x

Connect with us

x

Reality Show

Vite al Limite Ashley Taylor protagonista della puntata del 20 luglio

La protagonista della puntata ha solo 24 anni ma non riesce a seguire il percorso nutrizionale a cui si sottopongono tutti gli altri concorrenti.

Pubblicato

il

Vite al Limite Ashley Taylor come è oggi
La protagonista della puntata ha solo 24 anni ma non riesce a seguire il percorso nutrizionale a cui si sottopongono tutti gli altri concorrenti.
Condividi su

Real Time propone questa sera la storia di Ashley Taylor nella quindicesima puntata di Vite al Limite. Siamo nell’ottava stagione del reality con protagoniste persone estremamente oversize che hanno bisogno di perdere peso.

In particolare Ashley Taylor è la protagonista della penultima puntata di questo ciclo.

Vite al Limite Ashley Taylor peso

Vite al Limite: chi è Ashley Taylor

Ashley Taylor è una giovane donna di 24 anni di Temple in Texas. Ha sempre avuto purtroppo problemi di peso. Il motivo è da ricercarsi nella tragica è drammatica infanzia da lei vissuta. Un periodo che l’ha segnata negativamente ed ha reso difficile ogni ulteriore tentativo di riappropriarsi di una vita normale.

In effetti fin dall’età di tre anni Ashley non ha mai avuto una vita normale. Infatti fin da quell’età ha cominciato a soffrire di un disturbo borderline di personalità. Qualche anno dopo, Ashley aveva soltanto 5 anni e il padre lascio la famiglia senza mai più farsi vedere. Questo evento ha segnato drammaticamente la vita futura della bimba.

Non solo ma successivamente, la giovanissima a Ashley fu addirittura violentata da un vicino. Si aggiunga a tutto questo la paura terribile di poter perdere anche la madre. E così l’insieme di queste esperienze traumatiche ha portato Ashley Taylor a rifugiarsi nel cibo. Ha preso così la cattiva abitudine di mangiare in ogni momento della giornata e di nutrirsi soprattutto di junk food.

Il responso della bilancia era sempre più drammatico fino al giorno in cui segnò per la ventiquattrenne il peso di 212 kg. La giovane donna ha cercato da sola di cominciare a perdere peso impegnandosi anche in un compito non semplice.

Poiché il tentativo non era riuscito, la giovane donna ha cominciato a frequentare internet con dei profili falsi utilizzando così la tecnica del catfishing. Significa ingannare gli altri attraverso profili falsi. Questa per Ashley Taylor è una sorta di rivincita perché non è mai riuscita ad incontrare persone reali.

Vite al Limite Ashley Taylor

Foto TLC

L’incontro con il dottor Now e l’esclusione dal reality

Quando esce Ashley Taylor si rende conto che non riusciva a dimagrire, prenota un incontro con il dottor Nowzaradan. Comprende però di dover dire la verità al medico senza più utilizzare le bugie del catfishing.

La giovane oversize inizia un percorso che avrebbe dovuto portarla all’intervento chirurgico di bypass gastrico. Purtroppo però non riesci a perdere peso. E quando Nowzaradan la sottopone al responso della bilancia, si rende conto che pesa ancora 212 kg. Sono troppi per l’intervento. Ricordiamo che la 24enne era entrata in clinica con un peso di 220 kg. Non aveva dunque i requisiti adatti per poter rimanere.

Dopo sei mesi i chili persi erano solo 8. A questo punto la ragazza abbandona di sua spontanea volontà il reality che ha come titolo originale My 600 LB Life. Però prima di lasciare la clinica ha detto al dottore e a tutto il personale «non mi arrenderò perché c’è un futuro che mi attende e voglio ricominciare. Continuerò a lottare per recuperare quanto mi appartiene».


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it