Connect with us

Opinioni

GF Vip 5 momenti trash nona settimana: Mello-Cannavò, squalifica Bettarini, De Blanck vs marito della Orlando

Analisi dei momenti peggiori della diciassettesima e diciottesima puntata del reality di Signorini.

Pubblicato

il

GF Vip 5 momenti trash nona settimana copertina
Analisi dei momenti peggiori della diciassettesima e diciottesima puntata del reality di Signorini.
Condividi su

In attesa del prossimo appuntamento del GF Vip 5, in onda lunedì su Canale 5, vi proponiamo i momenti più trash della nona settimana. La puntata di lunedì 9 novembre si è conclusa con l’esplusione di Stefano Bettarini, che è stato squalificato per una bestemmia pronunciata qualche ora prima della diretta. E con l’eliminazione di Paolo Brosio, che era entrato solo il 30 ottobre dopo la guarigione dal Covid.

Invece nell’appuntamento del 13 novembre non vi è stato alcun corrente eliminato. Ma il conduttore ha aperto il televoto tra Massimiliano, Andrea e Dayane. Come di consueto i telespettatori devono decidere chi salvare. Il meno votato sarà eliminato lunedì.

GF Vip 5 i momenti più trash della settimana 9 novembre

Nella diretta del 9 novembre il conduttore si è soffermato sulla coppia formata da Dayane Mello e Rosalinda Cannavò (o Adua Del Vesco). Le due protagoniste hanno instaurato una forte sintonia all’interno della Casa. E le loro giornate sono spesso caratterizzate da molteplici baci affettuosi scambiati a fior di labbra.

Rosalinda considera il loro approccio fisico solamente come gioco. Mentre Dayane Mello sta seguendo alla lettera il canovaccio che si era preparata ancor prima di entrare nella Casa. Infatti ha più volte ribadito che uno dei suoi obiettivi all’interno della casa, è di avere una storia d’amore. Aveva infatti provato a corteggiare Francesco Oppini. Ma il figlio di Alba Parietti è felicemente fidanzato e non è interessato ad alcuna relazione. Per tale motivo ha rifiutato le sue velate avances.

Leggi anche --->  Talk show, temi e ospiti estivi: quando a dominare è la fotocopia dei programmi

E così non trovando terreno fertile tra gli altri uomini della Casa, Dayane si è focalizzata su Rosalinda. Pensava forse di creare un caso mediatico inventando una love story omosessuale. Ma Rosalinda, messa in guardia dagli altri conviventi sulla malafede di Dayane, ha deciso di tirarsi indietro. Infatti fuori dal reality ha un fidanzato che la aspetta e non intende perderlo. Rosalinda è una ragazza sensibile e molto fragile a causa del suo vissuto. E per tale ragione gli altri gieffini vogliono proteggerla. E’ scorretto che Dayane sfrutti la coinquilina solo per il suo esasperante narcisismo.

GF Vip 5 momenti trash nona settimana bacio

La squalifica di Stefano Bettarini

Sempre nella puntata del 9 novembre, Stefano Bettarini è stato squalificato per aver pronunciato una bestemmia. Colpa di cui si era macchiato anche il giovane Denis Dosio, cacciato il 2 ottobre per lo stesso motivo.

L’ex calciatore ha sin da subito riconosciuto l’errore e si è scusato pubblicamente. Salvo poi scagliarsi contro il reality, affermando di non aver mai bestemmiato.

Un comportamento ambiguo e discutibile per l’ex di Simona Ventura che, già nel primo Grande Fratello Vip aveva dato segnali negativi con i suoi discorsi sulla violenza sulle donne.Meraviglia che gli autori abbiano dimenticato la volgarità di quella chiacchierata notturna con il pugile Clemente Russo che venne espulso proprio per questo fatto increscioso e deleterio della figura femminile.

GF Vip 5 momenti trash nona settimana bettarini

I momenti trash di venerdì 13 novembre

Nella puntata del 13 novembre Alfonso Signorini è tornato su Patrizia de Blanck. Stavolta non ha voluto affrontare il tema dei suoi amori passati. Ma dei continui scontri con Stefania Orlando.

Leggi anche --->  Talk show, temi e ospiti estivi: quando a dominare è la fotocopia dei programmi

Tutto è iniziato qualche settimana fa durante la preparazione di un aperitivo. La contessa, mentre si stava occupando degli stuzzichini ha iniziato a sgranocchiare qualche patatina. E’ intervenuta Stefania Orlando perché reputa un gesto di maleducazione consumare il cibo prima di servirlo anche agli altri. Dinanzi al rimprovero la contessa le ha risposto bruscamente. E da allora la de Blanck non perde occasione per screditarla.

Sulla questione è intervenuto in diretta Simone Gianlorenzi. Il marito della Orlando è entrato nella Casa per richiamare Patrizia De Blanck. Gianlorenzi non critica la possibile inimicizia tra le due donne. Ma invita la contessa a trovare il coraggio di affrontare la moglie vis à vis anziché denigrarla con gli altri gieffini. La De Blanck nega ogni accusa. Gianlorenzi ribadisce la presenza di filmati che provano quanto afferma.

Il musicista trova indecoroso che le venga sempre perdonato tutto. E la De Blanck, consapevole di essere un personaggio forte, ne approfitta. Ma il suo atteggiamento sta iniziando a stancare i telespettatori.

GF Vip 5 momenti trash nona settimana marito orlando


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Opinioni

Talk show, temi e ospiti estivi: quando a dominare è la fotocopia dei programmi

In queste settimane, in quasi tutti i programmi si sono ritrovati gli stessi ospiti a discutere dei medesimi temi.

Pubblicato

il

Talk show opinionisti
Condividi su

Siamo in piena estate, ma nei palinsesti televisivi abbondano i programmi di approfondimento politico e sociale. Sono i cosiddetti talk show, presenti nelle principali reti generaliste e che godono della presenza di opinionisti. Mai come in queste settimane, però, le trasmissioni sono finite tutte per assomigliarsi, a causa di un’uniformità sia negli ospiti accolti che nei temi trattati.

Talk show opinionisti Federico Rampini

Talk politici opinionisti, Valerio Rossi Albertini onnipresente

Prendendo in considerazione le ultime settimane, nei programmi ha dominato il tema dell’ambiente, declinato in ogni sua forma. Ne consegue che uno degli opinionisti più invitati nei talk è il fisico e divulgatore Valerio Rossi Albertini.

Dal 25 luglio ad oggi, infatti, la Rai lo coinvolto ne L’Estate in Diretta (il 27 e il 28 luglio) ed Agorà Estate (il 4 agosto), mentre su La7 ha partecipato per ben due volte a L’Aria che tira (il 27 e il 4 luglio). Su Mediaset, il 7 agosto lo ha ospitato Morning News. Per lo stesso motivo, oltre a Rossi Albertini hanno spesso partecipato (seppur in misura ridotta) in qualità di opinionisti a vari talk anche altri scienziati e divulgatori, come Mario Tozzi e Luca Mercalli.

Talk politici opinionisti, Sara Manfuso e Hoara Borselli in Rai e Mediaset

Altro caso emblematico è quello di Federico Rampini, giornalista e grande conoscitore della politica estera. Anche il cronista rischia una sovraesposizione mediatica, in quanto, nelle ultime due settimane, si è trovato a parlare dei medesimi argomenti a Filorosso su Rai 3, a Controcorrente su Rete 4 e a In Onda su La7. Il tutto in soli tre giorni, rispettivamente il 1°, il 2 e il 3 agosto.

Leggi anche --->  Talk show, temi e ospiti estivi: quando a dominare è la fotocopia dei programmi

Altro opinionista che chi segue i talk show è oramai abituato a vedere (e a sentire) è Francesco Specchia. Il giornalista di Libero è intervenuto a Filorosso del 25 luglio, a In Onda del 27 luglio, a L’Aria che tira del 1° agosto e a Controcorrente del 03/08.

Ma in questa estate c’è un’altra, curiosa tendenza. Parliamo degli opinionisti che tradizionalmente presenziano solo (o quasi) nei programmi Mediaset ma che, da qualche settimana, stanno collezionando partecipazioni anche altrove.

La giornalista ed ex concorrente del Grande Fratello Vip Sara Manfuso, ad esempio, in pochi giorni ha partecipato ad Agorà su Rai 3 (il 25 luglio) e a L’Aria che tira (il 26/07) e Coffee Break (07/08) su La7. Hoara Borselli, invece, è apparsa a Coffee Break su La7.

Talk show opinionisti chi sono

Tra i leader politici il più presente è Carlo Calenda

Tutte le reti che trasmettono talk show, infine, hanno dedicato ore su ore al racconto della politica italiana. Da questo punto di vista, il leader politico più presente negli schermi televisivi è, almeno di recente, Carlo Calenda. Il capo politico di Azione è stato intervistato su La7 da Omnibus (il 26/07) e da In Onda (il 28/07), su Rete 4 da Controcorrente (il 4 agosto) e su Rai 3 da Filorosso (il 1° agosto).

Osservando le suddette performance è sempre emersa poca originalità nei contenuti. Gli ospiti, spesso, si sono ritrovati a dibattere delle stesse cose e con i medesimi interlocutori.

Insomma: la bella stagione, senza dubbio, non favorisce il turnover degli opinionisti dei talk show. Tuttavia, è necessario un maggiore sforzo creativo quantomeno nei temi, per evitare che i format diventino fotocopie gli uni degli altri.

Leggi anche --->  Talk show, temi e ospiti estivi: quando a dominare è la fotocopia dei programmi

Condividi su
Continua a leggere

Opinioni

A sua immagine, il 4 giugno con Papa Francesco: il Pontefice per la prima volta in uno studio televisivo

Il Pontefice, presenziando in studio, mira ad azzerare le distanze con i fedeli.

Pubblicato

il

A sua immagine Papa Francesco precedenti
Condividi su

A sua immagine, domenica 4 giugno dalle ore 09:40 su Rai 1, ospita Papa Francesco. La puntata è destinata a fare la storia: per la prima volta, infatti, un Pontefice lascia la Santa Sede e raggiunge uno studio televisivo.

A-sua-immagine-Papa-Francesco

A sua immagine Papa Francesco, l’appuntamento già previsto per aprile

Papa Francesco, per registrare l’intervista nel programma A sua immagine, ha dunque raggiunto la sede Rai di Saxa Rubra. Una volta qui ha ricevuto l’accoglienza calorosa del personale della TV di Stato. Con loro anche la conduttrice Lorena Bianchetti e l’Amministratore delegato Roberto Sergio.

La registrazione dell’intervista con Papa Francesco nella trasmissione A sua immagine si sarebbe dovuta svolgere ad aprile. A causa delle precarie condizioni di salute del Pontefice, però, l’appuntamento è stato rimandato.

A sua immagine Papa Francesco, la strategia comunicativa di vicinanza con i propri fedeli

Papa Francesco, nel faccia a faccia in A sua immagine, affronta numerosi temi. Tra questi è immancabile la guerra in Ucraina, con il Santo Padre che ha realizzato un nuovo appello alla pace. Inoltre, ha espresso la propria preoccupazione per la dilagante aggressività che pervade la vita sociale attuale, ricordando l’importanza dell’informazione e della comunicazione in tale scenario.

L’arrivo di Papa Francesco negli studi di A sua immagine è una chiara strategia finalizzata ad azzerare le distanze con i fedeli. Il Santo Padre, uscendo dalla consueta location dello Stato del Vaticano, esprime la volontà di dare maggior immediatezza ai propri messaggi. E quale miglior palcoscenico possibile se non quello della Rai e, soprattutto, della propria rete ammiraglia.

Leggi anche --->  Talk show, temi e ospiti estivi: quando a dominare è la fotocopia dei programmi

Il Pontefice, per la sua prima volta in uno studio televisivo, ha scelto la trasmissione condotta da Bianchetti e nata grazie alla collaborazione tra la TV di Stato e la Conferenza Episcopale Italiana. Da questo punto di vista, la presenza in A sua immagine non può stupire. Tuttavia, un evento storico di questa portata avrebbe forse meritato una collocazione oraria più importate ed istituzionale, per esempio quella dell’access prime time.

A sua immagine Papa Francesco intervista

Le precedenti interviste del Pontefice

Con l’intervista concessa in A sua immagine, Papa Francesco conferma la sua apertura verso il mezzo televisivo. Nel corso del suo pontificato, infatti, ha presenziato come ospite a diversi show televisivi, seppur sempre in collegamento.

In occasione delle ultime festività natalizie ha rilasciato una lunga intervista nello speciale Il natale che vorrei, in onda su Canale 5. Nel febbraio del 2022, invece, ha partecipato a Che tempo che fa con Fabio Fazio. Nelle scorse settimane, poi, il Santo Padre ha avuto un faccia a faccia con Don Davide Banzato, al timone de I viaggi del cuore.


Condividi su
Continua a leggere

Opinioni

Su Rai 1 l’estate è arrivata in anticipo: nei palinsesti spuntano già le fiction in replica

Siamo nel pieno del periodo di garanzia ma sulla rete ammiraglia Rai sono riproposte varie produzioni già trasmesse.

Pubblicato

il

Rai 1 repliche fiction
Condividi su

La televisione è ancora nel pieno del periodo di garanzia. Per chi non lo sapesse, con tale definizione ci si riferisce all’arco temporale nel quale si prevedono i dati di ascolto più alti. Di conseguenza è il momento di massima attrazione per gli investitori pubblicitari. Osservando i palinsesti tv di Rai 1, però, la sensazione è quella di essere già in estate: dominano le repliche, almeno nell’offerta fiction.

Rai 1 repliche fiction ascolti

Palinsesti repliche Rai Fiction, il caso della fiction

La maggior parte delle fiction in replica sono inserite nei palinsesti tv di Rai 1. La prima è stata Imma Tataranni – Sostituto procuratore. La produzione, appartenente al genere thriller e con Vanessa Scalera nel ruolo di protagonista, è andata in rotazione con la seconda stagione dallo scorso 28 marzo.

La TV di Stato, poi, ha scelto di proporre un’altra pietra miliare come Il Commissario Montalbano. Le repliche della storica fiction sono nei palinsesti della rete ammiraglia Rai nella prima serata del lunedì. Lo storico personaggio interpretato da Luca Zingaretti ha il compito di arginare gli ascolti dell’Isola dei Famosi, reality di punta di Canale 5.

La Sposa e Blanca

L’elenco delle produzioni in replica nei palinsesti tv Rai è ancora lungo. Il prime time della domenica era occupato da La Sposa, titolo con Serena Rossi andato in onda per la prima volta a gennaio 2022. Da maggio, poi, la produzione è sostituita da Blanca, titolo di Rai Fiction che il pubblico ha potuto ammirare già nel 2021.

Leggi anche --->  Talk show, temi e ospiti estivi: quando a dominare è la fotocopia dei programmi

Rai 1 repliche fiction programmazione tv

Palinsesti repliche Rai Fiction, il paradosso dei tanti titoli annunciati ma mai trasmessi

Le repliche delle fiction presenti nei palinsesti tv di Rai 1 sembrano un paradosso se si considerano i tanti titoli inediti annunciati a inizio stagione ma che, fino ad ora, non hanno trovato ancora spazio. Tra queste Il Maresciallo Fenoglio, ultimo lavoro di Alessio Boni che, dopo vari rinvii, dovrebbe finalmente andare in onda. Ma è più probabile che venga rimandato al prossimo autunno.

Regna l’incertezza, invece, su Il giro del mondo in 80 giorni, annunciata in pompa magna in quanto è il risultato di una collaborazione internazionale tra la TV di Stato nostrana, la tedesca ZDF e la francese France TV. Incerta, poi, la data a partire dalla quale è inserita nei palinsesti tv Rai la fiction Circeo. La serie, già trasmessa in esclusiva su Paramount+, sarebbe dovuta essere in programma il marzo scorso.

Nonostante le repliche, comunque, Rai 1 riesce spesso a vincere la sfida negli ascolti contro il diretto competitor Canale 5. La sensazione, dunque, è quella del massimo risultato con il minimo sforzo.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement

ARCHIVIO

Settembre 2023
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it