Connect with us

News

Domenica In Mirigliani – Miss Italia 2020 su Rai1, il dolore per mio figlio

Nella lunga intervista concessa a Mara Venier, l'imprenditrice ha parlato dei problemi di droga del figlio ed ha annunciato la messa in onda su Rai 1 di Miss Italia 2020

Pubblicato

il

Domenica In Mirigliani - Miss Italia 2020 su Rai1, il dolore per mio figlio
Nella lunga intervista concessa a Mara Venier, l'imprenditrice ha parlato dei problemi di droga del figlio ed ha annunciato la messa in onda su Rai 1 di Miss Italia 2020
Condividi su

Domenica In dell’8 marzo ha ospitato l’imprenditrice Patrizia Mirigliani. L’organizzatrice di Miss Italia si è concessa in una lunga intervista a Mara Venier, durante la quale ha parlato dei problemi di droga del figlio. Ma ha anche anticipato che Miss Italia 2020 andrà in onda su Rai 1, come è già successo per l’edizione dello scorso anno.

Domenica In Mirigliani - Miss Italia 2020 su Rai1, il dolore per mio figlio
Domenica In Mirigliani – Miss Italia 2020 su Rai1, il dolore per mio figlio

Miss Italia mi dà la forza e le soddisfazioni di cui ho bisogno in questo momento complicato e sono felice che rimarrà su Rai 1”, ha detto Patrizia Mirigliani a Mara Venier.
La conduttrice di Domenica In le aveva confessato di essere in ansia per lei: “Mi preoccupo per te. Perché ti conosco da trent’anni, perché ti voglio bene. Spero che tu abbia qualcuno che ti stia vicino”.

L’apprensione nasce dalla fase delicata che la Mirigliani sta vivendo dopo la recente denuncia del figlio per problemi di droga. Un fatto di cui ha parlato a lungo durante l’intervista.
Miss Italia 2020, però, sembra dare all’erede dello storico patron Enzo le energie necessarie per dedicarsi al lavoro.

L'imprenditrice parla di Miss Italia 2020

Patrizia Mirigliani ha infatti confermato di essere già all’opera per l’edizione 2020 ed ha espresso il desiderio di dedicarla alla sensibilizzazione verso tutte le dipendenze. “Non solo stupefacenti, ma anche alcol e gioco d’azzardo”, ha precisato.

In studio ha fatto il suo intervento anche Giampaolo Nicolasi, Direttore della Comunità Incontro in cui Nicola è rimasto qualche settimana, prima di andare via. Ha parlato delle attività della struttura, delle storie di alcuni ragazzi e dalla sua presenza potrebbe nascere una collaborazione proprio con l’organizzazione di Miss Italia.

La popolarità del concorso di bellezza, dal canto suo, arriva da un periodo di progressivo appannamento, ma un impegno di questo tipo sarebbe senz’altro positivo. Anche perché, il ritorno in Rai dello scorso anno – dopo sei anni su La7 – sembra avergli ridato un discreto slancio. D’altronde, è sulle reti di Viale Mazzini che il concorso ha vissuto le sue serate migliori – con le ben diciassette edizioni condotte dall’indimenticato Fabrizio Frizzi.

Patrizia Mirigliani racconta la dipendenza del figlio Nicola

Patrizia Mirigliani racconta la dipendenza del figlio Nicola

Quest’anno, dunque, Patrizia Mirigliani vuole lanciare su Rai 1 un messaggio a tutti i ragazzi e alle famiglie che hanno a che fare con casi di dipendenza.
È di poche settimane fa la notizia della sua sofferta decisione di denunciare il figlio Nicola, ormai destabilizzato dalla droga.

“È come andare contro natura, ma era la mia ultima spiaggia. Da dodici anni a questa parte ho fatto di tutto per aiutarlo, senza successo. La situazione era diventata ingestibile e anche se lui ha detto ai giornali che ho fatto una cosa imperdonabile, la peggiore che una madre possa fare ad un figlio, io so di averlo fatto solo per amore”, ha confessato commossa a Domenica In Patrizia Mirigliani.

L'intervista con Mara Venier

La storia – ha raccontato Patrizia Mirigliani – è iniziata quando lui aveva diciotto anni: “Un’amica mi avvertì di alcune sue frequentazioni pericolose. Iniziai a scrutarlo con più attenzione e mi accorsi che in effetti stava cambiando. Era più irascibile, instabile…”.
Da quel momento, il figlio Nicola è entrato in sei comunità, salvo poi uscirne dopo pochi mesi.

Fino agli ultimi anni, quando la situazione è precipitata: “È diventato sempre più nervoso, aggressivo, mi chiedeva continuamente soldi. Sempre di più. Non è stato mai violento nei miei confronti, ma contro gli oggetti, le porte…Urlava”. Da lì la decisione di andare in Commissariato.

Domenica In - L'omaggio di Nicola al nonno Enzo Mirigliani

Domenica In – L’omaggio di Nicola al nonno Enzo Mirigliani

Le autorità, poi, hanno emesso un ordine restrittivo nei confronti del figlio Nicola. Al momento, è sorvegliato tramite braccialetto elettronico e non può avvicinarsi a Patrizia Mirigliani. “Non avrei mai reso pubblico la storia se non fosse stato lui a parlare con i giornali. Forse consigliato male o in un momento di scarsa lucidità”, ha detto l’imprenditrice.

Da parte sua, ha concluso, le porte sono aperte: “Penso continuamente a lui e vorrei vederlo. Ma prima voglio essere certa che qualcosa stia cambiando”.
“Che poi questo ragazzo è anche bravo, ha talento”, ha ripreso Mara Venier per caricare di speranza il finale di intervista.

La conduttrice si riferiva al documentario realizzato da Nicola in omaggio per il nonno Enzo Mirigliani. Un cortometraggio di cui Domenica In ha mandato in onda un estratto che racconta la sua avventura di emigrato calabrese e la realizzazione della ‘creatura’ Miss Italia.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it