Connect with us

Intrattenimento

Kalipè 12 gennaio diretta, Massimiliano Ossini: gli ospiti e le anticipazioni

Pubblicato

il

Kalipè 12 gennaio cover
Condividi su

Mercoledì 12 gennaio, dalle 21.25 su Rai 2,  in onda la seconda puntata di Kalipè – A passo d’uomo, condotto da Massimiliano Ossini. Si tratta di un ciclo di cinque appuntamenti. Il conduttore si trova allo Skyway Monte Bianco e da questo luogo magico accompagna i telespettatori in un viaggio attraverso la natura e la biodiversità attraverso servizi, reportage ed interviste.

Kalipè 12 gennaio Massimiliano Ossini

Kalipè 12 gennaio diretta: gli ospiti

Nella terza puntata di Kalipè incntrer il cantante Niccolò Fabi, sulle note della celebre canzone di Domenico Modugno “Meraviglioso”, che sarà anche il tema del nuovo appuntamento. Di meravigli si parler anche con il documentarista Nicolò Bongiorno.

L’incontro sarà ccasione anche per un raccont più intimo del padre di Nicolò, il grande Mike Bongiorno. Ossini, inoltre, tornerà nuovamente alle Hawaii ed in Islanda, per svelare ai telespettatori luoghi e curiosità di quegi angi di paradiso.

Prende il via la nuova puntata di Kalipè, para himalayana che significa passo lento e corto.

Massimiliano Ossini incontra Niccolò Fabi che dice che la natura azzera la distanza tra spettatore e cantante. L’artista è appassionato di montagna, “vado a passi lenti e corti, faccio lunghe passeggiate che stimolano pensieri nuovi e mi danno la possibilità di conoscere persone nuove” dice il cantante.

Kalipè 12 gennaio Niccolò Fabi

Kalipé 12 gennaio diretta: le Hawaii

Kalipè 12 gennaio Honolulu onde

Massimiliano Ossini è tornato alle Hawaii, stavolta è andato nella spiaggia di Waikiki a Honolulu, dove si pratica il surf. Lo studio delle onde del mare è oggetto di ricerche innovative. Il prof. Torri ha iniziato a studiare le particelle delle onde.

Si va ad analizzare le goccioline d’acqua che si forma sulla spuma dell’onda, composti da cristalli che possono influenzare la formazione delle nubi. Il progetto di ricerca è fatto in house con strumentazione molto semplice. Massimiliano prosegue il suo viaggio spostandosi nell’isola di Mauri.

Lì incontra Pio, un italiano amante del surf che ha dedicato la sua vita a questa passione. Si parla con lui del mondo che ruota intorno alle tavole del surf e a questa pratica sportiva. Prima lezione per Massimiliano, che si cimenta con le onde delle Hawaii.

Si torna da Niccolò Fabi, che ha detto che la Terra è l’ultima a decidere, nel senso che è lei a decidere. Quando noi ce ne saremo andati lei sopravviverà a noi. Con il cantante si parla di filosofia agricola, che secondo l’artista si dovrebbe trovare un equilibrio tra queste due realtà.

Kalipè 12 gennaio diretta: sulla Marmolada per festeggiare Arrigo

‘Sentinella delle Dolomiti’, dopo aver vissuto una vita in fabbrica, Carlo ha deciso di trasferirsi in montagna. In estate arriva Arrigo, che scala la montagna e festeggia insieme a lui il suo compleanno. Per un alpino di 90 anni è importante combattere la fatica per raggiungere la vetta.

Kalipè 12 gennaio Arrigo

La storia di Arrigo dà l’pportunità di aprire una finestra sul corpo degli Alpini e del loro ruolo importantissimo in passato e nel presente. Non a caso da 150 anni sono definiti i guardiani della montagna. Arrigo ammette che salire lungo il ghiacciaio è stato un po’ faticoso.

Kaipè 12 gennaio Arrig 90 candeline

Insieme agli alpini si parla anche di cambiamenti climatici.

Conclusa la messa in onda dello spazio dedicato alla Marmolada e alla storia di Arrigo, Massimiliano torna da Niccolo’ Fabi, che racconta la sua città ideale. Il cantante lascia un messaggio da lasciare all’interno di una bottiglia, destinata ai posteri.

Kalipé 12 gennaio diretta: Islanda 

Per chi ha avuto la fortuna di essere andato in questo territorio, non ha potuto fare a meno di tornare. Come mai l’Islanda è diventata csì attrattiva per i turisti? Oltre alle bellezze paesaggistiche, l’Islanda ha saputo sfruttare al massimo le energie geofisiche.

Tra le cose che i due Stati hanno in comune c’è sicuramente il mare. L’Harpa Center è uno degli edifici cult della capitale. La facciata èè costituita da pannelli a led che si illuminano di notte. La musica può salvare il mondo, perché abbatte i confini e unisce i popoli.

Kalipè 12 gennaio: Nicolò Bongiorno racconta gli spiriti dell’acqua

Kalipè 12 gennaio Nicolo' Bongiorno

L’Hymalaya è un mondo affascinante, raccontata da Nicolò Bongiorno che ha documentato gli effetti del cambiamento cimatico. Un dramma che sta coinvolgendo milioni di persone e che sta determinando e condizionando anche la vita di tanti.

“Bisogna portare la saggezza degli antichi nella modernità e nel futuro” afferma Nicolo’ Bongiorno, figlio del grande conduttore televisivo amante della natura e delle montagne. Ed è stato proprio lui a trasmettere la voglia di conoscere il mondo e raccontarlo.

Si prosegue la puntata con uno intervento a Torre Guaceto. Massimiliano Ossini approfondisce una tematica di grande attuaità, cioè quello della quantità di acqua per la produzione di cibo. Combattare lo spreco alimentare aiuterebbe anche a limitare delle risorse alimentari importantissimi e non certo illimitate.

Kalipè 12 gennaio diretta: le Maldive e le acque sotterranee

Kalipè 12 gennaio Maldive

Alle Maldive le acque sotterranee creano delle cisterne naturali che poi vengono utilizzate non solo dalla popolazione ma anche dall’agricoltura. Attraverso l’installazione di pannelli fotovoltaici si alimentano delle pompe che risucchiano l’acqua e la trasportano nei terreni da irrigare.

I maldiviani stanno cercando di convogliare l’acqua piovana in delle grandi cisterne per la raccolta, un modo per contrastare i linghi periodi di siccità. La popolazione maldiviana ha quindi un grande rispetto per questa importante risorsa.

L’idroponica è una tecnica molto utilizzata alle Maldive.

La cascata d’oro – Islanda

Kaipè 12 gennaio Cascata Gulfoss

Massimiliano Ossini ci mostra la cascata di Gullfoss, cascata d’oro, nome dovuto forse all’arcobaleno che si vede sempre. Ma c’è anche una legenda che la riguarda e che narra che all’interno delle sue acque ci sia nascosto un tesoro d’oro.

Le cascate nascono in un determinato punto del fiume Bianco. Due dislivelli per un totale di 21 metri.

Kalipè 12 gennaio prosegue in Spagna, mostrando le bellezze di Granada, Spagna.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it