Connect with us

Intrattenimento

Seconda linea diretta 1 ottobre 2020: l’esordio di Francesca Fagnani ed Alessandro Giuli su Rai 2

Debutta in prima serata il nuovo programma di attualità di Rai 2, condotto da Francesca Fagnani ed Alessandro Giuli.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

seconda linea diretta 1 ottobre 2020
Debutta in prima serata il nuovo programma di attualità di Rai 2, condotto da Francesca Fagnani ed Alessandro Giuli.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giovedì 1 ottobre, in diretta dalle 21.25 su Rai 2, va in onda la prima puntata di Seconda Linea con la conduzione di Francesca Fagnani ed Alessandro Giuli. Accanto a loro Francesca Parisella. Il titolo della trasmissione è tratto dal mondo del rugby. Infatti in questo sport la seconda Linea è colui che deve saltare in touche al fine di contendere il pallone per poi passarlo al mediano di mischia.

Il nuovo programma di attualità rappresenta una sfida significativa per la Rai in quanto andrà a scontrarsi con i talk di Paolo Del Debbio e Corrado Formigli. Francesca Fagnani ed Alessandro Giuli non si occupano solo di politica ed economia, ma anche del mondo del lavoro e di temi sociali e culturali.

Nel cast fisso di Seconda Linea ci sono Pietrangelo Buttafuoco, Fortunato Cerlino, Stefano Cappellini e Alessia Lautone ed Umberto Broccoli che si occupa delle tribune politiche del passato. Mentre Nicole Rossi, vincitrice di Pechino Express 2020 nonché ex studentessa de Il Collegio, pone l’attenzione su tematiche legate alla sfera giovanile.

Infine gli ospiti della prima puntata: Paolo Bonolis, Carlo Cottarelli, Max Giusti, Francesco Acquaroli. E ancora il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, Teresa Colombo e Piergiorgio Odifreddi. 

Seconda linea diretta 1 ottobre 2020, prima puntata, conduttori, temi

Francesca Fagnani ed Alessandro Giuli conducono Seconda linea dallo studio vuoto di via Teulada. Dopo aver salutato i telespettatori, spiegano il significato del titolo della trasmissione. E per farlo si avvalgono dell’aiuto di Alessandro Zanni, ex rugbista. La seconda linea nel rugby svolge un ruolo di sacrificio. E’ quel giocatore che potrebbe passare inosservato ma è fondamentale. Ha infatti il compito di mettere sul piano avanzante la squadra.

Il primo ospite della trasmissione è Paolo Bonolis, che presenta il suo libro Perché parlavo da solo. Per rompere il ghiaccio i conduttori chiedono quale sia un suo difetto e cosa significa per lui il successo:” Il mio vero difetto è che mi annoio facilmente. Del successo mi piace che quello che propongo viene raccolto. Non mi piace però quando viene raccolto nella maniera errata. Il successo viene dove il lavoro funziona, quando le reti ti convocano ed il pubblico ti segue. Pensate che io in realtà non volevo fare il conduttore, ma la carriera diplomatica. Ho infatti studiato scienze politiche.”

seconda linea diretta 1 ottobre bonolis

La domanda successiva verte sulla religione: “Io sono agnostico. Non sono credente ma prego per le persone che ho conosciuto e che non ci sono più. Tra queste persone c’è mio padre” spiega Bonolis.

I conduttori poi si soffermano su Roma, e sulla ricandidatura di Virginia Raggi. ” Sinceramente non mi aspettavo che la Raggi si ricandidasse, ma se uno ci prende gusto va bene così. Io non sarei capace di ricoprire il ruolo di Sindaco perché non saprei da dove iniziare. Ma penso che Roma, per essere gestita meglio, dovrebbe essere divisa in distretti” conclude il conduttore.

Bonolis e lo sport

Si passa poi allo sport. Dopo aver discusso del caso di alcuni calciatori positivi al Covid 19, Bonolis spiega che nelle sua vita ha praticato pochi discipline. Ma oggi continua a giocare a calcetto con gli amici anche dopo la partita con Flavio Briatore, contagiato dal virus. Crede che l’immagine che ha fatto il giro del web, che lo ritrae assieme a lui, sia stata strumentalizzata. Bonolis cerca di prendere tutte le precauzioni necessarie ma allo stesso tempo vuole continuare a svolgere la vita di sempre, senza rinunciare a nulla.

seconda linea diretta 1 ottobre ultra

Rimanendo sempre nel tema dello sport, i conduttori mandano in onda un servizio che racconta la storia di Ultrà. Dopo aver sconfitto la dipendenza della droga, ha dato il suo contributo per costruire una struttura ospedaliera per Bergamo durante la pandemia.

Seconda linea Carlo Cottarelli

Sulla questione delle discoteche e gli stadi, che rischiano di rimanere ancora chiusi, interviene anche Carlo Cottarelli. Spiega che bisogna trovare un equilibrio tra la salvaguardia della salute pubblica e l’economia. Se infatti non si seguono certi criteri il Pil può crollare vertiginosamente.

seconda linea diretta 1 ottobre cottarelli

La Fagnani e Giuli interrogano Cottarelli sulla giungla fiscale: “Bisogna ridurre il peso delle tasse e distribuirle in maniera più equa. Per il momento ci saranno tagli sul lavoro. Ci sono però alcune risorse come il recovery fund che non possono essere utilizzati per progetti a lungo termine”.

Ma Giuli incalza anche sul tema dei sussidi e dei bonus: “Quanto possiamo andare avanti con le paghette di Stato?”. “Negli ultimi anni la pressione fiscale si è ridotta ma non si è risolto il fatto che persone che hanno lo stesso reddito vengono trattate in maniera differente.” replica Cottarelli.

seconda linea diretta 1 ottobre studio

La Fagnani invece chiede il pensiero di Cottarelli sulla fiscalità di vantaggio al Sud, in cui crede molto il Ministro Provenzano. “Ridurre il costo delle tasse sul lavoro al Sud può funzionare solo nel breve termine. Se invece si vuole agire sul lungo periodo bisogna comprendere perché nel Meridione la produttività è bassa. Devono essere messe in atto delle strategie per far funzionare meglio i servizi pubblici e per investire su progetti concreti”.

Altra questione importante è il Mes (Meccanismo europeo di stabilità), su cui la politica ha pareri discordanti. Cottarelli è favorevole al prestito di 36 miliardi di euro perché viene offerto dall’Europa con tassi negativi.

Seconda linea diretta 1 ottobre Gli effetti del Covid sulle imprese

La trasmissione si occupa delle conseguenze del Covid sulle aziende, in particolare durante il lockdown. Molti imprenditori, terrorizzati dal clima di insicurezza, hanno deciso di farla finita. Tra questi Luca Vanni, il ristoratore che si è tolto la vita a Firenze nel mese di agosto. Ed il titolare di un mobilificio in Campania, che si è suicidato per problemi economici, legati soprattutto alla chiusura forzata.

seconda max giusti

Sul tema delle imprese interviene anche Max Giusti, che si è occupato di lavoro in un Boss in incognito. Durante le riprese, ha colto nelle aziende italiane una forte atmosfera solidale. Infatti sia titolari che dipendenti hanno cercato di trovare un punto di incontro per affrontare un periodo così complicato.

Seconda linea Francesco Acquaroli

Congedato Cottarelli, entra in studio Francesco Acquaroli (esponente di Fratelli d’Italia), nuovo Presidente della Regione Marche. La sua vincita ha segnato il cambiamento di rotta della regione che ha scelto ad affidarla al centrodestra, dopo 25 anni di amministrazione del centrosinistra. Acquaroli in passato ha amministrato come Sindaco la città di Potenza Picena.

seconda acquaroli

Una delle prime emergenze da affrontare nelle Marche è la ricostruzione post sisma. Infatti ci sono alcune città, come Camerino, che sono ferme da quattro anni. I comuni devono tornare ad essere popolati. Per farlo è necessario ristrutturare gli edifici e riaprire i negozi nei centri abitati.seconda linea ospiti

Prende parte al dibattito anche Don Vinicio Albanesi, che sogna di ridare un volto alle Marche, puntando sulla valorizzazione dei piccoli centri urbani. I conduttori interrogano poi Nicole Rossi, sul rapporto tra i giovani e la politica. L’influencer sostiene che i ragazzi non seguono la politica e spera che la scuola si occupi maggiormente di educazione civica per farli diventare dei cittadini responsabili.

seconda linea diretta 1 ottobre cerlino

Francesca Parisella annuncia uno “speciale collegamento con l’inferno”. Dal girone degli iracondi c’è o’ Boss interpretato da Fortunato Cerlino. Il personaggio spiega che grazie al Covid la criminalità sta facendo affari d’oro. Molti cittadini infatti, sentendosi abbandonati dallo Stato, si rivolgono agli strozzini.

Seconda linea diretta 1 ottobre Luigi De Magistris 

Il filmato di Cerlino è un espediente per occuparsi anche dei contagi in Campania. Al dibattito partecipano Pietrangelo Buttafuoco, Stefano Cappellini, Alessia Lautone,  Umberto Broccoli. Ed il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

seconda sindaco

A Napoli in soli tre mesi, vi è stato un incremento del 140% di positivi. Il Primo Cittadino spiega che è difficile tenere sotto controllo il numero dei contagiati perché si svolgono pochissimi tamponi. Inoltre è preoccupato per una possibile nuova ondata del virus perché i posti letto negli ospedali sono insufficienti.

seconda linea diretta 1 ottobre togliatti

Invece Umberto Broccoli propone l’intervento del 1960 di Palmiro Togliatti nella trasmissione Tribuna Elettorale. Durante l’intervento si schierò a favore del lavoro e dell’eguaglianza sociale. Ma il discorso in studio cade sul suo dente d’oro. In passato i denti cariati venivano incapsulati. Segue poi il discorso di fine anno di Giovanni Leone, e della sua successiva imitazione da parte di Alighiero Noschese a Formula due. La trasmissione del 1973 era condotta assieme a Loretta Goggi.

Seconda linea vaccino anti Covid 19

Seconda linea si occupa del primo volontario italiano, che ha voluto testare il vaccino anti covid 19. Pierluigi Currò ha 46 anni, non è sposato e non ha figli. Ha voluto compiere questo getto come atto di generosità.

seconda currò

Dopo la somministrazione non ha avuto effetti particolari, tranne qualche decimo di febbre. Prima di sottoporsi al vaccino i medici gli hanno prospettato i rischi, come lo shock anafilattico (che però si presenta raramente). Tutti i volontari hanno ricevuto un rimborso spese di 700 euro complessivi. E dopo essere stati vaccinati devono appuntare sul diario degli eventuali sintomi riscontrati.

Seconda linea Teresa Colombo, Piergiorgio Odifreddi

Nell’ultima parte della trasmissione intervengono Teresa Colombo  e Piergiorgio Odifreddi. Entrambi sembrano essere ottimisti sul vaccino anti covid 19, che potrebbe arrivare in tempi piuttosto brevi. Ma intanto bisogna imparare a convivere con il virus, come facciamo già con altre patologie.

seconda linea diretta 1 ottobre odifreddi

Il matematico spiega che da sempre i vaccini sono testati sugli esseri umani; addirittura nel passato alcuni medici lo provavano su se stessi. Ma una volta che il vaccino sarà arrivato sul mercato, bisogna comprendere se riuscirà a coprire una cospicua fetta di popolazione. Nel frattempo molti di coloro che hanno avuto il Covid presentano ancora dei problemi respiratori.

Termina così la prima puntata di Seconda linea.

Il nostro giudizio

Il nuovo programma di Rai 2 ha presentato sin da subito alcuni punti di debolezza. Francesca Fagnani ed Alessandro Giuli hanno tentato di rinnovare il classico stile del talk show, mescolando temi e linguaggi, ma ne è emerso un quadro confuso. Entrambi i giornalisti sono molto preparati, ma la contaminazione può rivelarsi una scelta rischiosa se non fatta nella maniera giusta.

I dibattiti in studio erano poco stimolanti. E nemmeno Paolo Bonolis e Max Giusti, sono riusciti a ravvivare un clima sostanzialmente piatto. Un elemento di distinzione rispetto ai competitor però è la presenza di Nicole Rossi, che incarna perfettamente il mondo dei millennials. Ma la ragazza non dovrebbe limitarsi ad esprimere solo qualche considerazione sul tema di turno. Se infatti si occupasse dei social, raccogliendo le opinioni dei ragazzi su temi di stretta attualità, potrebbe attirare un pubblico più giovane.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Domenica In 11 aprile: tra gli ospiti Brignano, Fedez e Francesca Michielin

Tutti gli ospiti e le anticipazioni sulla trentunesima puntata della trasmissione condotta da Mara Venier.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Domenica In ospiti 11 aprile Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica in torna l’11 aprile, con ospiti in studio ed in collegamento. L’appuntamento è alle ore 14:00 su Rai 1. La trentunesima puntata del contenitore festivo è condotta, come sempre, da Mara Venier  in diretta dagli Studi Fabrizio Frizzi di Roma.

Domenica In ospiti 11 aprile Enrico Brignano

Domenica in ospiti 11 aprile, Brignano, Pupo

Nella puntata dell’11 aprile Mara Venier ospita in studio Enrico Brignano. Lo showman si racconta in una lunga intervista tra carriera e vita privata. E’ attualmente in onda su Rai 2 con la seconda edizione dello show Un’ora sola vi vorrei che ha debuttato in prima serata martedì 6 aprile.

Oltre a raccontare alcuni aneddoti sulla trasmissione si sofferma anche sulla propria famiglia. La compagna Flora Canto, che condivide con lui anche il palco, è in attesa del loro secondo figlio che nascerà in estate. Hanno infatti già un’altra bambina, Martina, nata nel 2017.

Nella trentunesima puntata torna a Domenica In anche Pupo. Il cantautore toscano, reduce dall’esperienza come opinionista al GF Vip ripercorre la tappe salienti della propria carriera. E dopo l’intervista con la padrona di casa interpreta dal vivo alcuni dei suoi brani più amati accompagnandosi alla chitarra.

Domenica In ospiti 11 aprile Fedez Michielin

Domenica in, Fedez e Francesca Michielin

Mara Venier, nello spazio dedicato all’intrattenimento musicale, torna ad occuparsi del Festival di Sanremo. Intervengono in collegamento Fedez e Francesca Michielin che regalano al pubblico Chiamami per nome, già Disco D’oro. Si tratta della canzone con la quale si sono classificati al secondo posto nella kermesse canora.

I due giovani però avevano già duettato insieme molti anni prima. Nel 2013 incisero infatti Cigno Nero e l’anno dopo il brano Magnifico. Fedez inoltre è attualmente alla conduzione dello show LOL- Chi ride è fuori su Amazon Prime Video assieme a Mara Maionchi.

E’ presente anche Vincenzo De Lucia, che è tornato la scorsa settimana dopo un periodo di assenza a causa della positività al Covid. Come di consueto propone l‘imitazione di alcuni volti femminili del mondo della musica e della televisione. Sette giorni fa ad esempio ha riproposto Ornella Vanoni, nella sorpresa per Cristiano Malgioglio.

Spazio dedicato alla Campagna vaccinale anti Covid

Come di consueto Mara Venier dedica la prima parte di Domenica In alla campagna vaccinale anti Covid. Torna in studio il Prof. Luca Richeldi. Il Primario di Pneumologia del Policlinico Gemelli, spiega ai telespettatori la situazione in cui versano le strutture sanitarie e gli effetti delle varianti del virus sui pazienti.

Interviene anche il Prof. Matteo Bassetti che si sofferma sulla percentuale di popolazione finora vaccinata. Ma anche sulla sicurezza dei vaccini a partire dalle polemiche su Astrazeneca. Era stato infatti temporaneamente sospeso ma ora in molti si rifiutano di riceverlo, cancellando le prenotazioni.

Al dibattito partecipano Rita Dalla Chiesa, presente in studio, e il Direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti che si collega da Milano.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Amici 20, puntata 10 aprile 2021 – eliminata Enula

Una nuova puntata del talent di Maria De Filippi. Ospite speciale: Alessandra Amoroso
Benedetta Morbelli

Pubblicato

il

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questa sera, 10 aprile 2021, alle ore 21.20 su Canale 5 andrà in onda una nuova puntata del Serale di Amici 20. La scuola di Maria De Filippi torna in prima serata. I giovani talenti si sfideranno per ottenere il titolo di vincitore, guidati dai professori sempre più agguerriti e determinati.

Ospite speciale: Alessandra Amoroso.

Amici 20, puntata 10 aprile 2021 – ospite speciale: Alessandra Amoroso

Inizia la puntata. Ancora una volta inizia la squadra capitanata dai Prof. Zerbi e Celentano, che scelgono di sfidare Peparini e Pettinelli.

La prima prova è Aka7Even vs Sangiovanni. Aka dedica alcune barre scritte da lui a Zerbi, “colpevole” di averlo sottovalutato. Anche Sangiovanni propone delle barre scritte da lui sulle note di “Forever young”. I giudici premiano Sangiovanni perché l’esibizione di Aka è crescente.

La seconda prova è Samuele vs Serena. Samuele balla un passo a due con Giulia. Serena danza un carismatico cancan. Emanuele Filiberto si complimenta con Serena per la tecnica, ma ha preferito Samuele e Giulia. Anche Stefano De Martino vota per loro, che ha trovato più trascinanti.

La terza prova è una comparata tra Aka7Even e Deddy. Entrambi propongono la propria cover di “Million reasons” di Lady Gaga. “Deddy romanticone! Ti ha fatto bene l’uscita di Rosa” – commenta Emanuele. Stash vota per Aka. Decide De Martino che vota Deddy.

Amici puntata 10 aprile giulia

La prima sfida è vinta dalla squadra dei prof Zerbi e Celentano. Maria comunica ai concorrenti che stasera ci sarà una sola eliminazione e dunque da ogni sfida uscirà un possibile eliminato che finirà al ballottaggio. Giulia, Samuele e Aka7Even si scontrano per la salvezza. E’ Aka7Even a rischio eliminazione.

Amici puntata 10 aprile aka

Amici 20, puntata 10 aprile 2021, seconda sfida

E’ il momento della seconda sfida. Rudy ed Alessandra decidono di affrontare Lorella ed Arisa. Zerbi scherza però con le avversarie, rimandandole a posto e facendole tornare (come loro avevano fatto con lui la settimana scorsa).

La prima prova è Samuele vs Enula. Samuele balla un passo a due con Martina. Enula ha un piccolo problema tecnico: le si impiglia il vestito mentre canta e risulta “oscillante” nell’intonazione.

La seconda prova è un guanto di sfida Raffaele vs Deddy. Si accende un dibattito perchè Arisa sostiene Raffaele, mentre Zerbi ritiene che Deddy sia più comunicativo ed emozionante. I giudici apprezzano l’universalità del messaggio trasmesso da Deddy, che pur parlando della sua storia d’amore ha espresso sentimenti che tutti abbiamo provato.

Si continua con un altro guanto di sfida: Serena vs Martina. La Prof. Celentano vuole dimostrare il fatto che Martina non sia degna di essere nella scuola e propone una sfida di latino. “Per me Martina può anche uscire questa sera, ma non dovrà mai avere paura. Il nostro mestiere va fatto senza paura, lasciamoli divertire” – afferma la prof. Cuccarini.

Martina si esibisce e viene messa a confronto con un video della stessa coreografia danzata dalla professionista Francesca. Serena danza invece con il video di Martina a confronto. “Se Serena avesse studiato 16 anni di latino sarebbe ancora più brava di così. Volevo far capire quanto Martina non si merita di stare qua” – spiega la Celentano. Stefano ed Emanuele votano Martina. Vince la prova (e la sfida) la squadra Cuccarini-Arisa.

I tre concorrenti a rischio eliminazione sono Enula, Sangiovanni e Deddy. Enula raggiunge Aka7Even al ballottaggio.

Amici 20, puntata 10 aprile 2021, terza sfida

La terza sfida vede sempre contrapposti Zerbi-Celentano vs Cuccarini-Arisa.

La prima prova è un guanto di sfida tra Tancredi e Sangiovanni. “Ognuno a suo modo si è espresso al massimo delle sue potenzialità. Grazie per averci regalato questo bel momento di spettacolo. Quello che mi è piaciuto nella scrittura di Sangiovanni è che ha rigirato tutto, ho trovato originale il cambio di trama pur rimanendo sul tema” – commenta De Martino, che dà il punto a Sangiovanni. Emanuele Filiberto preferisce Tancredi. Stash apprezza l’originalità della cover di Sangiovanni e sceglie lui.

La seconda prova è Serena vs Alessandro. Il ballerino si cala negli anni’70 con una coreografia alla “Febbre del sabato sera”. Serena si mette alla prova con un pezzo moderno non molto nelle sue corde.

La terza prova è Raffaele vs Deddy. “Da Raffaele mi aspetto una precisione diversa, mi aspetto di più. Ho preferito Deddy” – commenta Stefano. “Ma vogliamo tutelare un po’ il Soldato Ryan? Ha una voce bellissima, ma gli fate fare dei pezzi difficilissimi. Ho una grande stima di lui, ma non mi è piaciuta questa canzone. Fategli fare pezzi più nelle sue corde” – si ribella Emanuele Filiberto.

Arisa si sente incolpata di aver snaturato Raffaele, ma Maria la difende spiegando che anche i ragazzi scelgono i pezzi e non sono i professori ad imporre il loro volere.

Amici puntata 10 aprile enula

Amici 20, Enula è eliminata

Termina la sfida e vince la squadra dei Prof. Zerbi e Celentano. Sono a rischio eliminazione Alessandro, Tancredi ed Enula.

Entra in studio Francesca Manzini, che veste i panni di Mara Venier e scherza con i giudici. Subito dopo scopriamo che Aka7Even è salvo. Tancredi ed Enula si esibiscono ancora una volta per rimanere in gara. Maria chiede loro di andare in casetta e lì scopriamo che l’eliminata di questa sera – a sorpresa – è Enula.

Alessandra Amoroso presenta un medley dei suoi due nuovi inediti “Piuma” e “Sorriso grande”.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

L’Eredità Francesco C nuovo campione, ma non vince alla Ghigliottina

L'Eredità ha un nuovo campione, dopo l'uscita alcuni giorni fa di Martina Crocchia. Ecco chi è.
Anna Mancini

Pubblicato

il

L'Eredità Francesco C campione
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Francesco C è il nuovo campione de L’Eredità. Il giovane napoletano, che vive a Roma, ha conquistato il titolo nella puntata di venerdì 9 aprile 2021 nel game show di Rai 1 condotto da Flavio Insinna nella fascia preserale.

L'Eredità Francesco C quanto ha vinto

L’Eredità: il percorso del campione Francesco C

Francesco C ha partecipato per la prima volta al gioco e non ha avuto un percorso facile. Infatti non è riuscito a vincere la Sfida dei sette, ovvero il primo gioco basato sugli abbinamenti. A lui è toccato mettere insieme una pietanza con la ricorrenza nel corso della quale veniva consumata.

È stato uno dei tre concorrenti a non superare la prova. È andato subito alla scalata dei 60 secondi e si è confrontato con Liliana. Ricordiamo che la sfida dei 60 secondi è il gioco nel quale, nel limite di tempo stabilito di un minuto, bisogna dare più risposte possibili senza far scadere i secondi a disposizione.

Francesco è riuscito ad uscire indenne dalla successiva gara ma è caduto sul gioco delle Quattro date. E qui ha dovuto affrontare una nuova scalata. Questa volta si è confrontato con Giovanni, un altro concorrente, ed è riuscito ancora una volta a superare la prova mantenendo più tempo a disposizione del suo avversario.

Poi è arrivato il colpo di fortuna che gli ha fatto prendere il volo. Infatti è riuscito ad indovinare uno dei due Paroloni che fanno parte del gioco seguente. Si tratta di termini molto particolari oramai in disuso, o usati soltanto in determinate aree geografiche. Il termine da indovinare era Sciomberga e Francesco C è ha avuto la fortuna di individuare che si tratta di una ampia casacca. Indovinando il parolone si è aggiudicato l’accesso al Triello.

L'Eredità Francesco C scalata 60 secondi

L’Eredità – Triello e Ghigliottina

Al Triello Francesco C è riuscito, con alterne vicende, ad individuare alcune risposte sbagliandone però altre. Alla fine, dopo successivi colpi di scena, è riuscito a sconfiggere gli altri due concorrenti che lo accompagnavano al Triello e ad arrivare alla Ghigliottina con la somma di 230.000 euro. Si tratta di una delle cifre più alte de L’Eredità conquistate da un concorrente nel corso di questa stagione.

I due concorrenti che lo affiancavano erano Francesco e Lorenzo che era stato a sua volta campione nella puntata precedente ma senza vincere alla Ghigliottina. Stesso destino di campione per una serata anche per l’altro Francesco. Alla Ghigliottina la somma iniziale di 230.000 euro si riduce a 28.750 euro.

Le cinque parole faticosamente selezionate da Francesco C erano le seguenti: Seguire, Quarto, Foglio, Intesa e Numero. La parola scritta dal neo campione era Sguardo. Il termine giusto invece era Protocollo.

L'Eredità Francesco C Ghigliottina

Chi è Francesco C

Francesco Caiafa, questo cognome del campione, è un giovane napoletano che vive a Roma. Lavora nel campo delle criptovalute, ovvero come lui stesso ha spiegato, insegna ai suoi studenti la storia, la tecnologia e tutto il mondo che c’è dietro le criptovalute. Un settore – ha commentato – che avrà molta importanza in futuro.

Francesco Caiafa ama anche la poesia ed ha svelato che il suo sogno sarebbe scrivere un libro.

Il suo profilo Instagram è @butnoclues.

Speriamo possa continuare e non sia una delle tante meteore de L’Eredità.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it