Connect with us

Le Iene Show

Le Iene Show 12 novembre: la pace tra Ghali e Salvini, tutti i servizi

Tra i proposti la riappacificazione tra Ghali ed il leader della Lega Matteo Salvini dopo la partita di San Siro.

Pubblicato

il

Le Iene Show 12 novembre Italia 1
Tra i proposti la riappacificazione tra Ghali ed il leader della Lega Matteo Salvini dopo la partita di San Siro.
Condividi su

Venerdì 12 novembre, dalle 21.25 su Italia 1, è andata in onda una nuova puntata de Le Iene Show. La conduzione questa settimana è affidata a Giulio Golia, Filippo Roma e Matteo Viviani.

Tra i servizi della puntata la riappacificazione tra Ghali e Matteo Salvini dopo il diverbio avuto allo Stadio di San Siro nel corso del derby Inter-Milan.

La vittima dello scherzo è Bianca Berlinguer.

Le Iene Show 12 novembre tyson

Le Iene Show, la diretta del 12 novembre, Tyson

Nella diretta diretta del 12 novembre i conduttori sono Giulio Golia, Filippo Roma e Matteo Viviani. Il primo servizio è dedicato a Tyson, un cane che è stato ucciso da un cacciatore lo scorso settembre.

Carmen, la titolare del cane, racconta che il suo cane stava giocando con il cane del cacciatore. Quest’ultimo infastidito dal fatto che il suo cane non rispondeva ai suoi comandi, ha sparato due colpi con il fucile. Carmen crede che uno dei due sarebbe stato destinato a lei. Attraverso l’aiuto delle Iene Carmen spera di rintracciarlo per ottenere giustizia.

Le Iene Show 12 novembre ghali salvini

Le Iene Show, Ghali e Matteo Salvini

Ghali e Matteo Salvini, entrambi milanisti, hanno avuto uno scontro nel corso del derby Inter-Milan. Ghali ha perso le staffe quando Salvini ha esultato nel momento in cui ha segnato un calciatore di colore. Il riferimento è dovuto al fatto che quel calciatore può essere il simbolo di uno di quei tanti profughi che perdono la vita in mare e che Salvini vorrebbe far tornare nei rispettivi paesi.

Ghali non è affatto pentito delle sue dichiarazioni. Come però simbolo di riappacificazione Le Iene portano a Salvini la maglietta della nazionale tunisina autografata da Ghali.

Le Iene Show 12 novembre bianca berlinguer

Lo scherzo a Bianca Berlinguer

La vittima dello scherzo è Bianca Berlinguer. Complice è la figlia Giulia che ha 22 anni e che non ha ancora preso la patente. Damiano Er Faina raggiunge l’abitazione di Bianca Berlinguer pretendendo di ottenere dei soldi per la patente falsa che ha realizzato per Giulia. La giornalista va su tutte le furie e non è per nulla disposta a fare qualcosa di illegale. Lo caccia anche di casa.

Nel frattempo Giulia torna a casa e deve subire un grave rimprovero da parte della madre. La ragazza cerca di giustificare il suo gesto ma la Berlinguer non vuole sapere ragioni. Intanto la notizia è già arrivata alle redazioni dei giornali ed alcuni giornalisti si presentano sotto casa sua. Si rincuora quando scopre che fortunatamente si tratta solo di uno scherzo.

Le Iene giulia innocenzi

L’Isola del Giglio, la storia di Cristian, la cittadinanza in Italia

La famiglia del Sindaco dell’Isola del Giglio gestisce alcuni immobili che affittano ai turisti. Ma si occupa anche del noleggio dei motorini. Giulia Innocenzi spiega che il problema è che la moglie del Sindaco non fornisce ai clienti le ricevute.

Il Primo Cittadino oltre a negare tutte le accuse a loro carico, attacca duramente Giulia Innocenzi perché avrebbe aggredito la moglie. La giornalista invece, come si vede dalle immagini, non ha per nulla assunto atteggiamenti aggressivi. Il Sindaco ha promesso alla Innocenzi di rilasciare il giorno dopo un’intervista ma pare fuggito dall’Isola del Giglio.

Le Iene Show cristian

Cristian, 6 anni fa (il 17 settembre 2015), è stato accusato ingiustamente di aver aggredito una donna e di averle sottratto 25 euro. La vittima aveva segnalato alle forze dell’ordine che era stato lui a rapinarla la settimana prima. Cristian finisce in carcere da innocente dove ha scontato 4 anni e mezzo. 

All’epoca la sua padrona di casa aveva negato agli inquirenti di conoscerlo perché gli aveva affittato l’appartamento in nero e aveva paura delle conseguenze. Cristian spera di ottenere giustizia per ciò che gli è accaduto. 

Alcuni ragazzi di origini straniere ma nati in Italia non riescono ad ottenere la cittadinanza italiana. Questo impedirebbe loro di poter viaggiare, studiare ed ottenere anche il Green Pass. Le Iene intervistano alcuni politici che non conoscono il significato del termine Ius Soli.

Le Iene federico

Le Iene Show 12 novembre, Federico

Le Iene raccontano la storia di Federico Tedeschi. E’ il diciannovenne trovato morto una domenica mattina nel 2017 nella propria stanza. Studiava all’università, era uno sportivo, aveva una fidanzata, era considerato da tutti come un ragazzo modello. I genitori non credono alla versione della morte naturale per infarto ma sospettano che qualcuno l’abbia ucciso.

Quella domenica Federico assieme alla sorella Ludovica e ai genitori dovevano andare a pranzo dalla nonna, che abita nella villetta accanto. Ludovica però quando si è recata in camera di Federico per chiamarlo, lo ha trovato riverso a terra, a pancia in giù. Aveva labbra tumefatte, dei denti rotti e gli usciva del sangue dalla bocca. I familiari però non sono riusciti ad intervenire perché nel momento della presunta aggressione non erano in casa.

La madre oltre ad notato delle anomalie in una porta della casa, ha rinvenuto degli occhiali da sole che non aveva mai visto prima e un orecchino che non appartiene a nessun membro della famiglia. A questo si aggiungono dei segni sulla porta e delle impronte sullo specchio.

Gli inquirenti però non hanno analizzato molti elementi importanti. A sorpresa la madre ha scoperto che il figlio aveva un profilo fake nel quale aveva delle chat omosessuali a sfondo erotico dai contenuti molto forti. Non sa se ciò potrebbe essere collegato a quanto è accaduto a Federico.

Le Iene Show 12 novembre cannabis

Le Iene Show, legalizzazione marijuana

Da poco si è conclusa la raccolta firme dedicata alla legalizzazione della marijuana. 610.000 persone hanno firmato in quanto sono favorevoli. Secondo i sondaggi 12 milioni di italiani hanno provato una volta nella vita la cannabis. Migliaia di altre la consuma con regolarità.

Le Iene raggiungono un’università per sottoporre i ragazzi ad un test. Dai dati è emerso che il 43% di loro ha fumato una canna nelle ultime 48 ore. Raggiungono poi un attivista radicale che mostra le piantagioni che coltiva in casa come atto politico e di disobbedienza civile.

Quest’ultimo però spiega che le piante non usciranno mai dalla propria abitazione. Spiega che in tal modo non alimenta organizzazioni criminali e conosce perfettamente tutte le caratteristiche di ciò che consuma.

Le Iene sottolineano gli effetti benefici della cannabis per fini terapeutici. Un ragazzo affetto di fibromialgia a soli 21 anni è agli arresti domiciliari per spaccio perché coltivava una piantina che utilizzava per alleviare le proprie sofferenze.

Le Iene Show 12 novembre aka 7even

Scherzo Nibali, intervista Aka 7even

Viene poi rimandato in onda lo scherzo a Vincenzo Nibali, conosciuto come Lo Squalo. Un truffatore fa firmare alla moglie un pre-contratto per acquistare una casa di cura in Romania. Per annullare il contratto Nibali deve concedere sua moglie per una notte ma si rifiuta categoricamente.

Ripropongono poi il servizio dedicato ad un bordello austriaco che non ha smesso di fatturare durante il covid.

Clemente Russo si occupa di una coppia che ha subito una truffa. Hanno comprato (e pagato) un’automobile presso una concessionaria che non è mai arrivata.

Viene mandata poi in onda l’intervista ad Aka 7 even. Il ventunenne, che ha partecipato ad Amici, all’età di 7 anni è stato in coma per una settimana. Suo padre è camionista mentre la madre è casalinga. Spera un giorno di avere una famiglia e di poter vivere solo di musica.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it