Salvinology: tutti i volti di Matteo su Nove e Dplay


Con il sottotitolo Tutti i volti di Matteo, il documentario interroga personaggi noti per capire come è nato il fenomeno Salvini


Salvinology, tutti i volti di Matteo arriva in prima tv assoluta domenica 25 ottobre alle 21:25 sul Nove. 

Salvinology: tutti i volti di Matteo su Nove e Dplay Plus

Per il ciclo di attualità targato Nove Racconta il segretario della Lega Matteo Salvini è al centro non di una biografia ma di un racconto polifonico e originale.

Infatti il documentario proposto cerca di spiegare perché Matteo Salvini è Matteo Salvini.

Per comprendere il fenomeno Salvini è fondamentale conoscerne la storia e le curiosità più private. Bisogna, inoltre, spiegarne i meccanismi della comunicazione, porre domande, ascoltare risposte e spostare continuamente la prospettiva della narrazione. Altro punto fondamentale è l’analisi di linguaggi e immagini che passano dalla politica alla cronaca, alla satira, al gossip.

Ne scaturisce una fotografia di una vicenda lunga oltre 40 anni che nasce per caso e coinvolge amici e nemici. Si passa da Umberto Bossi, Bruce Springsteen, la Regina d’Inghilterra, fino alla Bestia, Giorgio Gaber e il Papeete.

Il documentario si sofferma anche sul padre, i compagni di scuola, le passioni musicali, gli amori, i fan, i rivali. Un esercito di testimoni dei suoi meriti ed errori, a cavallo tra luci e ombre, che muovono dal passato e cercano di disegnare il suo futuro.

Salvinology tutti i volti di Matteo

Gli ospiti e i testimoni

Molti gli intervenuti, oltre ai contenuti video e materiali di archivio. Si cerca di tracciare un ritratto completo del leader della Lega attraverso le testimonianze di tanti personaggi del mondo del giornalismo, della tv, della musica, della politica .Ascolteremo le opinioni di Enrico Mentana, Roberto Maroni, Maria Giovanna Maglie, Makkox, Gad Lerner, Andrea Scanzi, Gemitaiz. Ma ci saranno anche altri nomi.

Salvinology spiega come Salvini è diventato oggi, l’unico personaggio politico che dopo Renzi e Berlusconi, negli ultimi anni è riuscito a catalizzare un grande consenso elettorale. Vi si aggiunga un’enorme attenzione mediatica. Almeno fino al 2020. 

Dove vedere il documentario

“Salvinology – Tutti i volti di Matteo” è un documentario della durata di un’ora e cinque minuti.

E’ prodotto da LaPresse per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito dplay.com–o su App Store o Google Play).

NOVE è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.



0 Replies to “Salvinology: tutti i volti di Matteo su Nove e Dplay”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*