Le Iene 3 novembre 2020, lo scherzo a Nadia Fanchini e l’omaggio a Gigi Proietti


Tutti i servizi, le inchieste, gli aggiornamenti proposti nel corso della puntata. I dettagli del nuovo DPCM.


Questa sera, martedì 3 novembre 2020, torna alle 21.20 su Italia 1 l’appuntamento con Le Iene Show. Nicola Savino conduce con Alessia Marcuzzi, assente nella puntata di martedì scorso in quanto risultata di nuovo debolmente positiva al Covid. Presenti, come di consueto, le voci fuori campo della Gialappa’s Band

Sul sito Iene.it sono state condivise diverse anticipazioni di servizi in onda questa sera. La Iena Alice Martinelli ha girato uno speciale dedicato alla Terra dei fuochi, intitolato La Terra dei Fuochi continua a bruciare. La zona compresa tra le province di Napoli e Caserta è sempre interessata dai roghi tossici pericolosissimi per la salute.

Si torna poi a parlare dell’emergenza Covid. Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha infatti diramato le norme previste dal nuovo DPCM. Fra cui, la chiusura di centri commerciali e attività non essenziali nei week-end, il coprifuoco dopo le 22 esteso a livello nazionale; e i lockdown mirati per le aree e le Regioni attualmente più a rischio, come la Lombardia e la Campania.

Infine, Le Iene hanno intervistato alcuni rappresentanti di Federanziani, l’associazione senza fini di lucro con il fine di tutelare i diritti e di migliorare la qualità della vita degli anziani. Ultimamente, infatti, è circolata la proposta di imporre un lockdown solo per over 70, allo scopo di tutelare la salute di una delle categorie più a rischio.

Potete seguire questi e gli altri servizi proposti questa sera anche sul sito ufficiale Iene.it e su MediasetPlay.

Le Iene 3 novembre 2020, la diretta

Il primo servizio di questa sera è un’intervista quadrupla ai giudici di All Togheter Now. La terza edizione del talent ha come giudici J-AxRita PavoneFrancesco Renga e Anna Tatangelo.

Segue un servizio sugli sbarchi fantasma, come vengono definiti dal programma, dei migranti in Italia e in Europa. Si tratterebbe di piccole barche ben diverse dai noti barconi che traghettano centinaia di persone. Portando molti meno migranti sarebbe più semplice passare inosservati, ed eludere i controlli della guardia costiera.

Inizia poi la seconda parte del servizio girato dalle Iene dentro al reparto anti-Covid dell’ospedale di Padova. La situazione si è notevolmente aggravata rispetto alla settimana scorsa: ai limiti del critico. “Date un messaggio a chi dice che non c’è niente, i malati sono sempre di più” afferma il Direttore dell’ospedale. “Chi lavora in ospedale non ce la fa più, chi vive fuori dovrebbe capirlo: non è più come prima” ribadisce un medico in corsia.

Le Iene 3 novembre

Le Iene 3 novembre, lo scherzo a Nadia Fanchini 

Lo scherzo di questa sera è stato fatto a Nadia Fanchini. L’ex-sciatrice ha scelto di abbandonare la sua carriera sportiva per diventare mamma a tempo pieno. Non solo, ha intenzione di allargare la famiglia in futuro, con altri bambini. Ma suo marito David e Le Iene le faranno credere che l’uomo si sia fatto sottoporre a una vasectomia; il tutto, ovviamente, senza dirlo alla moglie.

Non solo, per aggravare il quadro dello scherzo, David avrebbe scelto la vasectomia per divertirsi in discoteca con gli amici. Ovviamente, la Fanchini non la prende per niente bene.

Le Iene 3 novembre

Le Iene 3 novembre, l’omaggio delle Iene a Gigi Proietti, e il caso di Giuseppe Pio

Le Iene omaggiano Gigi Proietti proponendo un’intervista andata in onda 3 anni fa. In cui è presente anche una parte inedita mai pubblicata.

In seguito, un servizio della Iena Nina Palmieri racconta il caso di Giuseppe Pio, giovane ragazzo diciottenne attualmente in coma a Pescara. La sua storia è simile a quella di Willy Monteiro, picchiato a morte qualche mese fa. A complicare la situazione, il fatto che Giuseppe sia finito in coma dopo un violentissimo pugno di un tredicenne di etnia Rom. “Non c’entra l’etnia, è il gesto a contare” dicono i fratelli di Giuseppe. Ma la comunità di Lanciano non la pensa allo stesso modo.

Il tredicenne ha confessato di aver dato il pugno a Giuseppe, ma si pensa che possa essere una strategia della gang che si è scontrata con Giuseppe e il suo gruppo di amici per futili motivi. Avendo 13 anni, infatti, non sarebbe imputabile.

Minorenni e videochat Hot

Le Iene si erano occupati di un caso controverso: una madre che aveva coinvolto sua figlia e il fidanzatino minorenni in un giro di video hot pubblicati in rete.

Il caso si complica, in quanto anche se la madre è stata momentaneamente allontanata dalla figlia, la ragazza aveva già venduto alcuni video hot a un misterioso utente di nome Daniele. Le Iene cercano di rintracciare Daniele, e alla fine lo trovano a Roma. Gli chiedono di cancellare i video inviati, per non rovinare la vita dei due minorenni.

Daniele acconsente a eliminare il video, e rassicura le iene e i ragazzi: non lo ha condiviso con nessuno. Purtroppo, gli altri video registrati con la complicità della madre della giovane sono invece già molto diffusi in rete.

Tuttavia, sempre con l’aiuto delle Iene, i video dei due minorenni sono stati cancellati da tutti i gruppi Telegram in cui sono stati condivisi, e da Internet.

Segue un’intervista a Simona Mangiante Papadopoulos; la moglie dell’ex curatore della campagna elettorale di Donald Trump. Durante l’intervista si parla anche di Trump. “Gli piacciono le donne, è politicamente scorretto” racconta la Mangiante a proposito dell’attuale Presidente degli Stati Uniti.

La Terra dei Fuochi continua a bruciare

La Terra dei fuochi, divenuta tristemente nota per le numerose discariche abusive che un tempo erano depositate principalmente dalla Camorra, continua a bruciare. Le Iene raccontano la gravità della situazione, complicata dalle piccole ditte locali che avrebbero iniziato a depositare i loro rifiuti.

Le immagini sono gravissime: l’emergenza ambientale è evidente, ma anche i rischi per la salute delle persone che vivono nelle aree limitrofe. Accanto alle discariche e ai roghi di amianto e altre sostanze tossiche crescono poi frutta e verdura destinate alla vendita.

Il meccanismo è evidente: i rifiuti vengono scaricati, quando diventano eccessivamente invadenti si dà loro fuoco, e si ricomincia. Il tutto sotto lo sguardo delle telecamere della polizia, che però spesso non funzionano.

Quindi, è mandato in onda in replica lo scherzo fatto a Sarah Altobello, autoproclamatasi sosia di Melania Trump. Le Iene nel 2019 avevano fatto credere alla Altobello di essere stata invitata al consolato americano per una visita ufficiale del presidente degli Stati Uniti: Donald Trump.

Il Trapper Gallagher ruba un furgone?

Dopo il caso che lo aveva visto protagonista tempo fa, l’aggressione e il furto ai danni di un fan, il trapper Gallagher è di nuovo intervistato dalle Iene. Avrebbe rubato un furgone di Bartolini solo pe girare una storia su Instagram.

Con le Iene Gallagher parla della sua musica, del suo particolarissimo modo di esprimersi, in una sorta di slang italo-americano. Ma anche dei suoi problemi con la giustizia. 

A fine giornata le Iene propongono a Gallagher una giornata durante la quale gli propongono diverse attività; tutte volte a ristabilire la sua immagine da cattivo ragazzo. Attività come donare il sangue, mungere delle mucche, lavorare nei campi; persino sotto la pioggia. L’ultima tappa della giornata è un’associazione di beneficenza che fornisce pasti ai senzatetto.



0 Replies to “Le Iene 3 novembre 2020, lo scherzo a Nadia Fanchini e l’omaggio a Gigi Proietti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*