Connect with us

Intrattenimento

The Voice Senior diretta 7 gennaio: tutti i semifinalisti della seconda edizione

Sesto e ultimo appuntamento con le audizioni al buio. Dopo aver completato le squadre i giudici hanno scelto i concorrenti che accedono alla semifinale.

Pubblicato

il

The voice senior 7 gennaio Rai 1
Sesto e ultimo appuntamento con le audizioni al buio. Dopo aver completato le squadre i giudici hanno scelto i concorrenti che accedono alla semifinale.
Condividi su

Venerdì 7 gennaio, dopo la pausa natalizia torna su Rai 1 The Voice Senior, condotto da Antonella Clerici.

Nel sesto appuntamento si concludono le Blind Auditions, ovvero le audizioni al buio, attraverso le quali i giudici Loredana Berté, Clementino, Orietta Berti e Gigi D’Alessio stanno formando i rispettivi team che andranno a sfidarsi nella semifinale.

Quando le squadre saranno al completo i coach dovranno però eliminare dei componenti del team per far proseguire i concorrenti più talentuosi.

The Voice Senior, diretta 7 gennaio

Nella diretta del 7 gennaio Antonella Clerici annuncia che i giudici stanno per completare i loro team. A Loredana Bertè manca un solo elemento, agli altri coach invece mancano ancora due componenti ciascuno. Quando le squadre saranno al completo dovranno però selezionare i sei protagonisti da portare in semifinale. 

The voice senior 7 gennaio Liza Lipari

La conduttrice dà poi il via alle ultime Blind Auditions. La prima concorrente è Liza Lipari, che vive a Pistoia. Da giovane ha intrapreso la carriera di cantante ma il marito la obbligò a lasciare il mondo della musica. Canta il brano Accidenti a te di Fiordaliso. Nonostante gli applausi del pubblico nessuno si volta per lei. I giudici si scusano con lei in quanto sono pentiti di non essersi girati.

The voice senior 7 gennaio Remo Tedesco

Remo Tedesco viene da Cassino e lavora al Ministero della Cultura. Si è sposato giovanissimo ma ha poi divorziato. Dal matrimonio sono nati 3 figli. La più grande ha 40 anni. Ha attualmente un’altra compagna e un altro figlio che lei ha avuto da una precedente relazione. Ha sempre avuto la passione per la musica. A The Voice Senior interpreta Yes I Know my way di Pino Daniele. Si voltano Clementino ed Orietta Berti. Tedesco opta per Orietta Berti.

The voice Massimo Rastrelli

Massimo Rastrelli invece viene da Firenze. Ha avuto molto successo negli anni Ottanta come Mr Zivago, conosciuto soprattutto per la canzone Little Russian. Ha scelto di cantare Arrogante di Irama. Nessuno dei giudici si volta per lui in quanto hanno trovato delle imperfezioni. Il brano forse non era propriamente adatto alla sua vocalità.

Leggi anche --->  Le Iene 28 febbraio, ospiti e servizi: presente Mara Sattei, focus sulla morte di Daniel Radosavljevic

The voice Lanfranco Carnacina

The Voice Senior, gli altri concorrenti

Lanfranco Carnacina ha partecipato al Festival di Sanremo per due anni di fila, nel 1985 e nel 1986. Si è trovato poi improvvisamente fuori dal mercato discografico. Obbligato a cambiar lavoro, ha comunque cercato di rimanere nel mondo della musica, lavorando dietro le quinte. Il programma rappresenta il suo riscatto.

Interpreta, accompagnandosi al pianoforte, Knocking on heaven’s door di Bob Dylan. Si voltano Loredana Bertè, Clementino e Gigi D’Alessio. Carnacina sceglie Loredana Bertè. Dato che quest’ultima ha completato la propria squadra, non potrà più scegliere altri concorrenti.

The voice senior 7 gennaio Rommy

Il prossimo concorrente è Rommy che è nato in Ungheria. Il padre era console italiano a Budapest. A 18 anni arriva in Italia. Nel 1968 è esplosa la sua carriera musicale, ha girato tutto il mondo ed ha duettato anche con Frank Sinatra.

Propone E’ la mia vita di Al Bano. Si voltano Clementino ed Orietta Berti. Rommy ed Orietta Berti duettano in Quando l’amore diventa poesia. Rommy sceglie proprio Orietta Berti, che completa la sua squadra. Rimangono solo Gigi D’Alessio e Clementino.

The voice Vanna D ambrosio

Gli ultimi concorrenti

Sesta protagonista è Vanna D’Ambrosio che è nata a Sanremo. Il padre suonava l’organetto e cantavano insieme. Negli Anni Settanta si è trasferita in Germania, dove ha cantato per molti anni. Dopo 27 anni è tornata in Italia. Ha smesso due anni fa di cantare ed ora ha voglia di ricominciare. Propone Nessun dolore di Lucio Battisti. Si girano sia Gigi D’Alessio che Clementino. Vanna D’Ambrosio opta per Clementino. 

The voice senior 7 gennaio Luisa Malafarina

Luisa Malafarina è una cantante ed insegnante di canto. Da bambina ha partecipato ad alcuni concorsi. Ha abbandonato per un periodo la musica, ricominciando a 20 anni. Ha preso lezioni di canto ed ha lasciato il “posto fisso” per occuparsi di musica. Canta La notte di Arisa. Entra a far parte del team di Gigi D’Alessio, l’unico che si è voltato tra i due coach rimasti.

Leggi anche --->  La TV dei 100 e uno, la diretta del 15 marzo: ospiti, cast, recensione

The voice senior 7 gennaio Pino Puggelli

Pino Puggelli invece è un rocker ed ha grande passione per gli Ac/Dc che hanno acceso in lui questa passione. Negli Anni Novanta ha aperto il concerto degli Skorpions, con la propria band. Canta Smoke on the water dei Deep Purple. Si voltano per lui entrambi i giudici. Puggelli sceglie Clementino che completa il suo team.

The voice senior 7 gennaio Rodolfo

The Voice Senior, 7 gennaio, la scelta di Gigi D’Alessio

Prossimo protagonista è Rodolfo Banchelli che viene da Sesto Fiorentino. Ha vinto Castrocaro nel 1983 ed ha partecipato al Festival di Sanremo. Oltre a cantare è anche ballerino ed imprenditore. Interpreta la canzone La mia Banda suona il rock di Ivano Fossati. Non viene scelto da Gigi D’Alessio.

The voice senior 7 gennaio Mimmo Rosati

Mimmo Santi è nato a Gaeta ed è un idraulico. Non ha mai abbandonato la passione per la musica. Propone Tutto il resto è noia di Franco Califano. Anche lui non riesce a convincere D’Alessio.

The voice Liliana

E’ il turno di Liliana Tambornini che è un’operatrice sanitaria e lavora in un centro di riabilitazione neuropsichiatrica di ragazzi affetti da disabilità. Interpreta The boots are made for walkin’. Con lei Gigi D’Alessio conclude il suo team.

The Voice Senior, la decisione dei giudici

Ora le squadre sono complete ed ognuna è formata da 15 artisti. Ogni giudice però deve selezionarne 6 da portare in semifinale. Dopo delle clip che riassumono tutti i protagonisti, i coach svelano le proprie scelte.

Loredana Bertè ha scelto di portare in semifinale Walter Sterbini, Donata Brischetto, Carlo Andreoli, Michele Longo, Lanfranco Carnacina e Lina Savonà.

Clementino invece ha selezionato Arthur Miles, Luciano Genovesi, Marcella Di Pasquale, Vittorio Bonetti, Russell Russell, Pino Puggelli. 

Orietta Berti ha scelto Franco Tortora, Rosa Giannoccaro, Roberto Barocelli, Maria Gatti, Silvio Aloisio e Cosetta Gigli. 

Gigi D’Alessio invece ha deciso di tenere con sé Piero Cotto e Beatrice Pasquali, Lalo Cibelli, Claudia Arvati, Annibale Giannarelli, Fabrizio Pausini e Carmen Marchese.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Matrimonio a prima vita 22 marzo: Giulia e Mattia in crisi, Irene e Matteo sempre più uniti

Simona e Gennaro hanno problemi di incompatibilità caratteriale e chiedono aiuto agli esperti.

Pubblicato

il

Matrimonio a prima vista 22 marzo coppie
Condividi su

Mercoledì 22 marzo, dalle ore 21:25 su Real Time, è prevista la messa in onda di un nuovo appuntamento con Matrimonio a prima vista. La puntata è fruibile in diretta streaming e on demand tramite l’applicazione di Discovery+.

Matrimonio a prima vista 22 marzo esperti

Matrimonio a prima vista 22 marzo, la fine del viaggio di nozze

A Matrimonio a prima vista del 22 marzo continua l’esperimento con protagonisti sei single, tre uomini e altrettante donne. Queste, dopo una preparazione di qualche settimana, hanno convolato a nozze conoscendo il loro coniuge solamente all’altare. Dopo i matrimoni, i novelli sposi passano un periodo di vita insieme. Al termine delle puntate dovranno scegliere se proseguire da marito e moglie o se, invece, divorziare.

Durante Matrimonio a prima vista le coppie devono affrontare il periodo successivo al viaggio di nozze. La produzione del programma, in questa edizione, ha scelto di mandare tutti in Egitto. Per qualcuno dei protagonisti, però, non mancano già i problemi e i primi dissapori.

Giulia e Mattia sempre più distanti

Nel corso di Matrimonio a prima vista del 22 marzo hanno ampi problemi Giulia e Mattia, che in realtà non hanno mai mostrato di avere un grosso affiatamento. Sin da subito, infatti, la sposa ha riferito di avere dei problemi legati al contatto fisico.

Leggi anche --->  Masterchef Italia 12 diretta 2 marzo: la finale, vince Edoardo

Tali problematiche sono accentuate dal fatto che non prova alcun tipo di attrazione fisica per lo sposo. Quest’ultimo, a sua volta, percepisce ampia freddezza da parte della coniuge. Ciò non fa altro che alimentare la già grande distanza tra loro.

Decisamente diverso, a Matrimonio a prima vista del 22 marzo, è il discorso per Irene e Matteo. Tra loro c’è l’intesa migliore dell’edizione. Dopo una bella luna di miele, i due sono sempre più affiatati. La ragazza, a causa del suo lavoro, è costretta a fare un viaggio. Lo sposo, pur di passare ancora del tempo insieme, sceglie di partire con lei e proseguire la sua attività lavorativa da remoto.

Matrimonio a prima vista 22 marzo

Matrimonio a prima vista 22 marzo, Simona e Gennaro chiedono aiuti agli esperti

Infine, a Matrimonio a prima vista del 22 marzo sono affrontati i problemi tra Simona e Gennaro. Tra loro, inizialmente, sembrava essere scattata la scintilla. Con il passare dei giorni insieme, però, l’intesa è svanita. Simona, in particolare, nutre dei dubbi sulla compatibilità comportamentale. Lui, per recuperare il rapporto, prova a utilizzare un approccio ironico, ma senza successo. Entrambi, dunque, chiedono aiuto agli esperti. Ed è per questo che intervengono il sociologo Mario Abis, la sessuologa Nada Loffredi e l’esperto di comunicazione Andrea Favaretto. I tre tentano di aiutare i protagonisti a ritrovare l’intesa.


Condividi su
Continua a leggere

Intrattenimento

Primo Appuntamento 21 marzo, cosa è successo: coppie, single, come sono andate le cene

Nel corso della puntata l'esuberante Emanuela incontra l'ex investigatore privato Daniele.

Pubblicato

il

Primo Appuntamento 21 marzo
Condividi su

Martedì 21 marzo, dalle ore 21:20 su Real Time, è andato in onda di un nuovo appuntamento con Primo Appuntamento. Il programma, come di consueto, è condotto da Flavio Montrucchio. Al centro della puntata ci sono otto single che sperano di trovare l’amore negli appuntamenti al buio. Tra i protagonisti c’è Emanuela, donna esuberante ed energica che passa la serata con l’ex investigatore privato Daniele. Alessandra, invece, incontra Caterina, pansessuale con la passione per i musical.

Primo Appuntamento 21 marzo single

Primo Appuntamento 21 marzo, chi sono i single

Inizia Primo Appuntamento del 21 marzo. La prima single è la 52enne Emanuela, che proviene da Roma e si autodefinisce “un uragano“. È un’impiegata comunale e afferma: “Ho molti difetti: sono testarda e se ho qualcosa che non va devo dirtelo. Alla gente sto antipatica ma non è un problema mio. Sono emozionatissima perché è il mio primo appuntamento al buio. Sono single da tre anni. Mi aspetto un uomo simpatico, concreto e cordiale“. Incontra il romano 48 enne Daniele, che afferma di essere “una persona onesta, sincera e galante”. È un ex investigatore privato e oggi lavora in ambito della sicurezza per i centro commerciali.

Il ristorante è raggiunto dalla 24enne Caterina, proveniente da Bologna. Ama i colori e ha le idee poco chiare sull’amore: “Non so se sono mai stata innamorata. Ricerco una favola. Sono single perché quando le cose diventano serie tendo a scappare. Probabilmente sto aspettando qualcuno che mi faccia sentire a casa e che contemporanea sappia tenermi testa“. È pansessuale: “Mi piace definirmi così perché racchiude tutti i generi e tutte le persone“. Cena con la 19enne Alessandra, fresca di diploma che sogna di diventare un’imprenditrice: “Amo farmi notare. Sono bisessuale, mi piacerebbe conoscere qualcuno che abbia qualcosa da raccontare“.

Leggi anche --->  Le Iene 28 febbraio, ospiti e servizi: presente Mara Sattei, focus sulla morte di Daniel Radosavljevic

Primo Appuntamento 21 marzo Alessandra Caterina

Arianna e Francesco

A Primo Appuntamento del 21 marzo presenzia la 44enne Arianna. Viene da Cattolica e crede nell’amore: “Sono single da 4 anni. Mi sento sola ma non mi piace riempire il vuoto con chiunque. Quando sono triste porto a passeggio i miei cani”. Ha tre figli e da tre anni è divenuta nonna. Passa la serata con l’agente di commercio Francesco, 44enne di Cento: “Sono single da un anno e mezzo. La persona che amo di più è mio figlio. Voglio mettermi in gioco“. Anche lui ha un figlio.

Partono le cene. Emanuela e Daniele scoprono di avere varie passioni in comune. Entrambi hanno alle spalle un divorzio e sono genitori. Caterina e Alessandra si conoscono meglio e parlano del loro orientamento sessuale. La 19enne, in particolare, racconta che i genitori hanno reagito un po’ male alla notizia della sua bisessualità. Arianna e Francesco sembrano andare d’accordo.

A Primo Appuntamento del 21 marzo arriva il 27enne Thomas, grande appassionato di musica: “A 11 anni è morto mio padre e questo evento mi ha cambiato. Ora evito qualsiasi situazione che implichi interazionali sociali. Essere qui, stasera, è tra le cose più spaventose che abbia mai fatto in vita mia. Sono molto timido e non ci ho mai provato con nessuno“. Incontra la 24enne Lavinia: “Sono paziente e organizzata. Mi chiamano bradipo perché sono pigra. Faccio sport individuali e passo tanto tempo a casa. Questa è l’unica occasione che ho per conoscere persone. Non amo il contatto fisico“.

Leggi anche --->  Belve conferenza stampa, le dichiarazioni: tra gli ospiti dell'esordio Ignazio La Russa e Anna Oxa

Arianna Francesco

Primo Appuntamento 21 marzo, come vanno le cene

Nel corso di Primo Appuntamento del 21 marzo Caterina svela di aver avuto problemi con il cibo: “Ho un rapporto di amore e odio. Da piccola mangiavo molto e ho sempre avuto persone al mio fianco che mi giudicavano“. Per Emanuela e Daniele è tempo di decisioni: dopo una cena con grandi risate, il single afferma di non aver avuto la scintilla e per questo lasciano il locale separatamente.

Caterina e Alessandra, invece, si baciano ed escono mano nella mano. Fra Thomas e Lavinia regna l’imbarazzo: entrambi, infatti, sono molto timidi. Lui va in bagno e telefona alla sorella per avere dei consigli sugli argomenti da affrontare. Lei, a sua volta, inoltra una e-mail. Arianna e Francesco ammettono di essersi piaciuti e desiderano approfondire la conoscenza. Infine, Thomas e Lavinia scelgono di rimanere solo amici.

Primo Appuntamento 21 marzo Caterina

L’evoluzione delle coppie

Primo Appuntamento del 21 marzo termina con gli aggiornamenti sull’evoluzione delle coppie. A tal proposito, Daniele ed Emanuela sono ancora single e si sono scambiati solo qualche messaggio. Alessandra e Caterina si sono frequentate, ma ora la prima è fidanzata con Isabella. I genitori della 19enne, anche grazie alla trasmissione, hanno compreso e accettato la figlia. Arianna e Francesco non si sono più visti ed entrambi sono single. Thomas e Lavinia sono diventati buoni amici. La puntata finisce qui.


Condividi su
Continua a leggere

Intrattenimento

Le Iene 21 marzo, ospiti e temi: in studio Fiorella Mannoia, Giulia Salemi incontra Elaheh Tavakolian

Nella puntata si parla della morte di David Rossi in occasione del decimo anniversario della sua scomparsa.

Pubblicato

il

Le Iene 21 marzo temi
Condividi su

Martedì 21 marzo, dalle ore 21:25 su Italia 1, è prevista la messa in onda di un nuovo appuntamento con Le Iene. Il programma, curato da Davide Parenti, è condotto da Belen Rodriguez. Con lei, in studio, ci sono i comici Max Angioni, Eleazaro Rossi e Nathan Kiboba. L’episodio è fruibile in diretta streaming dal sito di Mediaset Play.

Le Iene 21 marzo

Le Iene 21 marzo, Fiorella Mannoia e Francesca Michielin

Nel corso de Le Iene del 21 marzo partecipano tanti ospiti. Tra loro c’è la cantautrice Fiorella Mannoia, che in carriera ha dato voce ad alcune canzoni entrate nella storia della musica italiana, come Quello che le donne non dicono, Come si cambia e Il cielo d’Irlanda. Nella prossima estate Mannoia è protagonista di un tour che tocca varie città italiane, tra cui Roma, Livorno e Taranto.

Oltre a lei, a Le Iene del 21 marzo presenzia Francesca Michielin. Vincitrice della quinta edizione di X Factor, di recente ha lanciato il suo ultimo lavoro dal titolo Cani Sciolti. In contemporanea è protagonista della tournée teatrale dal titolo Bonsoir! – Michielin10.

La figlia della moglie di David Rossi

Durante la diretta, poi, è atteso lo stylist Nicolò Cerioni. Cerioni ha più volte raccontato l’iter burocratico che ha permesso a lui e a suo marito di avere dei figli. I due hanno fatto ricorso alla gestazione per altri in California. Lecito immaginare che possa parlare proprio di questo tema, tornato negli ultimi giorni al centro del dibattito politico.

Leggi anche --->  Grande Fratello Vip 6 marzo, i Top e i Flop: Sonia Bruganelli e le mancate scuse ad Edoardo Tavassi

A Le Iene del 21 marzo si discute della morte del manager David Rossi, scomparso 10 anni fa a Siena. Per farlo Belen ha un faccia a faccia con Carolina Orlandi, figlia della moglie di Rossi. Nelle scorse settimane, in occasione del decennale della morte, Carolina ha dichiarato: “Nessun minuto di silenzio per David perché è proprio il silenzio ad averlo ucciso molte volte. E noi, di silenzi, non ne vogliamo più”.

Le Iene 21 marzo Fiorella Mannoia

Le Iene 21 marzo, Giulia Salemi incontra Elaheh Tavakolian

Nel corso de Le Iene del 21 marzo Roberta Rei parla di Elaheh Tavakolian, giovane donna iraniana simbolo della lotta contro il regime. Dopo l’appello della scorsa settimana, il pubblico ha dimostrato grande solidarietà, donando per lei una cifra superiore ai 14 mila euro e permettendole, così, di arrivare in Italia.

Prossimamente sarà ricoverata nel reparto Oculistica del San Raffaele di Milano. Qui potrà curare le ferite causate da un proiettile sparato contro di lei dalle forze di sicurezza iraniane durante una delle repressioni alle manifestazioni antigovernative. In attesa di iniziare l’iter medico, a Le Iene del 21 marzo Elaheh incontra Giulia Salemi, da sempre in prima linea a sostegno della causa delle donne iraniane.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement

ARCHIVIO

Marzo 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it