x

Connect with us

x

Soap e serie tv

Ferrari, in arrivo su Apple TV la serie su Enzo Ferrari: Paolo Sorrentino sarà il produttore esecutivo

La trama della serie tv si ispirerà alla biografia Ferrari Rex, pubblicata nel 2016 da Luca Dal Monte.

Pubblicato

il

Ferrari Apple TV trama
La trama della serie tv si ispirerà alla biografia Ferrari Rex, pubblicata nel 2016 da Luca Dal Monte.
Condividi su

Prossimamente, sulla piattaforma OTT Apple TV, arriverà la serie intitolata Ferrari. Come intuibile già dal titolo, il prodotto seriale racconterà il lavoro e la vita di Enzo Ferrari.

Ferrari Apple TV libro dal quale è ispirata la serie

Ferrari Apple TV, l’ispirazione sarà il romanzo biografico bestseller Ferrari Rex

La serie Ferrari, presto disponibile su Apple TV, è attualmente nella fase di pre-produzione a Roma. Non è noto il numero di episodi che andranno a comporre il prodotto, né la data a partire dalla quale saranno disponibili. Quel che è certo è che la trama si ispirerà al romanzo autobiografico Ferrari Rex. Il bestseller, scritto da Luca Dal Monte, è uscito nel 2016 e il New York Times lo ha nominato come “biografia definitiva” su Enzo Ferrari.

Il produttore esecutivo di Ferrari, prossimamente in onda su Apple TV, sarà Paolo Sorrentino. Il regista, negli ultimi anni, ha ricevuto innumerevoli riconoscimenti, tra i quali un Golden Globe e un Premio Oscar. La direzione del prodotto seriale, invece, sarà curata da Stefano Sollima. La creazione e la scrittura, poi, saranno opera di Steven Knight, tra i creatori della serie Peaky Blinders.

Ferrari Apple TV Paolo Sorrentino

Ferrari Apple TV, la trama

La trama della serie Ferrari, che sarà visibile solo su Apple TV, sarà incentrata, come detto, sulla figura iconica di Enzo Ferrari. L’imprenditore, morto nel 1988, è tra i fondatori dell’omonima casa automobilistica e della scuderia di Formula 1. La serie, nel corso degli episodi, ripercorrerà la vita dell’imprenditore, ricca di successi ma costellata anche da numerose tragedie e tormenti.

Tra i periodi più complicati della sua vita occorre citare, necessariamente, il quinquennio che va dal 1956 al 1961. Questi cinque anni saranno centrali nella serie di Apple TV Ferrari. L’imprenditore, in quel periodo, venne profondamente deluso dal tradimento di Juan Manuel Fangio, pilota considerato di punta all’interno della sua scuderia. Nel 1956, poi, Enzo fu tremendamente scosso dalla morte del suo primogenito Dino. Il ragazzo, scomparso a soli 24 anni, era affetto dalla distrofia di Duchenne. In un periodo di tale difficoltà, Enzo Ferrari riuscì a reagire e a rimettere in piedi la propria squadra, oltre che la propria vita.

Ferrari Apple TV

Stefano Sollima si è detto onorato di poter raccontare la storia dell’imprenditore

Ferrari sarà prodotta per Apple TV da Lorenzo Mieli, appartenente alla società The Apartment Pictures (gruppo Fremantle). Tra i produttori esecutivi, oltre ai già citati Sorrentino e Knight, figureranno Lorenzo De Maio, Giulio Marantonio e Nicola Giuliano.

Stefano Sollima, che in carriera ha realizzato Suburra, si è detto onorato dell’incarico che andrà ad assumere: “Da italiano mi sento onorato di poter raccontare la storia di Enzo Ferrari, un esempio fulgido di eccellenza italiana”. Anche Steven Knight ha commentato la serie per Apple TV Ferrari: “Sono entusiasta di poter raccontare una storia così suggestiva su quest’uomo leggendario e il suo brand unico. La straordinaria vita di Enzo Ferrari è tracciata dal suo percorso professionale e dal dramma personale. Ferrari è la celebrazione di un essere umano incredibilmente complesso e affascinante”.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it