Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio – Torna il quiz di Gerry Scotti


Dopo la pausa, torna su Canale 5 il quiz condotto da Gerry Scotti. Nuovi concorrenti prendono il posto dello storico vincitore Enrico Remigio


Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio. Questa sera, alle 21:40, Gerry Scotti torna in video con la terza puntata stagionale di Chi vuol essere milionario. Dopo l’appassionante vittoria di Enrico Remigio e la pausa in concomitanza di Sanremo 2020, il quiz di Canale 5 riparte con nuovi concorrenti.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio - Il quiz di Gerry Scotti riparte dopo la vittoria di Enrico Remigio

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio – Il quiz di Gerry Scotti riparte dopo la vittoria di Enrico Remigio

L’edizione 2020 di Chi vuol essere milionario è iniziata nel segno del pescarese Enrico Remigio, protagonista della prima e della seconda puntata. La sua vittoria del milione è arrivata a nove anni dall’ultima ed è solamente la quarta nella storia ventennale del quiz.

Ha rappresentato l’inizio migliore per la stagione di Chi vuol essere milionario. Una scalata appassionante, fatta di preparazione, ragionamenti e sangue freddo. Dopo Remigio, è toccato alla bolognese Beatrice Amorosi, vincitrice di 15mila euro al termine di una partita complicata.
Nella diretta del 12 febbraio, invece, vi racconteremo la scalata di nuovi concorrenti.

Mediaset si aspetta molto dal quiz condotto da Gerry Scotti. L’exploit inaspettato dello scorso anno ha dato fiducia ai vertici del Biscione, convinti a riproporre in palinsesto sette nuove puntate del gioco. Per ora, gli ascolti hanno dato un responso positivo, ma inferiore alle attese. Bisogna sottolineare, tuttavia, una controprogrammazione non favorevole in entrambe le serate.

Gerry Scotti inizia dal backstage per scaramanzia, aveva portato fortuna ad Enrico Remigio – Il saluto di Enrico Remigio da Singapore – Primo concorrente Alessandro Limiroli 

“Sono scaramantico. Due settimane fa, per la prima volta ho iniziato la puntata dal backstage, ha portato fortuna ad Enrico Remigio e voglio farlo anche stasera. È successo, può succedere di nuovo, vi assicuro che i concorrenti sono il top”: apre così Gerry Scotti.

Dopo un ricordo entusiasta dell’ultima puntata, introduce il saluto in video di Enrico Remigio da Singapore, dove lavora come manager.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio - Il saluto di Enrico Remigio da Singapore

Ancora incredulo per la vittoria, ringrazia i tanti che si sono complimentati con lui e Gerry Scotti, per l’esperienza indimenticabile.

Intanto, entra il primo concorrente della serata: è Alessandro Limiroli, dentista 43enne da Gera D’Adda (Bergamo).

Primo concorrente alessandro limiroli

La domanda numero uno è semplicissima, come al solito solo per rompere il ghiaccio: “Nella canzone ‘Felicità’ con che cosa si accompagna il bicchiere di vino?”.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio - La prima domanda di Alessandro Limiroli

Semplice anche la seconda domanda: “Quale di queste date è palindroma?”. La risposta esatta arriva di slancio ed è “20-02-2002”.

La terza domanda non è complessa, ma è il tipico piccolo problema su cui è necessario riflettere per non incartarsi sulla risposta: “Un uomo indica una donna e dice: ‘Suo padre è l’unico figlio di mio padre’. L’uomo com’è imparentato con la donna?”. Un blackout lo manda in confusione, poi risponde correttamente ‘Il padre’.

Quarta domanda: “Quale celebre star fu scartata ai provini per il telefilm ‘Saranno Famosi’, venendole preferita Janet Jackson?”.

È il primo ostacolo incontrato da Limiroli, costretto a chiedere l’aiuto del “50:50”. Il computer lascia le risposte “Madonna” e “Lady Gaga”, semplificandogli la riposta, cioè “Madonna”.

La quinta domanda, con protagonista il conduttore: “Gerry Scotti è un ‘bravo ragazzo’ nato nel 1956, l’anno in cui…”.

Alessandro Limiroli dimostra di essere preparato, ma non riesce a collocare con esattezza tutte le opzioni.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio la quinta domanda di Alessandro Limiroli
Si butta su “Fu vinta la prima Coppa dei Campioni”, corretta. Raggiunge il traguardo da 3mila euro.

Alessandro Limiroli continua con la sesta domanda dopo il primo traguardo da 3mila euro

Alessandro Limiroli continua con la sesta domanda dopo il primo traguardo da 3mila euro

Dopo aver raggiunto il primo traguardo da 3mila euro, Alessandro Limiroli continua con la sesta domanda.

Un altro grande classico tra i quesiti di Chi vuol essere milionario: “Qual è stata la ricetta più cercata su Google Italia nel 2019?”.

Il concorrente – loquace ed espansivo – si lascia andare ad un divertente racconto sulla convivenza con la moglie Jenny. Arriva a sospettare che lei non apprezzi molto la sua cucina… Poi, si concede qualche consiglio sulla preparazione della carbonara.
Per quanto riguarda la tecnologia, confessa di non avere uno smartphone, perché si trova bene con il suo vecchio telefono, ma di ricerche su Google ne ha fatte.

Risponde “Pastiera napoletana”, preferendola a “Tiramisù”, “Lenticchie” e “Carbonara”. Risposta esatta e 5mila euro per lui.
La pastiera è risultata prima anche tra le ricerche del 2018. Nel 2019, invece, secondo il tiramisù, terze le lenticchie, quarta la colomba pasquale, quinte le chiacchiere.

Chi vuol essere milioanrio diretta 12 febbraio - Settima domanda Alessandro Limiroli
La settima domanda è insidiosa: “Quale curiosa caratteristica ha, prima al mondo, la nuova moneta da collezione da 5 euro coniata dalla Zecca Italiana?”. Opzioni: “È magnetica”; “Riporta un QR code”; “Ha all’interno un microchip”; “È fosforescente”.

Alessandro Limiroli non conosce al risposta e prova ad arrivarci con un ragionamento animato dal suo brio. È indeciso tra la rispsota A e la D. Non ne esce, allora desiste e si affida al “Chiedi a Gerry”.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio - Chiedi a Gerry

Il conduttore, fortunatamente, ha letto la notizia. Precisa che costa 36€ e in teoria è spendibile sul mercato, poi confessa di essere rimasto colpito perché ha letto che è una moneta “Fosforescente”. Quindi, consegna a Limiroli la risposta esatta.

Un’edizione limitata, dedicata alla sostenibilità ambientale e all’eccellenza italiana. Raffigura una tigre e animali della foresta, tutte specie in vie d’estinzione.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio - La domanda numero otto di Alessandro Limiroli

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio – La domanda numero otto di Alessandro Limiroli

Anche la domanda numero otto di Alessandro Limiroli, necessita di un ragionamento attento. “Quale di queste città vanta la rete della metropolitana con il maggior numero di chilometri?”, recita il quesito. Opzioni: “Londra”; “Mosca”; “New York City”; “Shanghai”.

Limiroli ricorda che la metropolitana di Mosca è molto profonda, perché pensata anche come rifugio anti-atomico. Shanghai lo colpisce perché “I cinesi – dice – ci tengono a fare sempre tutto in grande, soprattutto nelle infrastrutture”. Inoltre, gli sembra di ricordare di aver letto la notizia e che la rete della metropolitana più lunga sia di una città asiatica.

Allora, risponde proprio “Shanghai”, anche in quanto città ultra-tecnologica e in epsansione. La risposta, in effetti è esatta: la linea delle metropolitane di Shanghai è lunga più di 700km.

La nona domanda di Alessandro Limiroli

Prima della nona domanda, Alessandro Limiroli confessa le sue intenzioni in caso di vittoria: “Un anno fa ti avrei parlato di viaggi, auto, acquisti… Ora che ho un figlio di otto mesi, vorrei mettere la vincita da parte per il suo futuro”.

Il quesito: “Il 19 novembre ’99, negli USA, ci fu la prima vincita milionaria di questo gioco. Quale affermazione sul vincitore NON è vera?”. Opzioni: “Era omonimo di un regista”; “La risposta finale era Nixon”; “Chiamò casa per comunicare la vittoria”; “Ignorò la risposta data dal pubblico”.

Domanda complicata. Gli sembra di ricordare che il concorrente chiamò casa per comunicare la vittoria e che la risposta finale forse fu ‘Nixon’, ma non ha certezze.

“Ti confesso che è difficile persino per me”, riconosce Scotti. Allora Limiroli decide di andare sul sicuro e cambia la domanda tramite “Switch”. Avrebbe dato la risposta D, che  – purtroppo per lui – sarebbe stata corretta.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio - Alessandro Limiroli risponde alla domanda numero nove dopo lo Switch

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio – Alessandro Limiroli risponde alla domanda numero nove dopo lo Switch

Dopo lo Switch, Alessandro Limiroli risponde alla nuova domanda numero nove. Il quesito non migliora: “Il 23 marzo 1839, su un giornale di Boston, apparve per la prima volta…”. Opzioni: “La parola O.K.”; “La foto di Lincoln”; “Una rubrica afroamericana”; “Un annuncio economico”.

Il concorrente, però, riesce a parlare con sorprendente precisione e preparazione di ciascuna delle opzioni. Fornisce spiegazioni che gli valgono molti complimenti da parte di Gerry Scotti. Ha qualche incertezza sulle date, ma decide di dare la risposta A con una discreta sicurezza e si rivela quella esatta. 15mila euro per lui.

Con un solo aiuto a disposizione – quello dell’esperto in studio, ovvero suo padre – Alessandro Limiroli sceglie di fissare il proprio traguardo alla domanda numero dieci, da 20mila euro. È il passo immediatamente successivo nella scalata al milione e quasi non ha alternativa.

La domanda numero dieci di alessandro limiroli

Eccola, la domanda numero dieci: “Quale tra queste metafore ‘animalesce’ NON trae propriamente origine dal nome di un animale”. Opzioni: “Cieco come una talpa”; “Piangere come un vitello”; “Sano come un pesce”; Testardo come un mulo”.

Quesito complesso, innanzitutto perché non molto chiaro. Il concorrente abbozza un ragionamento, poi chiede l’aiuto del padre Claudio.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio - Il padre Claudio aiuta Alessandro Limiroli

Claudio propende per la risposta B, perché i vitelli lacrimano e la lacrimazione viene scambiata per pianto, ma in realtà non lo è. È la risposta esatta e gli regala il traguardo personale, insieme alla certezza di vincere 20mila euro.

Alessandro Limiroli risponde alla domanda numero undici

La domanda numero undici di Alessandro Limiroli

D’ora in avanti, Alessandro Limiroli può affidarsi solo alle proprie capacità e conoscenze. Lo scoglio successivo da affrontare è la domanda numero undici: “Secondo Population Reference Bureau, circa quante persone hanno vissuto sulla Terra fino ad ora?”. Opzioni: “50 miliardi”; “110 miliardi”; “10 bilioni”; “1 trilione”.

Il concorrente mette un punto fermo: la popolazione attuale sulla Terra – quasi 8 miliardi di persone – è la più alta mai registrata sul pianeta. Dunque, esclude numeri troppo alti, le risposte C e D.
Tuttavia, la risposta rimane complicata, perché non è facile fissare il periodo da cui calcolare e sommare i numeri delle popolazioni nelle varie epoche.

Limiroli si dimostra ancora una volta molto preparato, preciso e appassionante nel ragionamento. Però, la certezza è di là da venire quando sceglie di ‘accendere’ la risposta B, “110 miliardi”. Il suo coraggio viene premiato e gli regala un assegno da 30mila euro.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio - Alessandro Limiroli risponde alla domanda numero dodici

La domanda numero dodici tira in ballo 70mila euro: “Chi di loro ha detto: ‘Se Elvis è il re del rock, io ne sono la regina'”? Opzioni: “Janis Joplin”; “Tina Turner”; “Little Richard”; “Freddie Mercury”.

Alessandro Limiroli si sente disarmato, senza aiuti né conoscenze musicali particolarmente corpose. Ascolta soprattutto musica classica e di rock ne sa, ma non in maniera approfondita. Quando sta per rispondere “Janis Joplin”, viene colto dal dubbio e vira su “Freddie Mercury”. È comunque la risposta sbagliata, perché quella corretta è “Little Richard”.

Peccato, perchè Alessandro Limiroli si era dimostrato molto bravo. La sua avventura finisce con 20mila euro in tasca.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio – La seconda concorrente è Maria Cristina De Gregorio da Roma

La seconda concorrente di Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio è Maria Cristina De Gregorio. Viene da Roma ed è una traduttrice dall’inglese e dal tedesco, appassionata di viaggi.

La prima domanda vola via con facilità. Il piatto italiano che più somiglia alla classica ratatouille francese è “La Caponata”.

La seconda domanda chiede solo qualche secondo in più per fare mente locale. La risposta esatta è “5”.

Con la terza domanda la concorrente gioca in casa, visto che riguarda i plurali sbagliati. La risposta “Cassaforti” è agevole.

Subito arriva la quarta domanda, con tanto di risposta corretta: “Parma” è la Capitale italiana della cultura 2020.

La domanda numero cinque si trasforma in una brusca frenata: “L’espressione ‘fare la cresta’, per intendere l’appropriarsi di più del dovuto, deriva da un’usanza legata a…”.
Nessuna risposta è anche solo apparentemente plausibile e Maria Cristina De Gregorio non conosce l’origine del modo di dire. Alla fine, si affida alla risposta “Un condimento aspro”. È la risposta corretta, perché viene da “Fare l’agresto”. Per ottenere questo condimento particolare, i contadini rubavano di nascosto l’uva poco matura.

Traguardo da 3mila euro per la De Gregorio.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio - Maria Cristina De Gregorio risponde alla quinta domanda

La sesta domanda riguarda il numero di followers di quattro grandi account su Twitter: quelli di Valentino Rossi, Lorenzo Jovanotti, Laura Pausini e dell’AC Milan.
Maria Cristina De Gregorio non usa i social network, però è ugualmente informata. Solo, non abbastanza da poter dare una risposta certa. Utilizza il “Chiedi a Gerry”.

Il conduttore dice di ricordare una classifica delle squadre calcistiche di club con più seguaci e tra queste il Milan è in un’ottima posizione. Suggerisce la risposta “A.C. Milan” ed è quella giusta.

Maria Cristina De Gregorio risponde alla domanda numero sette

Maria Cristina De Gregorio risponde alla domanda numero sette

La domanda numero sette porta Maria Cristina De Gregorio in ambito cinematografico: “L’American Film Institute ha stilato la classifica delle 100 frasi più belle della storia del cinema. Al primo posto c’è…”. Opzioni: “Francamente me ne infischio”; “Beh, nessuno è perfetto”; “Bond, James Bond”; “Che la forza sia con te”.

La concorrente si ritrova in impasse ed è costretta a chiedere un secondo aiuto, quello del “50:50”. Elimina le opzioni B e C.
Maria Cristina De Gregorio risponde la A, “Francamente me ne infischio” ed è la risposta che la porta a 7mila euro.

Sarà lei ad aprire la quarta puntata, mercoledì prossimo, per provare a continuare la scalata verso il milione.

Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio finisce qui.



0 Replies to “Chi vuol essere milionario diretta 12 febbraio – Torna il quiz di Gerry Scotti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*