Connect with us

Intrattenimento

Masterchef Italia 10, 4 febbraio 2021, eliminati Valeria e Cristiano

I concorrenti si sfidano, piatto dopo piatto, per conquistare il titolo di chef amatoriale d’Italia

Pubblicato

il

Masterchef Italia 10 prima puntata
I concorrenti si sfidano, piatto dopo piatto, per conquistare il titolo di chef amatoriale d’Italia
Condividi su

Questa sera, 4 febbraio 2021, alle ore 21,15 su Sky Uno andrà in onda una nuova puntata di Masterchef Italia 10. I concorrenti si sfidano, piatto dopo piatto, per conquistare il titolo di chef amatoriale più bravo d’Italia. A giudicarli tre eccellenze della ristorazione: Bruno BarbieriAntonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.

Masterchef Italia 10, 4 febbraio 2021, puntata, mistery box, eliminato

Inizia il programma. Stasera gli aspiranti chef possono scegliere tra una Mistery d’acqua o una Mistery aria. Solo Eduard e Jia Bi scelgono la prima, tutti gli altri preferiscono la seconda.

La Mistery d’aria è a sorpresa e nasconde ingredienti inconsueti: aghi di pino, castagne col riccio, farina di olmo rosso, rigaglie di volatile…tra gli altri.

I concorrenti sembrano affrontare la prova con coraggio, ma Irene mostra di essere un po’ in crisi. Lo chef Cannavacciuolo si confronta con lei, che si commuove ma sembra voler ritrovare la grinta perduta. Cristiano ha al contrario voglia di osare e dimostrare che può dare il meglio di sé anche sotto stress.

Masterchef Italia 10, i migliori della prova

La Mistery di questa sera non prevede eliminazione. I piatti migliori sono quelli di:

  • Max – “Due anatre”: Cannavacciuolo si complimenta con lui, che ha avuto la sua stessa intuizione riguardo la ricetta. Locatelli riscontra un “accostamento molto buono” e dice al concorrente “You’ve got no limits”.
  • Eduard – “Gli opposti si attraggono”: “Sei cambiato, stai tirando fuori una bella energia e ci sei col cervello. Complimenti, bravo!” – commenta Barbieri. “Mi piace vedere che studi gli ingredienti” – aggiunge Cannavacciuolo.
  • Aquila – “Colombaccio curioso”: “Stai facendo dei passi da gigante” – gli dice Locatelli. Cannavacciuolo trova che la grandezza del piatto sia il continuo di sapori. “Sei un ragazzo che può crescere e fare una bella strada al di fuori di Masterchef” – chiosa lo chef.

Masterchef Italia 10, gli ingredienti di chef Terry Giacomello

Vince la Mistery Aquila, ritenuto il migliore della prova. Il peggiore è invece Monir. “Farei mangiare a te quello che hai mangiato…tutto” – gli dice Locatelli deluso.

Ospite speciale dell’Invention test è lo chef Terry Giacomello, stella Michelin friulana. I concorrenti non devono riprodurre i piatti, ma comprendere come utilizzarne gli ingredienti. I prodotti utilizzati da Giacomello sono estremi e complicatissimi da maneggiare, sconosciuti ai più: alghe, muffe commestibili, erbe, fiori. Aquila riceve preziosi consigli dallo chef.

Gli ingredienti sono legati all’elemento della Terra e sono divisi in tre gruppi. Ad ogni concorrente è assegnato un gruppo, ma l’aspirante chef non è obbligato ad utilizzare tutti i prodotti.

Aquila assegna il piatto con gli ingredienti più complessi a sé stesso (per mettersi alla prova) e ad Antonio, Azzurra e Federica per metterli in difficoltà e vendicarsi di precedenti “sgambetti”.

E’ il momento dell’assaggio. Chef Terry si complimenta con Aquila ed anche i giudici si compiacciono del suo lavoro. Federica sbaglia totalmente l’impiattamento (“Sembra la lapide di un morto” – commenta Giacomello).

Anche Azzurra viene criticata per la presentazione e per il gusto. Colpita, si commuove. “Finchè non cadi per terra non capisci quanto sei forte. E’ la prima volta che ti vedo senza corazza, che ti lasci andare” – le dice Barbieri. “Non mi piace mostrare la parte più fragile di me, perchè potrei essere colpita” – risponde Azzurra.

Cristiano è duramente criticato perchè il suo piatto “non sa di niente”. Il piatto di Valeria è sbagliato perchè non ha fatto riposare la carne ed esce il sangue, creando un effetto “Profondo rosso”.

Jia Bi propone un piatto ispirato alla sua terra e convince. “Non puoi immaginare quanto sono contento che tu abbia fatto questo piatto” – le dice Locatelli.

E’ proprio Jia Bi la migliore dell’Invention test e sarà il capo di una brigata in esterna. “Hai centrato il gusto e l’armonia del piatto” – dichiara chef Giacomello, che si complimenta però anche con Aquila.

I tre piatti peggiori sono quelli di Azzurra, Valeria e Cristiano. E’ Valeria a dover abbandonare la cucina di Masterchef. “Hai fatto un vero disastro” – commenta Barbieri. “Me la sono vissuta così, a volo libero” – chiosa l’aspirante chef congedandosi.

Masterchef Italia 10, 4 febbraio 2021, prova in esterna al Lago d’Iseo

Inizia la prova in esterna. I concorrenti sono al Lago d’Iseo e dovranno cucinare per una comunità di pescatori. Ingredienti principali del menù saranno la sardina essicata ed il pescato di lago.

Jia Bi forma la sua brigata rossa: Antonio all’antipasto, Eduard al primo, Max per il secondo, Azzurra è jolly.

Monir è capitano della brigata blu. E’ però Jia Bi ad assegnare le portate: l’antipasto a Monir e Cristiano, Aquila al primo e Federica ed Irene al secondo.

A conquistare i pescatori è la brigata rossa che si aggiudica la prova in esterna per 13 a 7. “È merito di tutti” – afferma entusiasta Jia Bi. Antonio, Eduard ed Azzurra si commuovono per la gioia. “Che ci avete messo il cuore si è visto oggi. Evidentemente l’hanno sentito anche i pescatori” – dice loro Cannavacciuolo.

La brigata blu deve affrontare il Pressure Test. Uno di loro però ha la possibilità di salvarsi e sono proprio i compagni a dover scegliere chi sarà. La brigata blu salva Monir.

Nel Pressure Test i concorrenti devono confrontarsi con il quarto elemento: il fuoco.  Hanno 13 tagli di carne a disposizione. Dovranno associare ad ognuno di essi il nome corretto. Federica ed Aquila ne indovinano il maggior numero e possono scegliere un taglio di carne e gli ingredienti da utilizzare per cucinarlo.

La carne mette a dura prova i concorrenti, la milza fa scivolare Cristiano che deve lasciare la cucina di Masterchef. 


Condividi su

Giornalista pubblicista. Nata nell'epoca sbagliata. É donna del suo tempo, ma anche un po' degli anni'80 e dell'800 di Jane Austen. Ama leggere libri fino all'alba, scrivere, disegnare, creare. Guarda telefilm con una vaschetta di gelato al cioccolato d'estate e una tazza di tè bollente in inverno. La sua migliore amica è Shonda Rhimes.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it