Come sorelle anticipazioni settimo episodio Sono innamorato di te


Penultima puntata questa sera della serie turca. Cahide si trova ad un bivio: cedere ad un ricatto o salvare le figlie dalla galera.


Canale 5 propone questa sera venerdì 21 agosto, il settimo episodio della serie Come sorelle. L’appuntamento è in prima serata alle 21:20.

Si sta avviando alla conclusione la vicenda delle tre sorelle che finalmente hanno incontrato la loro madre dalla quale erano state separate fin dalla più tenera età.

L’episodio di questa sera, come tutti gli altri della serie, è stato trasmesso in Turchia sulla rete Star Tv.

Come sorelle 21 agosto trama

Riassunto della puntata precedente

Come i telespettatori hanno visto nella puntata precedente Cahide è completamente nelle mani di Cemal. L’uomo, per vendicarsi della donna, aveva confessato alle figlie di essere innocente. Inoltre si era recato dalla polizia alla quale aveva rivelato il posto esatto dove si trovava l’auto di Tekin Malik. La puntata si era conclusa con Cahide disperata.

Vediamo adesso quali sono le sue prossime mosse in considerazione del fatto che il segreto delle tre sorelle oramai e comincia ad essere conosciuto da troppe persone.

Le sigla della serie è composta e cantata da Hakan Tunçbilek.

Come sorelle 21 agosto – trama

La puntata di questa sera si apre nel peggiore dei modi per Cahide. La donna oramai sa di essere completamente prigioniera delle decisioni di Cemal. L’uomo infatti la ricatta offrendole due sole scelte.

La prima è un matrimonio immediato. La seconda è la denuncia di omicidio per le sue figlie che finiranno così in prigione. La donna spiega che vorrebbe riflettere. Ma si tratta soltanto di un pretesto. In quanto sta elaborando un piano per liberarsi definitivamente di Cemal. L’unico modo per salvare sé stessa e le sue figlie è ucciderlo.

Ben consapevole della decisione presa, Cahide chiede a Leila di procurarle una pistola.

Intanto Sinan ha scoperto finalmente la verità sulla morte del padre. Le due sorelle Ipek, Deren e Azra capiscono di essere in trappola quando vengono convocate dalla polizia. In questa occasione viene loro riferito il ritrovamento dell’auto di Tekin Malik. Ipek è convinta che il delatore sia stato Sinan. Allora decide di affrontarlo e di parlargli per cercare di sapere la verità.

Con sua grande sorpresa quando si incontrano il giovane le confessa di essere innamorato di lei ormai da tempo.

Il finale dell’episodio di Come sorelle del 21 agosto

E siamo finalmente al momento in cui Cahide sta per sposare Cemal. Nell’attesa della cerimonia l’uomo trova la pistola nella borsa della futura moglie e comprende immediatamente le sue intenzioni. Cahide però si accorge che la pistola è scomparsa dalla sua borsa. Cerca così di provocare un incidente d’auto per fare in modo che Cemal possa rimanere ferito o ucciso.

Purtroppo la realtà è diversa. I due finiscono in mare e Cahide viene salvata da una coppia di pescatori. La donna torna così di nascosto dalle figlie e racconta loro tutta la verità.

Come sorelle 21 agosto finale

Come sorelle – il cast completo

Di seguito il cast della serie Come sorelle e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Ece Uslu – Cahide Esen Karalar
  • Emre Kinay – Cemal Karalar
  • Sevda Erginci – Ipek Gencer
  • Seçkin Özdemir – Sinan Malik
  • Melis Sezen – Deren Kutlu
  • Burak Yamantürk – Kenan Soykan
  • Elifcan Ongurlar – Çilem Akan
  • Özge Özacar – Azra Yilmaz
  • Burak Çelik – Mahir Denizhan
  • Renan Bilek – Komiser Akif
  • Çiçek Acar – Gülistan
  • Hülya Duyar – Afet
  • Melih Selcuk – Refik
  • Zeynep Gülmez – Müjgan Kutlu
  • Sahin Ergüney – Harun Kutlu
  • Yunus Narin – Aras Kutlu
  • Mihriban Er – Perihan
  • Burak Demir – Okan


0 Replies to “Come sorelle anticipazioni settimo episodio Sono innamorato di te”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*