Connect with us

Reality Show

Pechino Express 2020 finale 14 aprile la coppia migliore e la peggiore

Analizziamo la coppia migliore e peggiore dell' ultima puntata dell'ottava stagione dell'adventure game di Rai2

Pubblicato

il

Pechino Express 8 finale copertina
Analizziamo la coppia migliore e peggiore dell' ultima puntata dell'ottava stagione dell'adventure game di Rai2
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pechino Express 2020 finale 14 aprile. L’ultima puntata si è conclusa con il trionfo delle Collegiali che hanno vinto l’ottava stagione dell’ adventure game di Rai 2I Wedding planner sono arrivati secondi. Le Top invece si sono classificate al terzo posto.

Le coppie in gara erano partite dalla Thailandia per raggiungere prima la Cina e successivamente la Corea Del Sud. Il lungo viaggio, di circa 7 000 km, si è concluso a Seoul.

Pechino Express 2020 finale 14 aprile la coppia migliore

Pechino Express 2020 finale 14 aprile miccio

La coppia migliore dell’ultima puntata di Pechino Express 2020 è  formata dai Wedding Planner. Senza nulla togliere alla vittoria meritata delle Collegiali, Enzo Miccio e la sua assistente sono i vincitori morali di questa edizione. Diversamente dalle altre coppie, sono stati i concorrenti che hanno maggiormente sentito lo spirito competitivo della gara. I loro punti di forza sono stati la costanza e la disciplina. E nulla li ha mai distolti dai propri obiettivi.

Non si sono mai lasciati intimorire dai territori impervi della Thailandia e dall’indifferenza dei passanti alle richieste d’aiuto. Hanno ingurgitato forzatamente cibi disgustosi. Soprattutto Miccio, come un militare provetto, ha sempre accettato gli ordini del comandante Costantino della Gherardesca. Se nella finale non avessero perso dei minuti preziosi per ottenere il vantaggio sugli altri, i Wedding Planner avrebbero vinto l’ottava edizione. Deluso dalla sconfitta, Miccio al traguardo finale di Seoul si è abbandonato ad un pianto liberatorio. Era certo di aver battuto gli avversari ma la vittoria non è stata centarta per un soffio.

Dobbiamo riconoscere la supremazia delle Collegiali nell’ottava edizione. Le vincitrici sono state le più sfortunate durante tutto il percorso di Pechino Express. Spesso ultime nelle tappe e con numerosi handicap assegnati, le due diciottenni non hanno mai perso la forza di combattere. Nel corso della gara, Jennifer e Nicole si sono trasformate da timide adolescenti a donne agguerrite.

Pechino Express 2020 La coppia peggiore

Pechino Express 2020 finale 14 aprile top finale

La coppia peggiore dell’ultima puntata è formata da Ema e Dayane. A differenza delle Collegiali e dei Wedding Planner, le Top sono state le più disunite nell’ adventure game di Rai 2. Caratterialmente opposte, le due modelle avevano in comune solo la bellezza statuaria, qualità che hanno abbondantemente sfruttato nel loro viaggio in Asia.

Hanno sempre cercato passaggi in auto o alloggi per la notte puntando sul loro fascino che ha fatto presa anche sugli uomini asiatici. Infatti nella maggior parte delle occasioni, non hanno avuto difficoltà ad ottenere quanto richiesto.

Le due giovani modelle però sono caratterialmente molto differenti. Dayane Mello è una donna forte e combattiva, Ema Kovac è più fragile e sensibile. Le loro diversità,che avrebbero potuto completarle, si sono trasformate in pretesti di litigio.

Mentre la Mello è stata la meno collaborativa della coppia, la sua partner si è dimostrata spesso troppo remissiva. I loro atteggiamenti hanno contribuito a rendere la gara ancora più complicata. Solo nelle ultime due puntate le ragazze si sono riavvicinate per riuscire a vincere. Ma l’obiettivo non è stato raggiunto. Alla fine del gioco si sono classificate terze.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reality Show

Vite al Limite 9: la storia di Michael Blair protagonista della nona puntata

Michael, la cui infanzia è stata segnata da diversi abusi, chiede l'aiuto del dottor Nowzaradan.

Pubblicato

il

Vite al Limite Michael Blair peso
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Vite al Limite propone oggi la storia di Michael Blair. L’appuntamento è su Real Time in prima serata alle 21:20 sul canale 31 del digitale terrestre.

Il programma, come sempre, propone un caso di obesità patologica grave di cui deve occuparsi il dottor Nowzaradan che opera in una clinica di Houston.

Vite al Limite Michael Blair come sta oggi

Vite al Limite: il percorso di Michael Blair

Michael Blair fa parte di un gruppo di persone che vengono raccontate da Real Time all’interno del programma Vite al Limite. Persone che spesso per la troppa obesità sono costrette a stare al letto senza poter camminare e badare ai propri bisogni più elementari, come ad esempio farsi una doccia.

Michael Blair, il protagonista della puntata odierna, a 7 anni pesava già 50 kg, ad undici anni subiva una grave molestia fisica. Si è trattato di un duro colpo che ha avuto conseguenze della sua vita futura ed al quale sono seguite altre violenze.

Intanto a 14 anni era arrivato a 114 kg. La nonna di Michael gli dava da mangiare frequentemente quando era piccolo durante tutto il giorno e lui ha trascorso sempre le giornate ingurgitando cibo. Una abitudine iniziata già in tenera età.Vite al Limite Michael Blair dieta

Quando è diventato grande si è sposato con una ragazza di nome Kimberly. E nei loro primi anni di matrimonio hanno continuato a seguire cattive abitudini alimentari. Infatti anche Kimberly aveva un peso molto al di sopra della norma.

Si richiedeva così un bypass gastrico e la coppia ha chiesto aiuto al dottor Now. Però l’intervento a Michael è stato successivamente negato a causa di un brutto incidente automobilistico. Il chirurgo però ha scoperto che l’uomo aveva una grave ernia che colpiva addirittura le pareti dello stomaco. L’unica soluzione per poter rimediare era di perdere peso. Solo così avrebbe potuto sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Vite al Limite Michael Blair intervento

Come sta oggi Michael Blair

La sua esperienza a Vite al Limite si è conclusa con la perdita di 165 kg. Un traguardo di grande importanza che ha permesso al dottor Nowzaradan di riparare l’ernia in 3 mesi.

L’uomo oggi è cambiato radicalmente essendo molto attivo sui social, in particolare su Facebook, e tutti i suoi post sono pieni di ottimismo. Tutto questo a differenza di come si era fatto conoscere in Vite al Limite.

Il programma in America ha come titolo originale My 600 LB Life ed è prodotto dalla Megalomedia di proprietà del figlio del dottor Nowzaradan.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Reality Show

Moige vs Amedeo Goria al Grande Fratello Vip 6, agli sponsor: sospendere gli spot

Il Moige ha deciso di intervenire in seguito ad alcune vicende con protagonista il giornalista sportivo al reality di Canale 5.

Pubblicato

il

Moige contro Grande Fratello Vip 6
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Moige vs Amedeo Goria al Grande Fratello Vip 6. Il Movimento Italiani Genitori interviene ancora una volta per chiedere agli inserzionisti di sospendere gli spot perché è inammissibile lo squallore visto all’interno del reality. La decisione presa dopo alcune vicende di cui si è reso protagonista il giornalista sportivo.

 

Amedeo Goria Grande Fratello Vip

Il Moige vs Amedeo Goria al Grande Fratello Vip 6: perché

Cosa ha fatto scattare l’intervento del Movimento Italiano Genitori Onlus? L’associazione da oltre venti anni è in prima linea per la protezione dei minori. E non è stata indifferente davanti alle polemiche che in questi ultimi giorni si sono indirizzate nei confronti del giornalista sportivo e volto Rai. 

La vita di Amedeo Goria all’interno della Casa di Cinecittà del popolare format in quota Mediaset ha fatto discutere non solo per il fatto che spesso lo si vede girare per casa senza pantaloni, ma anche per delle attenzioni avute nei confronti della coinquilina Ainett Stephens.

Goria è accusato da più parti di avere avuto un comportamento troppo insistente ed audace nei confronti della concorrente del reality. A difenderlo la sua fidanzata Vera Miales e la figlia Guenda. Quest’ultima ha fatto una sorpresa al padre, entrando nella Casa del Grande Fratello Vip 6 durante la puntata del 24 settembre 2021.

Durante l’incontro la figlia del giornalista e di Maria Teresa Ruta, ha messo in guardia il padre e puntato il dito contro certa stampa che avrebbe enfatizzato e strumentalizzato la situazione. Gli atteggiamenti di Goria al Grande Fratello Vip 6 hanno però catalizzato l’attenzione del Moige, che si è dichiarato contro questa televisione ‘trash’.

Goria e le attenzioni su Ainett Stephens

Il Movimento Italiano Genitori quindi ha deciso di agire. Ha diramato un comunicato in cui si sollecitano gli sponsor a dissociarsi da ciò che viene trasmesso. Il comunicato dal titolo ‘Molestie su Ainett Stephens al Grande Fratello: le aziende ritirino gli spot‘ si afferma che il programma di Canale 5 non è altro che un business che esalta una “cultura sui disvalori e sugli abusi verso le donne“.

Nonostante la figlia Guenda Goria continui a difendere il padre da chi ritiene il suo comportamento all’interno del bunker di Cinecittà quantomeno “viscido”, per il Moige, invece, non c’è dubbio sul fatto che ciò che è avvenuto nel reality è un vero e proprio abuso.

Le immagini trasmesse, tiene a sottolineare il Moige, non devono passare come normali. “Proprio per l’impatto che hanno i reality, non possiamo non dire la nostra. Atti come questi possono passare per normali e ciò non deve accadere“.

Moige vs Grande Fratello Vip 6: l’appello agli sponsor

Nel comunicato diramato, l’associazione in difesa dei minori si rivolge anche alle numerose aziende che sponsorizzano il reality di Canale 5. In tal senso hanno consigliato di fare un’accurata selezione su quando mandare in onda gli spot pubblicitari.

Inserire, infatti, degli spot pubblicitari in dei programmi ‘spazzatura’ significherebbe identificarsi in loro; quindi anche accettare tutto quello che succede.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Reality Show

Quattro Matrimoni in Italia dal 10 ottobre su Sky e NOW

In arrivo dal 10 ottobre la quinta edizione del reality in cui le spose si sfidano nel giorno delle loro nozze

Pubblicato

il

Quattro matrimoni
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È in arrivo dal 10 ottobre 2021 la quinta edizione di Quattro Matrimoni in Italia su Sky e NOW. Disponibile ogni domenica alle 21.15 su Sky Uno canale 108, e canale 455 del digitale terrestre, on demand, su Sky Go e in streaming su NOW.

Sono passati ben quattro anni dalla quarta edizione, andata in onda dal 29 marzo 2017 su Fox Life.

Il programma è originariamente basato sul format inglese Four Weddings trasmesso sul canale Sky Living.

La produzione è commissionata dalla società italiana Banijay per Sky.

Quattro matrimoni – Le novità della quinta edizione

Quest’anno non ci sarà più La Pina, speaker radiofonica, alla conduzione del programma, bensì Costantino della Gherardesca, opinionista e conduttore radiofonico, scelto per il suo savoir faire nobile e cinico. Al conduttore spetterà il ruolo di raccogliere i commenti delle quattro spose e di commentare lui stesso con il suo caratteristico humour.

Costantino della Gherardesca Quattro Matrimoni

Le quattro spose protagoniste di ogni episodio dovranno partecipare l’una ai matrimoni delle altre, al fine di giudicare le quattro categorie predisposte. La votazione va da 0 a 10. Le donne si ritroveranno sotto i riflettori delle telecamere attente tutto il giorno, affinché i propri commenti, pareri e le proprie emozioni vengano mostrate durante il programma. Dalla cerimonia, ai festeggiamenti, fino al banchetto, le spose giudicheranno abito, cibo, location e l’evento in generale.

Nella quarta stagione ci sono state puntate speciali, in cui hanno partecipato anche i mariti delle spose. In alcuni episodi la gara si è svolta tra le coppie, mentre in altri solo tra i mariti.

Sposi vincitori Quattro Matrimoni

Le regole del gioco

Nel format, le spose, ognuna nel giorno delle proprie nozze, parteciperanno ad una vera e propria gara, basata sul giudicare tutti i particolari e i dettagli del giorno più importante della loro vita.

Al termine di ogni giornata, e quindi di ogni matrimonio, dichiareranno solo una parte dei loro voti al pubblico da casa. Nel frattempo i voti saranno segreti per le spose, fino a quando, il giorno della resa dei conti, Costantino della Gherardesca chiamerà le spose per dichiarare pubblicamente i loro voti, con tanto di giustificazioni e risposte alle rispettive critiche. Alla fine della dichiarazione dei voti, verrà fuori una classifica che potrà essere totalmente ribaltata dal bonus del conduttore.

Al termine del confronto, Costantino e le spose attenderanno l’arrivo della limousine con i vetri oscurati, al cui interno si troverà solo il marito della sposa vincitrice. Per loro, il premo è il viaggio di nozze in un soggiorno in un resort di lusso.

 

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it