Domenica In 10 gennaio: tra gli ospiti Beppe Fiorello e Valeria Fabrizi


Tutti gli ospiti della diciottesima puntata del contenitore festivo condotto da Mara Venier su Rai 1.


Mara Venier torna in video il 10 gennaio con una nuova puntata di Domenica In, con ospiti in studio ed in collegamento. L’appuntamento con la diciottesima puntata del contenitore festivo è alle ore 14:00 su Rai 1.

Domenica in ospiti 7 gennaio beppe fiorello

Domenica In ospiti 10 gennaio Beppe Fiorello, Valeria Fabrizi

Nell’appuntamento del 10 gennaio di Domenica in, Mara Venier ospita Beppe Fiorello. L’attore reduce dalla fiction Gli orologi del diavolo, è in onda domani sera su Rai 1 con Penso che un sogno così.

L’evento rappresenta non solo un omaggio a Domenico Modugno, che interpretò nel 2013 nella miniserie Rai Volare. Ma anche il racconto della famiglia Fiorello, formata da quattro figli e segnata dalla morte del padre di Beppe Fiorello, avvenuta quando l’attore aveva 20 anni. Il genitore era appassionato della musica di Modugno e, per un segno del destino, il figlio lo ha poi interpretato in una fiction. Per tale motivo la narrazione delle vicende personali è accompagnata proprio dai brani del cantante pugliese.

Ma durante lo show Fiorello si occupa anche di temi universali come il progresso, il lavoro, la famiglia e l’emigrazione italiana agli inizi del Novecento. Tra gli ospiti della serata Paola Turci, Eleonora Abbagnato, Pierfrancesco Favino. E ancora Francesca Chillemi, Serena Rossi e Rosario Fiorello.

La conduttrice ospita anche Valeria Fabrizi che nella fiction Che Dio ci aiuti 6 interpreta Suor Costanza. L’attrice veronese commenta il successo della puntata d’esordio della sesta stagione che superato i 6 milioni di telespettatori. Presenti in collegamento anche altri attori del cast: Gianmarco Saurino, Pierpaolo Spollon e Diana Del Bufalo.

Domenica in ospiti 7 gennaio diaco

Domenica In Pierluigi Diaco, Sandra Milo

A Domenica In torna anche Pierluigi Diaco. Il giornalista e conduttore dal prossimo 19 gennaio debutta con Ti sento, titolo ispirato al brano dei Matia Bazar. La trasmissione andrà in onda in seconda serata su Rai 2. Il nuovo format è differente da Io e te. Noi vi abbiamo fornito, in anteprima tutte le anticipazioni su come sarà Ti sento.

Nel puntata del 10 gennaio interviene anche Sandra Milo per ricordare le tappe salienti della sua carriera. L’attrice qualche mese fa ha ricoperto anche il ruolo di inviata a La Vita in diretta Estate assieme alla figlia Debora Ergas. E recentemente ha scelto di posare in scatti osé per Flewind. Si tratta del book magazine fondato dall’editrice transgender Emi Marchionni. Per tale scelta è stata criticata sul web ed è stata anche vittima di episodi poco piacevoli.

Domenica In ospiti 10 gennaio Roberto Vecchioni

Per lo spazio dedicato all’intrattenimento musicale Mara Venier ospita  Roberto Vecchioni. Il cantautore ripercorre i momenti più significativi del suo percorso musicale. E interpreta alcuni tra i suoi brani più celebri come Samarcanda e Chiamami ancora amore con il quale ha vinto il Festival di Sanremo 2011.

Presenta il suo ultimo libro Lezioni di volo e di atterraggio. Si tratta di una sorta raccolta delle lezioni, riadattate in chiave letteraria, che teneva al parco agli studenti degli Anni Ottanta. Il titolo che racchiude i quindici racconti è ispirato a Ti insegnerò a volare. E’ il brano che Vecchioni ha dedicato nel 2018 al campione paralimpico Alex Zanardi, che nel giugno 2020 ha avuto un grave incidente stradale. 

Infine è presente in collegamento anche Francesco Le Foche. L’ immunologo del Policlinico Umberto I di Roma, aggiorna i telespettatori sugli ultimi dati dei contagi al termine delle vacanze natalizie e sull’andamento delle prime somministrazioni del vaccino anti Covid.



0 Replies to “Domenica In 10 gennaio: tra gli ospiti Beppe Fiorello e Valeria Fabrizi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*