Domenica In, come Sanremo, cavalca il tema della famiglia


Tutti gli ospiti e gli argomenti del programma domenicale condotto da Paola Perego e Pino Insegno


 

L’appuntamentto con Domenica In si apre proprio con Chiara Galiazzo, di cui è in uscita l’album. Il brano presentato a Sanremo, dice, è quello in cui parla più esplicitamente di amore. Racconta poi che quando incontrava delle signore che la riconoscevano, queste le raccomandavano di vestirsi meglio. Molto amata anche dal pubblico più giovane, la Galiazzo ammette di sentire la responsabilità dell’essere un personaggio pubblico: le esternazioni sui social ad esempio, acquisiscono un peso determinante per gli adolescenti.

Segue un momento dedicato al talk su Sanremo: per Limiti sono mancate le canzoni che colpiscono, a dispetto della bellezza dei brani professata da Carlo Conti. E il conduttore del Festival è in collegamento telefonico per un bilancio: riuscito a riposarsi dopo la settimana delle kermesse, ora si dice soddisfatto per la riuscita. In particolare ha vinto la sua scommessa: le canzoni sono trasmesse in radio.

Paola Perego e Chiara Galiazzo

Si prosegue con un altro protagonista del 65esimo Festival: Alex Britti, che con il suo pezzo ha voluto parlare di quei gesti quasi impercettibili che consolidano un rapporto molti più rispetto a quelli eclatanti. Ma del Festival è stato ripreso anche il trend degli Anania: la settimana scorsa infatti, nello studio di Domenica In era presente la famiglia Menniti, composta da madre, padre e sette figli. Oggi quindi si mettono a confronto le posizioni di chi vuole i figli contro quelle di chi non li vuole: da un lato una coppia che non ha nessuna intenzione di lasciare in eredità i propri geni, dall’altro invece, proprio i due coniugi Menniti. In un momento di tv che avrà fatto la gioia della Cei, la Perego ha insistito nel chiedere come mai i suoi ospiti non avessero intenzione di procreare; se la donna ha messo in conto che magari, fra tre anni, le scatterà l’orologio biologico e avrà voglia di un figlio. L’altra continuava a rispondere di voler essere libera davanti allo sguardo quasi sbigottito dei presenti; di non voler rinunciare al tempo che un bambino inevitabilmente le sottrarrebbe. Singolare il comportamento della Perego che, ai genitori con sette figli, ha chiesto insistentemente se non avessero nostalgia della propria libertà e se pensassero qualche volta a ritagliarsi degli spazi che non prevedono la presenza dei figli. Alla coppia invece che aveva scelto di non procreare, aveva riservato il medesimo critoc comportamento, quasi accusandoli di non rispettare quelle che per lei sembravano “le regole del matrimonio”. Per concludere, il recente discorso di Papa Francesco a riguardo.

Infine, è la volta di Irene Grandi e Nek, che si esibiscono con i pezzi dopo una breve introduzione da parte della conduttrice. I titoli di cosa scorrono mentre la Perego e Insegno ricordano che il primo marzo del 2005 ci lasciava Alberto Castagna.



0 Replies to “Domenica In, come Sanremo, cavalca il tema della famiglia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*