Melaverde 29 novembre tra Livigno e le Olimpiadi invernali del 2026.


Tutte le anticipazioni sui luoghi dove si trovano oggi i due conduttori on the road. Gli allevamenti in primo piano.


Nuova puntata domenica 29 dicembre di Melaverde  su Canale 5. I due conduttori on the road, dopo l’appuntamento di sette giorni fa, continuano il loro viaggio attraverso l’Italia alla scoperta delle eccellenze agro alimentari del nostro Paese. Vediamo quali sono i luoghi dove si recano oggi e gli argomenti di cui ci parlano.

Melaverde 29 novembre, Ellen Hidding a Livigno

Domenica 29 novembre Melaverde racconta una storia fatta di tradizioni e di amore per la montagna. Ma anche di progetti innovativi che stanno trasformando il mondo dell’allevamento.
Per raggiungere lo scopo, Ellen Hidding raggiunge Livigno (So). Qui fa conoscere ai telespettatori molti animali, ma anche prodotti e produzioni diverse tra loro. Un modo intrigante per scoprire in quanti modi si possano declinare le parole agricoltura e zootecnia.
Ellen Hidding, ad esempio, spiega come funziona una stalla domotica.
La domotica, applicata per migliorare il confort residenziale è entrata nelle stalle per migliorare la salute e le condizioni degli animali da allevamento.
Risulta così possibile individuare animali con anomalie fisiologiche e comportamentali con anticipo rispetto alla comparsa di sintomi evidenti. Il fine è di anticipare le cure veterinarie necessarie, ridurre l’impiego di medicinali e limitare le perdite produttive in periodi di malattia
Poi racconta la storia di una pasta molto particolare e anche un progetto di recupero di una antica tradizione legata alla lana. Era rimasta in valle solo una donna capace di lavorare la lana con gli antichi attrezzi storici. Fortunatamente molte altre donne l’hanno seguita in un progetto molto interessante.

Vincenzo Venuto e l’Aberdeen Angus

Vincenzo Venuto andrà invece a visitare una famiglia che ha deciso di allevare una razza bovina molto particolare l’Aberdeen Angus.
Si tratta di un’antichissima razza bovina, sembra la più allevata nel mondo, che prende il nome dalla zona della Scozia di cui è originaria. Ma, grazie a Vincenzo Venuto conosciamo anche un’altra famiglia che invece alleva capre e produce formaggi di capra molto particolari.
Conosceremo anche due artiste molto creative che utilizzano materiali del territorio per realizzare le loro opere.
Ed infine, uno spazio è dedicato alle Olimpiadi invernali del 2026.

Le storie di Melaverde con Raspelli in Norvegia

Prima della puntata settimanale, va in onda Le storie di Melaverde. L’appuntamento di oggi è con Edoardo Raspelli che si trova in Norvegia e parla della differenza tra baccalà e stoccafisso.



0 Replies to “Melaverde 29 novembre tra Livigno e le Olimpiadi invernali del 2026.”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*