Temptation Island 7, Top e Flop della terza puntata


Ecco la nostra analisi dei momenti migliori e peggiori della terza puntata di Temptation Island 7, andata in onda giovedì 16 luglio su Canale 5.


Temptation Island 7 Top e Flop terza puntata. L’appuntamento del 16 luglio si è concluso con l’uscita di scena di Valeria e Chavy che hanno deciso lasciare, separatamente, l’Is Morus Relais. Nei giorni di permanenza nel villaggio hanno infatti compreso di non amarsi più. Andrea invece è deluso dai comportamenti della fidanzata. E sta valutando di ricominciare una nuova vita, ma senza di lei.

Analizziamo ora i momenti migliori e peggiori della terza puntata.

Temptation Island 7 Top e Flop terza puntata, i momenti migliori

Andrea. Nella terza puntata di Temptation Island 7 guadagna meritatamente un posto nella categoria Top. La fidanzata Anna, più grande di dieci anni, lo accusa di essere ancora infantile nonostante abbia quasi 30 anni. Ma in realtà il suo toy boy sta dimostrando maggiore maturità.

Temptation Island 7 top e flop terza puntata andrea

La strategia messa in atto da Anna per farlo ingelosire non ha sortito alcun effetto sul giovane. Lei spera che Andrea, vedendola avvicinarsi ad un altro uomo, abbia il coraggio di irrompere nel villaggio per riconquistarla. Ma a quanto pare lui non ha voglia di lottare.

La mancata reazione di Andrea ha radici più profonde. Anna vuole a tutti i costi convolare a nozze e diventare madre. Ha quasi 40 anni e non può più permettersi di aspettare. Ma Andrea su tali questioni ha le idee molto chiare. Per il momento vuole solo concentrarsi sulla carriera professionale. Mentre Anna conferma di essere una donna senza scrupoli, Andrea si sta dimostrando un ragazzo semplice e schietto. Top.

Temptation Island 7 Annamaria

Annamaria. La fidanzata di Antonio è la donna più equilibrata di questa edizione. Quando decise di intraprendere una relazione con un toy boy era pienamente consapevole dei rischi a cui poteva andare incontro.

Temptation Island 7 top e flop terza puntata Annamaria

Antonio è un latin lover ed ama molto corteggiare le donne. Annamaria vuole vedere fino a che punto è pronto a spingersi con Ilaria, una delle single del villaggio. Sta aspettando un gesto eclatante del fidanzato per comprendere se lui sia davvero la persona giusta.  Inoltre si sta comportando in maniera egregia nei confronti dei tentatori. Infatti non si è avvicinata ad alcun single in quanto, tutto sommato, nutre per Antonio un sentimento sincero. Top

Temptation Island 7 I momenti peggiori

Valeria. E’ la prima a conquistare un posto nella categoria Flop. Valeria è molto volubile e non riesce a prendere una posizione netta sulla sua relazione con Chavy. Fin dal primo momento sembrava essere realmente innamorata del fidanzato. Ma due giorni dopo scambiava già effusioni con uno dei tentatori.

Temptation Island 7 top e flop terza puntata valeria

Quando il single ha tentato di spingersi oltre, cercando di baciarla, Valeria ha mostrato una certa ritrosia. Ha scelto di fare un passo indietro perché è consapevole che dall’altra parte del villaggio c’è un uomo che l’aspetta. Lei però può continuare i suoi giochi seduttivi mentre Chavy non può avvicinarsi ad un‘altra donna.

Ma le storie d’amore non sempre hanno un lieto fine.Valeria e Chavy hanno finalmente deciso di affrontarsi. Ed il loro ultimo falò ha avuto un epilogo prevedibile. Lei gli ha riversato addosso tutto il suo malessere mentre lui è convinto di aver sprecato del tempo prezioso con una donna di cui non riesce a fidarsi. Al termine del confronto i due ragazzi hanno deciso di mettere la parola fine alla loro relazione.

Valeria ha tutto il diritto di costruirsi una nuova vita. Ma non può nascondersi dietro un ipocrita e finto moralismo. E comportarsi peggio del fidanzato. Valeria e Chavy, forse, non si sono mai amati.



0 Replies to “Temptation Island 7, Top e Flop della terza puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*