Connect with us

Intrattenimento

C’è posta per te 27 febbraio: la sorpresa di Gerry Scotti a Patrizio

Il conduttore ha aiutato Cristina a realizzare un regalo a Patrizio, compagno e padre dei suoi figli.

Pubblicato

il

C è posta per te Gerry Scotti copertina
Il conduttore ha aiutato Cristina a realizzare un regalo a Patrizio, compagno e padre dei suoi figli.
Condividi su

Nella puntata di C’è posta per te del 27 febbraio, in onda su Canale 5, Maria De Filippi ha ospitato Gerry Scotti. Il conduttore ha aiutato una ragazza a realizzare un regalo al suo compagno.

C è posta per te Gerry Scotti copertina

C’è posta per te Gerry scotti

Cristina si è avvalsa della collaborazione di Gerry Scotti per fare una sorpresa al suo compagno Patrizio. Vuole scusarsi per tutte quelle volte che lo ha trattato in malo modo perché non riusciva a sostenere economicamente la  famiglia. Hanno infatti due bambini, Ludovica ed Alessandro.

La conduttrice racconta che quando Cristina e Patrizio si sono conosciuti erano appena maggiorenni. Sono andati a vivere subito insieme presso i genitori di lei. Dopo la nascita della primogenita hanno deciso di trasferirsi presso un’altra abitazione, che era malandata e colma di muffa. Patrizio ha cercato di sistemarla in soli tre mesi. Hanno vissuto in condizioni difficili perché non avevano un frigorifero né la lavatrice. E dormivano sui materassi. Cristina era disoccupata e Patrizio svolgeva solo lavoretti saltuari.

Nonostante tutto Cristina ha avuto una seconda gravidanza, seguita da un aborto spontaneo. Ciò ha scatenato in lei una forte depressione. Ma tempo dopo hanno messo al mondo un maschietto, Alessandro.

C è posta per te Gerry Scotti Patrizio

C’è posta per te la storia di Cristina e Patrizio

La lettera che recita Maria De Filippi è incentrata sul loro primo incontro. Inizialmente lei non era molto convinta della relazione ma poi è improvvisamente scoppiato l’amore. A distanza di 6 anni sono ancora insieme ed hanno avuto due bambini. La conduttrice ricorda i momenti complicati che hanno vissuto. Spesso, ad esempio, rimanevano a digiuno per far mangiare la figlia Ludovica.

Ma ora Patrizio è riuscito a farsi assumere da un’azienda con un contratto di apprendistato, della durata di 3 anni. E può così provvedere alla propria famiglia con la speranza che possa trasformarsi a tempo indeterminato.

Patrizio ha chiesto più volte a Cristina di sposarlo. Ma non avevano le possibilità economiche sufficienti per organizzare il matrimonio. Ma finalmente, grazie al nuovo lavoro, andranno all’altare il prossimo 17 giugno.

C è posta per te Gerry Scotti con patrizio

L’ingresso di Gerry Scotti

Gerry Scotti si accomoda accanto a Patrizio ed è visibilmente emozionato per le difficoltà che hanno vissuto. Il conduttore fa promettere a Cristina di non fare più alcuni gesti che Patrizio detesta. Non deve cucinargli più i cavoli, non deve spegnere la Tv quando sta guardando le partite della Roma, la sua squadra del cuore. E Patrizio pretende che smetta di cantare un brano che cita la frase “Amore ti aspetto all’altare” perché a giugno si sposeranno.

Scotti ha deciso di regolare due apette in miniatura della Scuderia di Tu si que vales. Ma anche due nuovi cellulari ed una somma di denaro.

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it