Connect with us

Le Iene Show

Le Iene diretta 30 novembre: Francesca Fagnani conduttrice, scherzo a Piero Ausilio

Tra i servizi proposti la truffa ai danni di Roberto Cazzaniga e la vicenda della giornalista Greta Beccaglia, molestata in diretta tv.

Pubblicato

il

Le Iene 30 novembre Italia 1
Tra i servizi proposti la truffa ai danni di Roberto Cazzaniga e la vicenda della giornalista Greta Beccaglia, molestata in diretta tv.
Condividi su

Martedì 30 novembre, alle 21.25 su Italia 1, è andata in onda una nuova puntata de Le Iene Show. Questa settimana Nicola Savino è affiancato dalla giornalista Francesca Fagnani che prende il posto di Lodovica Comello.

Tra i servizi proposti la vicenda del campione di Roberto Cazzaniga, vittima di una truffa sentimentale e lo scherzo a Piero Ausilio, dirigente e direttore sportivo dell’Inter.

La Iena Alice Martinelli ha inoltre incontrato il palpeggiatore della giornalista Greta Beccaglia, molestata durante la diretta televisiva.

Le Iene 30 novembre pietro ausilio

Le Iene Show, la diretta del 30 novembre

Nella diretta del 30 novembre Nicola Savino accoglie in studio Francesca Fagnani, che sarà la co-conduttrice della puntata.

Si inizia con lo scherzo a Pietro Ausilio, dirigente ed attuale direttore sportivo dell’Inter. La figlia diciannovenne Giulia che non ha ancora la patente ha tamponato un’altra macchina. Quando il padre la raggiunge scopre che è inoltre fidanzata con Gigi; un uomo molto più grande di lei (complice de Le Iene), che ha 45 anni. Ausilio va su tutte le furie quando Giulia le comunica che l’auto su cui è a bordo è di sua proprietà in quanto è un regalo del fidanzato. 

Mentre Gigi sparisce per qualche giorno, Ausilio obbliga la figlia a porre immediatamente fine alla loro relazione. Quando il fidanzato organizza un incontro si presenta anche Ausilio che esorta chiaramente l’uomo a stare lontano da Giulia. 

Per vendetta Gigi rinchiude Giulia in un cesto dei palloni in un campetto da calcio. Ausilio viene a conoscenza che Gigi è un ultrà dell’Inter che non ha condiviso alcune scelte di calciomercato, come la vendita di Lukaku. Poco dopo un gruppo di tifosi raggiunge il campetto. Nel giro di pochi minuti intervengono Le Iene spiegando che si tratta di uno scherzo.

Le Iene 30 novembre roberto cazzaniga

Le Iene Show, Roberto Cazzaniga

Le Iene si occupano del caso di Roberto Cazzaniga. Il campione di pallavolo è stato vittima di una truffa romantica. Da 15 anni credeva di essere fidanzato con un’affascinante modella a cui ha donato 700.000 euro. Era infatti convinto di avere una relazione con la fantomatica Maya. La presunta fidanzata in realtà non esiste perché le immagini sono state rubate alla modella Alessandra Ambrosio.

I colleghi di Cazzaniga si erano già accorti che qualcosa non era chiaro in quanto Maya non si è mai presentata fisicamente. Le scuse erano sempre le medesime. Era sempre occupata per lavoro e pubbliche relazioni. Nel frattempo chiede a Cazzaniga di eseguire numerosi bonifici ad una signora di nome Valeria Satta, che vive a Cagliari. A parlare di Maya a Cazzaniga fu l’amica Emanuela.

Roberto Cazzaniga racconta che Maya (in realtà Valeria) le chiedeva i soldi per spese varie, dalle (finte) cure, alle bollette, alla spesa. Valeria infatti fingeva di avere problemi di cuore. Cazzaniga inoltre per rispettare Maya, per 15 anni, non ha mai avuto rapporti intimi con altre donne.

La signora Valeria messa sotto pressione dalle Iene, confessa di essere responsabile della truffa. Roberto Cazzaniga si reca a Cagliari per confrontarsi con Valeria Satta. Quest’ultima però non vuole parlare con lui.

Le Iene 30 novembre flavia vento

Flavia Vento

Roberto Cazzaniga viene accolto in studio da Savino e la Fagnani. Per rincuorarlo mandano in onda il servizio dedicato a Flavia Vento che per sei mesi ha creduto di chattare con Tom Cruise. All’inizio ha nutrito numerosi dubbi ma poi si è resa conto che si trattava di un fake quando ha ricevuto la richiesta di denaro per ottenere una sorta di pass per poterlo conoscere.

Anche Flavia Vento si presenta in studio per condividere la sua esperienza con Roberto Cazzaniga.

Le Iene 30 novembre Ottavio

Le Iene Show 30 novembre, la storia di Ottavio

Le Iene racconta la storia del signor Ottavio, che vive a Gioia del Colle. Ha 84 anni e ha sempre lavorato come ambulante.

Dal 1987 fino agli anni Novanta ha versato in Banca 718 milioni di vecchie lire consegnando di volta in volta i soldi sempre allo stesso cassiere. Quando è andato in pensione, dopo 70 anni di lavoro, si è recato all’Istituto di credito per riscuotere del denaro.

In quel momento però ha scoperto che il suo conto corrente è stato chiuso nel 2002 e i soldi sono spariti. La documentazione risulta sottoscritta dal signore ma la firma è falsa. Il signore è ricorso per vie legali ma l’udienza è stata rinviata a marzo 2023.

Le Iene taxi

La protesta dei taxi, la storia di Pasquale

I tassisti stanno protestando contro con il Governo e sono scesi in piazza lo scorso 24 novembre. Sono contrari alla proposta che darebbe vantaggio alle multinazionali del settore. Una dello loro paure è che un’ulteriore liberalizzazione del mercato possa far diminuire il valore delle licenze che hanno pagato a caro prezzo. 

I tassisti si scagliano contro Le Iene perché in passato hanno mandato in onda dei servizi che li hanno dipinti in modo negativo. Le trasmissione infatti si era occupata, ad esempio, del prezzo diverso destinato ai turisti stranieri ai pos che non funzionano mai. 

Le Iene Pasquale

Si cambia argomento con la storia di Pasquale che vive in un‘abitazione di pochi metri quadrati, colma di rifiuti, di scarafaggi e di ratti. Pasquale appare in un filmato sporco e ricoperto di escrementi. Grazie ad un video pubblicato sui social la sua storia ha colpito l’opinione pubblica. Pasquale ha inoltre da un anno un amministratore di sostegno che sembra non essersi occupato dalle sua vicenda. Grazie al filmato pubblicato in rete sono intervenuti gli assistenti sociali.

Le Iene greta beccaglia

La vicenda di Greta Beccaglia

Le Iene si occupano della vicenda di Greta Beccaglia, che mentre era in diretta tv all’esterno dello stadio per seguire la partita Fiorentina-Sampdoria è stata vittima di molestia. Un uomo si è avvicinato a lei palpeggiandola. Il conduttore della sua trasmissione che non l’ha difesa è stato sospeso.

Andrea, l’autore del gesto, si scusa pubblicamente per mezzo delle telecamere delle Iene. La Beccaglia ha intenzione di denunciarlo.

Le Iene mario paciolla

Le Iene Show 30 novembre, Mario Paciolla

Mario Paciolla è stato ritrovato senza vita il 15 luglio 2020 in Columbia dove si trovava per una missione con l’Onu. Qualche giorno prima aveva telefonato ai genitori e sembrava preoccupato. Non voleva più restare in Colombia e aveva comprato un biglietto areo per tornare in Italia proprio il 15 luglio.

Le autorità colombiane ritengono che si tratti di un caso di suicidio ma in molti non credono a questa versione. I piedi di Mario Paciolla toccavano perfettamente a terra e la sedia sulla quale sarebbe salito prima di impiccarsi è perfettamente dritta (in realtà sarebbe dovuta cadere).

Sulla scena del crimine sono stati trovati due coltelli insanguinati e una cospicua quantità di sangue rinvenuta in alcuni recipienti. Altre tracce ematiche sono state rilevate su un materassino gonfiabile e su un mouse che è stato poi lavato con acqua e sapone. Gli oggetti però si trovano in un’altra stanza. Dalla dinamica potrebbe trattarsi di un rituale.

Il capo della sicurezza dell’Onu ha incaricato tre donne di ripulire l’abitazione con la candeggina e di gettare gli elementi che erano rilevanti per le indagini.

Viene rimandato in onda lo scherzo realizzato a Mariano Catanzaro e Giulia Calcaterra.

Le Iene 30 novembre sangiovanni

L’intervista a Sangiovanni, Telegram e il revenge porn

Le Iene mandano in onda l’intervista a Sangiovanni che racconta di essere stato a scuola vittima di bullismo. Ha avuto però il suo riscatto grazie ad Amici. Il suo singolo Malibù ha realizzato milioni di stream su Spotify ed è fidanzato da circa un anno con Giulia Stabile.

Si cambia argomento con un servizio dedicato al Revenge Porn. Su Telegram esistono gruppi in cui vengono pubblicati contenuti pornografici di persone comuni che non hanno dato il loro consenso. Una delle vittime spiega che nel 2013 un suo video è finito anche su siti dedicati collezionando numerose visualizzazioni. Aggiunge che sarebbe stato il fidanzato dell’epoca a diffondere il filmato. Dopo 8 anni non riesce ancora a togliersi di dosso il senso di vergogna.

Altre ragazze, che hanno vissuto la sua stessa esperienza, raccontano le difficoltà che devono affrontare quotidianamente.

Le Iene 30 novembre luca ventre

Il caso di Luca Ventre

La trasmissione si occupa nuovamente del caso di Luca Ventre, ucciso il 1 gennaio in Uruguay.

Ventre aveva scavalcato il cancello dell’Ambasciata Italiana perché nonostante avesse suonato ripetutamente nessuno gli aveva aperto. Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso un poliziotto che prima ha tentato di immobilizzarlo per poi apparentemente strangolarlo. Ventre viene portato d’urgenza in ospedale ma non riesce a sopravvivere.

Matteo Viviani ha realizzato un servizio sui difensori civici della Lombardia, che non hanno un titolo di studio adeguato al ruolo. 

In chiusura rivediamo dei servizi in cui Le Iene in “Mort****i tua reality” offendono volontariamente alcuni personaggi del mondo dello spettacolo.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it