GF Vip 5 momenti trash quinta settimana: gli amori della De Blanck, scontro Ruta- Brandi


Analisi dei momenti peggiori della nona e decima puntata del reality show condotto da Alfonso Signorini.


In attesa dell’undicesimo appuntamento del GF Vip 5 su Canale 5, vi proponiamo i momenti più trash della quinta settimana. La nona puntata del reality si è conclusa con l‘eliminazione di Myriam Catania, che aveva già espresso la volontà di lasciare la Casa. Mentre Mario Balotelli, in collegamento, ha fatto un sorpresa al fratello Enock. Al fianco del calciatore c’era anche Giorgia, la fidanzata del gieffino.

Invece nella decima puntata è emerso un nuovo lato inedito, ma decisamente drammatico, di Adua Del Vesco. L’attrice ha trovato il coraggio di raccontare dello stupro subito nel 2004, quando aveva solo 12 anni. Si era fidata ingenuamente di uomo che le aveva offerto un passaggio in macchina.

Nel frattempo nella settimana che si è appena conclusa, continuano i litigi tra Maria Teresa Ruta ed Adua Del Vesco. Ed il racconto degli amori del passato di Patrizia De Blanck.

GF Vip 5 i momenti più trash della settimana 12 ottobre

Nella puntata di lunedì 12 ottobre, Signorini ha dedicato ampio spazio a Patrizia De Blanck. Dopo lo scontro (già visto) con la Marchesa Daniela Del Secco D’Aragona, il conduttore si è concentrato sulle relazioni amorose della contessa. La De Blanck non ha mai nascosto di aver avuto delle liaison con grandi personaggi dello spettacolo, come Alberto Sordi, Yves Montand, Walter Chiari e tanti altri. Ma anche con alcune persone comuni.

Durante la diretta, al cospetto della contessa, si è presentato un uomo. Il signore in questione è “Alvaro il falegname” che vanta di aver avuto con lei, 30 anni fa, una relazione durata 6 mesi. Ma la De Blanck, del tutto incredula, ha sostenuto fermamente di non conoscerlo. Chi ha seguito anche la passata edizione del reality noterà che la scenetta non è affatto nuova.

Nel GF Vip 4 infatti Antonio Zequila era il protagonista della Rubrica Zequila bum bum. In ogni puntata si presentava una donna che dichiarava di essere stata sedotta ed abbandonata da Mister underwear. Mentre Zequila si prestava alla farsa, con la De Blanck il Grande Fratello non ha ottenuto il risultato sperato.

E’ evidente che l‘idea proviene dal medesimo autore. Ma era prevedibile che lo stesso siparietto trash, riproposto a distanza di pochi mesi, non avrebbe funzionato. Per riuscire a strappare qualche punto in più di share sarebbe meglio creare nuove dinamiche in modo da non spingere il telespettatore a cambiare canale.

GF Vip 5 momenti trash quinta settimana de blanck

I momenti trash di venerdì 16 ottobre

Nella puntata del 16 ottobre, invece, Signorini si è soffermato ancora una volta sull’inimicizia tra Maria Teresa Ruta e Matilde Brandi. Tutto è iniziato due settimane fa quando la Ruta confessò in diretta di aver soffiato il lavoro alla Brandi.
Hanno condotto, seppur in tempi diversi, lo stesso programma culinario che va in onda su una rete locale. Mentre la Brandi fu esclusa dal progetto, alla Ruta venne rinnovata la collaborazione. Gli inquilini non hanno gradito le dichiarazioni della Ruta; considerate fuori luogo rispetto al contesto. E l’hanno punita mandandola al televoto.

Durante la decima puntata però è emerso un lato inedito della vicenda. Qualche giorno dopo il diverbio la Brandi avrebbe confidato alla Ruta di essere d’accordo con lei nel recitare il copione. “Se vogliono che litighiamo, diamo spettacolo” avrebbe riferito l‘ex ballerina in un punto in cui è facile eludere i microfoni: la toilette. Nel corso della diretta Signorini ha chiesto dei chiarimenti, ma le due protagoniste hanno preferito sviare il discorso. Non sappiamo se l’episodio si sia davvero verificato. Ma è chiaro che il GF sfrutterà la guerra televisiva tra le due primedonne finché una non sarà costretta ad abbandonare la Casa.

GF Vip 5 momenti trash quinta settimana ruta brandi



0 Replies to “GF Vip 5 momenti trash quinta settimana: gli amori della De Blanck, scontro Ruta- Brandi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*