Connect with us

Musica in Tv - ultime uscite

Federica Carta: dal 19 febbraio il nuovo singolo Mostro

Il ritorno di Federica Carta sulla scena musicale italiana dopo l'ultimo album Popcorn uscito nel 2019.
Joele Germani

Pubblicato

il

Il ritorno di Federica Carta sulla scena musicale italiana dopo l'ultimo album Popcorn uscito nel 2019.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Esce oggi, venerdì 19 febbraio, “Mostro”, il nuovo singolo di Federica Carta, una profonda ballata che racconta la bellezza e la forza di sentirsi fragili, da oggi in rotazione radiofonica, su tutte le piattaforme digitali e accompagnato dal videoclip ufficiale

Federica Carta Mostro significato

Federica Carta – Mostro

Federica Carta in questo brano, si ritaglia un momento di intimità per imparare ad ascoltare e liberarsi delle voci che nei momenti bui possono annebbiare l’immagine che abbiamo di noi stessi.

«Ho raccontato a Riccardo Scirè e Galeffi tutto quello che volevo esprimesse il pezzo. Ho passato gran parte del mio 2020 cercando di sentirmi migliore per me stessa e con “Mostro” voglio essere vicina a chi si ritrova in balia delle mie stesse emozioni. Avere dei momenti o delle giornate no è normale, siamo esseri umani, fa parte della crescita e della vita e tante volte questo ci dà la forza di rialzarci. Non serve a niente nascondersi dietro la perfezione» -racconta Federica.

Mostro: concept del videoclip

Nel videoclip di “Mostro” Federica Carta si ritrova in una stanza ricoperta di teli bianchi con frammenti di specchi appesi, che non ci permettono di vedere il suo viso. Il video è diretto da Priscilla Santinelli.

Federica si riflette su differenti superfici mostrandola sempre distorta e irreale. L’idea prende spunto dalle fotografie di Duane Michals, con la volontà di andare oltre la grezza superficie delle cose. Oltre la realtà, per raggiungere l’“identità dell’essere”.

Le immagini sono “lo specchio” dei pensieri, che portano Federica a volersi nascondere dal mondo. Rinchiusa in quella stanza, imprigionata dal mostro che pensa di essereprigioniera del giudizio, della sua troppa sensibilità. E delle ambizioni troppo grandi, imprigionata come il bozzolo di una farfalla che non riesce a schiudersi.

Artefice degli specchi rotti e del suo malessere che affiora, Federica si ritrova alla fine a riordinare i pezzi e i frammenti della sua vita accorgendosi che la sua immagine, prima riflessa in un ambiente asettico, arido – motivo dei fiori senza vita che troviamo a terra – ha come sfondo un arioso cielo blu che sa di promessa. Una promessa di consapevolezza, è la volontà di oltrepassare il giudizio, con il desiderio di ricomporsi e di vedersi riflessa nella sua armoniosa interezza.

Federica Carta in questo pezzo si spoglia delle sonorità up-tempo e urban per ricercare atmosfere essenziali e sintetiche. Sonorità che trovano profondità nella voce e nelle parole del testo. Sono spesso parole dure, ma «le più adatte visto il modo in cui al giorno doggi siamo molto più duri nei nostri confronti».

Significato del testo

“Mostro racconta di quanto a volte dobbiamo dimostrare forza per difenderci dall’idea che gli altri possono avere di noi e con questo brano Federica ci svela l’altra faccia della medaglia, mettendo in luce il processo di accettazione nei confronti della propria fragilità e sofferenza«Accettarsi non è un percorso facile, né tantomeno breve. Ci vuole tempo, ognuno il proprio».

Esiste un fil rouge tra questo brano e i precedenti di Federica: tutti contengono l’invito ad accettarsi, volersi bene, perdonarsi, a non vergognarsi delle proprie fragilità e a fare della sofferenza un punto di partenza per essere più forti.

Federica Carta Mostro videoclip

Mostro testo

Ma che colpa ne ho
Se mi manca il respiro il venerdì sera
Ma in fondo lo so
Passerò un’altra notte con la luce accesa
Non c’entra questa pioggia dentro una bottiglia
Non c’entra la tua faccia o il cuore che sbadiglia
Non c’entra la mia rabbia dentro a questa stanza piccola

Che colpa ne ho
Se ho bisogno della luna piena
Per svegliarmi bene la mattina
C’hai fatto caso che
Quando mi sorridi io però mi sento un mostro
Ma che colpa ne hai tu
Sei hai vent’anni appena
Ti sembra strano che
Quando mi sorridi io però mi sento un mostro
Mi sento un mostro
Mi sento un mostro
Mi sento un mostro
Non lo mostro

Ma che colpa ne ho
Se ho la voce un po’ rotta il lunedì sera
In fondo lo so, lo so, lo so
Ho passato un’altra notte con la luce accesa
Non c’entra questa pioggia dentro una bottiglia
Non c’entra la tua faccia o il cuore che sbadiglia
Non c’entra la mia rabbia dentro a questa stanza piccola

Che colpa ne ho
Se ho bisogno della luna piena
Per svegliarmi bene la mattina
C’hai fatto caso che
Quando mi sorridi io però mi sento un mostro
Ma che colpa ne hai tu
Sei hai vent’anni appena
Ti sembra strano che
Quando mi sorridi io però mi sento un mostro
Mi sento un mostro
Mi sento un mostro
Mi sento un mostro
Non lo mostro

Ma che colpa ne hai tu
Sei hai vent’anni appena
Ti sembra strano che

Quando mi sorridi io però mi sento un mostro

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Musica in Tv - ultime uscite

Name that tune 2 – Indovina la canzone, prima puntata, i vip si sfidano a colpi di musica

I vip, divisi in due squadre, si sfidano a colpi di musica. Al timone Enrico Papi.
Benedetta Morbelli

Pubblicato

il

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questa sera, 7 aprile 2021, alle ore 21.30 su Tv8 andrà in onda la prima puntata della nuova edizione di Name that tune – Indovina la canzone.  Due squadre composte da vip si sfideranno a colpi di musica. Prova dopo prova, le squadre cercheranno di aggiudicarsi la vittoria per poter continuare a gareggiare anche nelle prossime puntate. Protagonisti della prima sfida, donne contro uomini: Orietta Berti, Anna Tatangelo, Sabrina Salerno e Antonella Elia vs Joe Bastianich, Morgan, Luca Toni ed Enzo Miccio. Al timone: Enrico Papi.

Name that tune prima puntata, vip, prove, sfide, canzoni, concorrenti

Inizia il gioco. La prima prova è la “Playlist”. La Saraband suonerà brani famosi, che le squadre dovranno indovinare. Chi ne indovina 7 vince. Anna Tatangelo indovina “Musica leggerissima” di Colapesce e Di Martino e”Chiamami per nome” di Fedez e Michielin. Joe Bastianich riconosce “Eye of the tiger” dei Survivor. Enzo Miccio indovina “America” di Gianna Nannini e “Io e la mia signorina” di Neffa. Antonella Elia suggerisce il nome di “Lascia che io sia” di Nek.

Gli uomini si prenotano per fare il nome di un brano, Enzo Miccio sostiene sia “Strada facendo” di Baglioni, ma Morgan dissente e la squadra perde la possibilità di rispondere. Le donne confermano “Strada facendo” e conquistano il punto.

Joe Bastianich indovina “Englishman in New York” di Sting e “Sweet home Alabama” di Lynyrd Skynyrd. La squadra delle donne scopre “Come mai” degli 883, in seguito ad un altro errore degli uomini, e “Calore” di Emma.

Name that tune prima puntata, seconda prova: Cuffie

La prima prova è dunque vita dalle donne che conquistano un jolly. La seconda prova è “Cuffie”, in cui un elemento della squadra deve indovinare le canzoni che i compagni mimano.

La gara di Enzo Miccio è un vero disastro, ma riesce -aiutato da Papi- ad indovinare “Il rock di Capitano Uncino”. All’ultimo scopre anche “Il mare d’inverno”, dà la risposta fuori tempo ma gli viene abbonata.

Per le donne gareggia Antonella Elia, che indovina “Zombie”, “Margherita”, “La partita di pallone” e “Il triangolo”.

Entrambe le manche regalano siparietti esilaranti e doppisensi. Vincono nuovamente le donne, che conquistano un altro jolly.

La terza manche è quella del “Cantante misterioso”, in cui le squadre dovranno scoprire l’identità di alcuni famosi cantanti presenti in studio. I concorrenti avranno la possibilità di porre domande ad ogni cantante misterioso e ne vedranno l’ombra.

Il primo cantante è Sandy Marton. Poi è il turno di Alexia. Il terzo cantante misterioso è in realtà un duo: gli Audio2.

La manche termina 3 a 3 ed è dunque tempo di spareggio. Le squadre devono indovinare il titolo di una canzone dopo poche note. Le donne sbagliano ed assegnano il punto agli avversari.

Name that tune, Orietta canta “Zitti e buoni”

La terza manche è il “Lipsync Duel”. Joe Bastianich si mette alla prova facendo il lipsync di Bruno Mars, Orietta Berti dei Maneskin (dei quali afferma autoironicamente di aver imparato il nome). “Mi piace quella canzone lì” – spiega Orietta, che vince la sfida.

La quarta manche è “Senza parole”, le squadre devono capire il titolo dei brani ascoltandone solo la base musicale. Anche stavolta vincono le donne.

 

Name that tune prima puntata, Morgan vs Anna

La quinta manche è il “7×30”. In 30 secondi un rappresentante di ogni squadra deve indovinare almeno 7 canzoni. Le donne hanno 4 jolly/passo, gli uomini ne hanno 3. Per le donne gioca Anna Tatangelo, per gli uomini Morgan.

Anna ne indovina 6, mentre Morgan si ferma a 5. Vincono le donne, che possono dunque tornare la prossima settimana.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Musica in Tv - ultime uscite

Via dei matti n° 0 anticipazioni e ospiti settimana dal dal 5 al 9 aprile 2021

Tutti gli ospiti della settimana nel programma della terza rete condotto dalla coppia di coniugi Bollani.
Joele Germani

Pubblicato

il

Via dei matti n° 0 Claudio Baglioni
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Via dei matti n° 0 torna su Rai 3 con una nuova settimana di programmazione che inizia lunedì 5 e si conclude venerdì 9 aprile: primo ospite Claudio Baglioni.

Il programma è condotto da Stefano Bollani e sua moglie Valentina Cenni. I due conduttori, forti anche di un buon gradimento di pubblico, stanno portando avanti un programma in cui sono raccontate storie legate alla musica, alla filosofia e alla cultura.

La programmazione è nella fascia dell’access prime time ogni sera dalle 20:20 alle 20:45. Il tutto ha la durata di 25 minuti e ogni puntata della settimana è dedicata a un ospite particolare. Bollani e Valentina Cenni stanno dimostrando che esiste un nuovo metodo di gestire la musica in tv ed hanno trasformato lo studio in una vera e propria Casa della Musica.

Via dei matti n° 0 NIAP

Via dei matti n° 0 Claudio Baglioni ospite del 5 aprile

Ospite della puntata di lunedì 5 aprile è Claudio Baglioni. Il cantante sta vivendo un momento di grande soddisfazione professionale. Intanto la sua canzone, Gli anni più belli, è candidata ai premi David di Donatello 2021 come miglior brano originale. Gli anni più belli è tratto dall’album recentemente pubblicato da Baglioni con il titolo “In questa storia che è la mia” ed è la colonna sonora dell’omonimo film di Gabriele Muccino.

Martedì è la volta di N.A.I.P. cantante di XFactor 14, acronimo di “Nessun Artista In Particolare”, all’anagrafe Michelangelo Mercuri. Nato a Lamezia Terme, vive a Bologna ed ha 29 anni. Il suo sogno è di lavorare nell’ambito della musica e sicuramente la partecipazione ad XFactor ha rappresentato una svolta nella sua vita.

Mercoledì arriva a Via dei matti n° 0 Beatrice Rana, pianista di fama mondiale di soli 26 anni. La BBC l’ha nominata New Generation Artist ed ha suonato anche al Santa Cecilia di Roma alcuni brani dell’ultimo suo disco dedicati a Stravinsky e Ravel.

Via dei matti n° 0 Francesco De Gregori

Ospiti Francesco De Gregori e Raffaele Pe

Nel penultimo appuntamento di giovedì arriva a Casa Bollani, Francesco De Gregori cantautore italiano e artista tra i più importanti della scena musicale made in Italy. Nelle sue canzoni si incontrano, dal punto di vista musicale, sonorità varie che spaziano dal rock fino alla canzone d’autore.

Nell’ultimo appuntamento di venerdì 9 aprile invece protagonista è il controtenore Raffaele Pe. Al momento è uno dei controtenori più richiesti conteso da direttori di orchestre e gruppi musicali. Il suo repertorio spazia su vari generi nonostante la sua giovane età e  abbraccia dal ‘700 fino al Novecento inoltrato. Collabora anche con molti musicisti a livello internazionale.

Il programma è firmato da Stefano Bollani e Valentina Cenni in collaborazione con Tosco D’Amelio, Giorgio Cappozzo e Rossella Rizzi. La regia è di Alessandro Tresa.

La produzione è di Ballandi per Rai 3.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Musica in Tv - ultime uscite

Via dei matti n° 0 anticipazioni e ospiti settimana dal 29 marzo al 2 aprile 2021

Tutti gli ospiti della settimana nel programma condotto su Rai 3 da Stefano Bollani e Valentina Cenni.
Massimo Luciani

Pubblicato

il

Via dei matti n 0 puntate
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Via dei matti n° 0 torna su Rai 3 con una nuova settimana di appuntamenti che iniziano da lunedì 29 marzo fino a venerdì 2 aprile 2021: primo ospite Vinicio Capossela.

Il programma è condotto da Stefano Bollani e Valentina Cenni, sua partner anche nella vita. I due conduttori raccontano storie legate alla musica, alla filosofia e alla cultura. Si tratta di un intreccio particolare che nelle intenzioni di Bollani e della moglie, ma anche degli altri autori, deve rappresentare un modo innovativo di gestire la musica sul piccolo schermo.

Via dei matti n 0 Vinicio Capossela

Via dei matti n° 0 Vinicio Capossela ospite del 29 marzo

Il primo ospite è Vinicio Capossela, cantautore, polistrumentista e scrittore italiano. è tra gli artisti di casa nostra con il maggior numero di riconoscimenti da parte del club Tenco. L’ultimo lavoro discografico è un EP (Extended Play) che ha come titolo Bestiario d’amore e contiene quattro tracce.

Nella serata di martedì 30 marzo invece è ospite l’attore e regista Luigi Lo Cascio. L’interprete ha realizzato, per la regia di Michele Vannucci il film, datato 2021, Delta. Precedentemente invece era stato protagonista del film Lacci per la regia di Daniele Luchetti.

Via dei matti n 0 Luigi Lo Cascio

Mercoledì 31, è la volta della cantautrice e attrice italiana Thony, all’anagrafe Federica Johanna Victoria Caiozzo. I telespettatori l’hanno vista recentemente nella serie tv Summertime datata 2020. Ma è stata anche nel cast nella serie di Rai 1 Tutto può succedere e nel secondo episodio di Le indagini di Lolita Lobosco dal titolo Solo per i miei occhi.

Giovedì primo aprile è la volta di Nico Gori, compositore e musicista toscano con all’attivo il nuovo disco dal titolo Swinging’ Hips. Un album di swing che comprende tra gli ospiti Drusilla Foer è lo stesso Stefano Bollani nell’inedita veste di crooner.

Nell’ultimo appuntamento settimanale di venerdì 2 aprile 2021, Stefano Bollani e Valentina Cenni ospitano Anastasio, all’anagrafe Marco Anastasio, il rapper italiano vincitore della dodicesima edizione di X Factor.

La sua ultima apparizione pubblica risale al Festival di Sanremo 2020 dove aveva partecipato con il brano Rosso di rabbia.

Via dei matti n 0 Anastasio

Lo schema del programma

Stefano Bollani e la moglie accolgono ogni giorno accolgono un protagonista intorno al quale ruota tutta la puntata. Valentina Cenni indaga gli aspetti più emozionali della musica e regge le fila del racconto svelando anche episodi sconosciuti al grande pubblico.

La casa della musica, come l’hanno chiamata Bollani e la moglie, ha anche l’obiettivo di mostrare come la cultura musicale sfocia anche nella vera e propria passione per la musica.

La regia è di Alessandro Tresa. Il protagonista è sempre Bollani con la sua musica anche dal vivo e con la sua “follia” creativa.

Via dei matti n°0 è iniziata nell’access prime time di Rai 3 dallo scorso 15 marzo. Dura 25 minuti dalle 20:20 alle 20:45 e va in onda dal lunedì al venerdì. Gli ascolti stanno premiando il programma che è nato come sperimentale nella fascia dell’access prime time della terza rete. Infatti la scelta quotidiana media è intorno al 5,5% ma ci sono dei picchi che sfiorano anche il 7%.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it