioni più negative nella coppia formata da Brosio e Maria Laura. Quasi tutti sospettano che si tratti di una relazione finta in quanto Maria Laura cercherebbe solo di ottenere visibilità.

live non è la D Urso 17 gennaio roncato

Live non è la D’Urso 17 gennaio Andrea Roncato

Nella parte finale della trasmissione Barbara D’Urso apre un talk dedicato al Grande Fratello. E a tal proposito interviene Andrea Roncato per parlare del rapporto con l’ex moglie Stefania Orlando. Sono presenti in studio Pietro Delle Piane, Vladimir Luxuria, Angela Melillo, Giovanni Ciacci, Giacomo Urtis, Eleonora Giorgi. Ma anche Amedeo e Guenda Goria che tra poco entreranno in ascensore per un confronto con Filippo Nardi.

Prima di entrare nel reality, Stefania Orlando ha rilasciato un’intervista nella quale rivela il motivo perché non ha più contatti con l’ex. L’attuale moglie non gradirebbe che Roncato abbia un rapporto amicale con la Orlando. L’attore invece spiega che la consorte non è affatto gelosa di una donna con la quale ha avuto una relazione risalente a 23 anni fa.

live non è la D Urso 17 gennaio pietro

Successivamente la D’Urso si sofferma sull’astio che intercorre tra Antonella Elia e Samantha De Grenet. Sono state protagoniste di alcune discussioni nelle quali si sono offese reciprocamente. A prendere le difese della De Grenet c’è Angela Melillo, che è una sua carissima amica. Pietro delle Piane, invece, giustifica i comportamenti dell’ex fidanzata. La Elia è nota per il suo carattere irruento e a tal proposito vengono mandate in onda alcune celebri litigate, da quelle all’Isola dei famosi allo scontro con Valeria Marini.

Al dibattito si aggiunge anche la madre di Pierpaolo Petrelli, che si presenta con un piede fasciato perché vittima di un infortunio sul lavoro. La signora non sembra pienamente convinta della storia nata con Giulia Salemi perché la ragazza in ogni reality in cui ha preso parte ha dato origine ad una love story.

Al talk si unisce anche Mario Ermito, il quale doveva andare a vivere momentaneamente da Urtis. Ma lui spiega che il ragazzo appena terminato il reality è sparito.

live ascensore

Filippo Nardi, Amedeo e Guenda Goria in ascensore

Guenda Goria raggiunge in ascensore Filippo Nardi per un confronto. I due avevano già discusso un mese fa per le frasi sessiste contro la madre. Stavolta invece l’ex gieffino a seguito di uno sfogo (sempre) della Ruta, l’ha definita sui social “bordeline“. Ma Guenda sostiene che dopo tanti mesi di reclusione uno scatto d’ira può essere giustificato. Amedeo Goria, che nel frattempo li ha raggiunti, non riesce ad accettare l’accanimento di Nardi nei confronti della sua ex moglie.

Filippo Nardi difende la propria opinione ma allo stesso tempo si scusa con i famigliari di Maria Teresa Ruta.

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it